Aroma che pettina i capelli

La cura dei capelli a casa può essere variata con una procedura insolita: la pettinatura dell'aroma. A differenza di molti altri metodi di cura, questo non richiede grandi costi di materiali e di tempo: hai solo bisogno di un pettine e olio essenziale. Con procedure frequenti, i riccioli prendono vita, diventano morbidi e lucenti, acquisiscono un delizioso aroma.

Pettinatura dell'aroma: beneficio o danno?

L'essenza del metodo folk è nel nome: stiamo parlando di pettinare usando oli essenziali. La procedura ha molte proprietà utili:

  • i componenti degli olii essenziali ripristinano la struttura del capello e lo rendono brillante;
  • il massaggio del cuoio capelluto migliora la circolazione sanguigna, nutre i follicoli e accelera la crescita;
  • un odore gradevole e discreto rimane a lungo sui riccioli;

La pettinatura aromatica ha un effetto benefico sul sistema nervoso. Ogni olio ha un effetto diverso: gli oli calmanti alleviano lo stress e alleviano la depressione, gli oli tonici, al contrario, provocano un aumento di energia e sollevano l'umore..

L'aromaterapia aiuta nella cura dei capelli e favorisce il rilassamento emotivo

Nonostante il fatto che l'olio essenziale sia un rimedio completamente naturale, la concentrazione di elementi attivi in ​​esso contenuti è molto elevata. Queste sostanze vengono utilizzate in dosi minime o miscelate con altri liquidi. Solo poche gocce di etere puro vengono utilizzate per l'aromaterapia. Se applichi più prodotti, puoi ottenere l'effetto opposto: i capelli diventeranno grassi, mal di testa, cambiamenti d'umore.

Preparazione per la procedura

Tutto ciò che serve per la procedura è un pettine e olio essenziale. Affinché la pettinatura degli aromi sia veramente efficace, è necessario prestare particolare attenzione alla loro qualità..

Come scegliere l'olio?

Quando scegli un prodotto, è importante ascoltare i tuoi sentimenti: non usare esteri di cui non ti piace il profumo, anche se sono molto utili.

Determinare quali problemi la procedura dovrebbe eliminare:

  • la caduta dei capelli bloccherà gli oli di cedro, rosmarino, ylang ylang, tè e palissandro;
  • per i capelli grassi usare oli di eucalipto, zenzero e bergamotto;
  • per capelli secchi con doppie punte, sono adatti oli di camomilla e lavanda, nonché di eventuali agrumi;
  • nella lotta contro la forfora, saranno utili oli di geranio e melissa.

La scelta dei mezzi dipende anche dall'ora del giorno. Quindi, gli oli essenziali tonici - menta, zenzero e rosmarino - sono adatti per l'uso mattutino, in quanto hanno un effetto corroborante. Di sera, usa oli con un effetto rilassante: camomilla, lavanda, eucalipto, arancia.

Assicurati di non essere allergico alla nuova miscela prima dell'uso. Per fare questo, puoi applicare l'etere su un pezzo di stoffa e inalare il profumo più volte. Se non ci sono state reazioni spiacevoli (nausea, mal di testa), è possibile procedere alla procedura di pettinatura dell'aroma.

L'olio essenziale di camomilla rinforza i capelli fino alle punte

Gli oli essenziali non possono essere applicati sulla pelle nella loro forma pura. Sono troppo concentrati e possono causare irritazione..

Si consiglia di ventilare la stanza prima della sessione di aromaterapia in modo che i vapori di etere non si mescolino con odori estranei. Dopo la procedura, dovresti anche aprire una finestra o uscire all'aria aperta: non inalare l'aroma degli oli per troppo tempo.

Oli essenziali: come individuare un falso?

La produzione di oli essenziali richiede costi di materiale elevati, quindi un prodotto di qualità non è economico. Ma il prezzo elevato non è una garanzia che questo non sia un falso. La cosmetologa Olga Bykova spiega come distinguere l'olio naturale dall'olio sintetico:

Come scegliere un pettine?

La spazzola per capelli deve essere realizzata con materiali naturali. Funzionerà un pettine di legno o una spazzola da massaggio con setole di maiale..

La spazzola con setole naturali è ideale per il massaggio del cuoio capelluto

I pettini di metallo non sono raccomandati per l'uso, poiché danneggiano i capelli e non sono assolutamente adatti per l'applicazione di esteri: il metallo può entrare in una reazione chimica con i componenti delle miscele aromatiche, causando conseguenze inaspettate. Per lo stesso motivo, dovrebbero anche essere evitati i pettini di plastica, che elettrizzano ulteriormente i capelli..

Altre raccomandazioni

Sebbene la procedura per la pettinatura aromatica sia semplice, per una procedura di successo vale la pena seguire le regole di base:

  • monitorare la pulizia del pettine per prevenire la crescita di batteri e la miscelazione di esteri;
  • utilizzare solo eteri di alta qualità, prestando attenzione alla data di scadenza;
  • non mescolare aromi di olio e profumo.

Effettuare la pettinatura degli aromi

La procedura in sé è molto semplice e richiede meno tempo rispetto alla ricerca del giusto olio e pettine. Affinché la pettinatura degli aromi sia benefica, è necessario prestare attenzione alla tecnica della sua attuazione..

Come spazzolare i capelli correttamente?

Inizia pettinando i tuoi riccioli nel solito modo. Quindi applicare 3-5 gocce di olio essenziale (a seconda della lunghezza dei capelli) sul pettine e distribuire uniformemente la sostanza. Successivamente, puoi iniziare a pettinare l'aroma: lentamente e delicatamente passa il pettine tra i capelli, iniziando dalle estremità e gradualmente salendo alle radici.

Cerca di non toccare il cuoio capelluto se usi olio essenziale non diluito.

Presta particolare attenzione ai fini: hanno bisogno della maggior parte dei nutrienti

L'aromaterapia viene eseguita su capelli puliti e asciutti. Non dovresti pettinare i fili per troppo tempo: sono sufficienti 5-7 minuti per ottenere l'effetto.

Quanto spesso?

Se stai appena iniziando a familiarizzare con la trasmissione, limitati a una sessione alla settimana. Dopo essersi accertati che non siano emerse conseguenze negative, è possibile aumentare il numero di procedure a 2-3 a settimana.

Se la condizione dei tuoi capelli lascia molto a desiderare e hai bisogno di una trasformazione urgente, puoi eseguire la procedura più spesso. La pettinatura giornaliera degli aromi deve essere utilizzata solo se si è sicuri del prodotto che si sta utilizzando. Per un uso frequente, si consiglia di ridurre il dosaggio dell'olio a 1-2 gocce..

La pettinatura dell'aroma come metodo di cura dei capelli a casa attira con la sua semplicità ed efficacia. Questo metodo è disponibile per tutti: devi solo acquistare un pettine di alta qualità e un olio essenziale adatto. Grazie all'aromaterapia, i riccioli impoveriti diventano lucidi ed elastici e soffrono meno di fragilità. E gli eteri si avvolgono di odori meravigliosi e ti caricano di buon umore per tutto il giorno.

Come fare la pettinatura dell'aroma dei capelli - scegliendo oli essenziali per capelli perfetti

13/09/2015 Elena Bellezza e cura 30 commenti

Ciao a tutti, cari lettori e ospiti del mio blog! Vale a dire, coloro che vogliono ripristinare i loro bei capelli, poiché oggi parleremo del trattamento dei capelli con un metodo molto interessante: l'aroma dei capelli. Penso che ti piacerà questo metodo, risulta utile non solo per il rafforzamento, ma anche per la crescita dei capelli e persino il nutrimento del cuoio capelluto! Quindi continua a leggere.

Dall'articolo imparerai:

Aroma che pettina i capelli a casa

Ciò che le donne non possono inventare per apparire più belle e ben curate! Proprio l'altro giorno ho appreso della pettinatura dell'aroma, una procedura molto piacevole e benefica per i capelli. Se fatto regolarmente, i tuoi capelli saranno sempre lucenti, forti e sani! Le recensioni di tale procedura sono solo positive.

[stextbox bgcolor = 'f097bf' bgcolorto = 'f7cde4' image = 'null'] La pettinatura dell'aroma è una procedura per pettinare i capelli con miscele di base e oli essenziali usando una tecnologia speciale. [/ stextbox]

Non c'è nulla di complicato nella pettinatura degli aromi. Devi solo lasciare cadere un paio di gocce di olio essenziale "corretto" sul pettine e... pettine. D'accordo, è molto più facile che scherzare con le maschere ad olio per mezza giornata. Bene, più in dettaglio come fare la pettinatura dell'aroma dei capelli, ti dirò ulteriormente..

Oli essenziali per la pettinatura dei capelli aromatici

Gli oli essenziali sono conosciuti in tutto il mondo da molto tempo e nelle procedure cosmetiche di molte donne nel mondo occupano ben lontano dall'ultimo posto. Gli oli essenziali sono particolarmente utili per i nostri capelli. Con l'aiuto di oli aromatici, puoi dare ai capelli il volume desiderato, eliminare la forfora, farla crescere più velocemente, ecc..

Ogni tipo, così come il problema dei capelli, ha uno speciale olio essenziale che risolve i problemi di questo particolare tipo di capelli, ma non esiste una chiara distinzione "questo olio è per questo tipo, e questo è per quello", poiché gli oli essenziali sono un oggetto unico e possono aiutare a farcela subito con diversi problemi. Di seguito ti dirò quale olio scegliere in base alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi..

Come scegliere l'olio per capelli

Iniziamo la procedura scegliendo l'olio: deve essere naturale e di alta qualità. Una procedura richiede solo un paio di gocce, quindi anche una piccola bolla durerà a lungo (puoi dimenticare di salvare per un po '). A proposito, l'olio puro senza additivi ha un solo ingrediente nella sua composizione.!

Oli per aroma che pettina i capelli

Oggi ci sono molte opzioni per oli essenziali per capelli! La cosa più importante è che non sei allergico ad esso (scriverò del test allergologico di seguito). Offro un breve "cheat sheet" sugli olii essenziali. Così:

Capelli secchi: mandarino, mirra, ginepro, palmarosa, geranio, aloe, sandalo, lavanda, ylang ylang, gelsomino, neroli. Anche da secchezza e fragilità: jojoba, pesca, avocado.

Per capelli grassi: cipresso, pino, camomilla, menta, limone, bardana, rosmarino, pompelmo, rosa, tea tree, salvia, ylang ylang, ginepro, calendula

Capelli normali: salvia, cedro, timo, limone, arancia, lavanda, cedro, geranio, ylang ylang, ecc..

Perdita di capelli: petitgrain, ylang-ylang, mirra, rosmarino, pino, noce moscata, camomilla, ginepro, neroli, timo, bardana e germe di grano.

Stimolazione della crescita dei capelli: arancia, limone, patchouli, timo, ylang ylang, alloro, salvia, rosmarino, abete, cannella.

Rilievo forfora: lavanda, limone, mandarino, arancia, patchouli, eucalipto, geranio, tea tree, ricino, pompelmo, eucalipto, basilico, cedro.

Doppie punte: ilng-ilng, geranio, sandalo, camomilla, palissandro, arancio.

Per il relax: ylang ylang, lavanda, eucalipto, agrumi, camomilla, rosa.

Per un effetto tonico: cannella, rosmarino, zenzero, menta.

Per setosità e lucentezza: mandorla, mais, canapa.

Per la crescita dei capelli: olio di alloro (alloro), argan.

Per "rivitalizzare" i capelli indeboliti e secchi: argan. A proposito, è l'olio di argan che è una vera salvezza per coloro che hanno i capelli sottili, porosi e "soffici" (di solito le ragazze con i capelli ricci affrontano questo problema).

Come scegliere un pettine

Vai avanti. "Strumento", cioè un pettine per la pettinatura dell'aroma non è adatto a nessuno. Sotto severo divieto:

  • pettini di metallo (feriscono i capelli e ne rompono la struttura);
  • pettini di plastica (possono reagire con componenti oleosi e elettrizzare fortemente i capelli).

Ideale per la pettinatura aromatica è una spazzola da massaggio con setole di maiale o un pettine di legno con denti larghi. I materiali naturali non danneggiano i capelli, ma li lucidano delicatamente, coprendo le "squame". Sì, ed è anche molto desiderabile che le estremità della spazzola da massaggio siano arrotondate, non affilate. Un pettine di legno è adatto anche per questa procedura..

Come si pettina l'aroma: istruzioni

  1. Prima della procedura, ventiliamo a fondo la stanza e laviamo il pettine.
  2. Applicare 3-6 gocce di olio essenziale sul pettine (la quantità dipende dalla lunghezza dei capelli).
  3. Pettina i capelli molto lentamente e con cura, distribuendo l'olio su tutta la superficie. In termini di durata, la pettinatura degli aromi non dovrebbe richiedere più di dieci, ma non meno di 3-5 minuti. Vale la pena fare la pettinatura degli aromi 1-2 volte a settimana..
  4. Durante la procedura "classica", sono i capelli che devono essere pettinati senza toccare il cuoio capelluto. Anche se per coloro che hanno problemi con la pelle secca, puoi fare una pettinatura dell'aroma separata: strofina delicatamente l'olio nelle radici con un pennello da massaggio.

Se sei più interessato alle radici dei capelli e al cuoio capelluto, puoi fare un piccolo massaggio con un tale pettine. Delicatamente, senza premere forte sulla pelle, con leggeri movimenti circolari guidiamo il pettine sopra la testa. Se lo fai pettinando regolarmente, i capelli smetteranno di spaccarsi, avranno una lucentezza lussuosa e un aspetto sano, inoltre, i tuoi capelli emetteranno un delicato aroma di oli essenziali e molti oli aromatici sono noti per essere afrodisiaci naturali..

Come fare la pettinatura degli aromi a casa

Il mio parrucchiere afferma che i benefici delle maschere ad olio sono "zero" se lo lavi immediatamente dai capelli con lo shampoo (inoltre, più volte). I capelli diventano ancora più asciutti rispetto a prima della maschera. Affinché i capelli "assorbano" l'olio, deve rimanere sui capelli il più a lungo possibile..

A proposito, dopo un vero olio di alta qualità, i capelli non dovrebbero sporcarsi rapidamente e apparire francamente oleosi. Se un tale effetto appare, significa che hai trovato un falso. O troppo olio

[stextbox bgcolor = 'f59dd4' bgcolorto = 'fad2e9' image = 'null'] La pettinatura dell'aroma è consigliata per capelli puliti e non utilizzare alcun profumo prima. [/ stextbox]

Perché pettinare i capelli con olii essenziali?

Perché i vantaggi di tale procedura sono doppi.

Da un lato, i componenti degli oli essenziali migliorano la struttura dei capelli, nutrono le radici dei capelli e stimolano la crescita dei capelli. E lungo la strada risolvono un sacco di spiacevoli problemi (ad esempio, alleviano il prurito del cuoio capelluto, eliminano la forfora e fermano la calvizie).

D'altra parte, i colpi lenti con un pennello o un pettine migliorano la circolazione sanguigna nei follicoli piliferi. I capelli assumono molti più nutrienti (come le radici delle piante dopo aver allentato il terreno intorno al cespuglio). Ecco perché i tricologi raccomandano spesso la pettinatura dell'aroma per la crescita dei capelli..

Bene, e, naturalmente, il processo stesso di "riflessivo" che combina con il profumo di ylang-ylang o mandorle è cosìooooooooooooooooooooooooooooo!

Oli essenziali possono essere aggiunti ai tuoi prodotti per la cura dei capelli per migliorarne l'effetto. Ad esempio, puoi aggiungere un paio di gocce al tuo shampoo, balsamo o maschera. Ma ricorda! Tutti gli oli di agrumi, nonché di cipresso, cedro, pino e ginepro devono essere usati con estrema cautela, poiché possono reagire con sostanze chimiche nello shampoo o nella maschera..

Dovresti anche sapere che usando oli essenziali puoi realizzare maschere per capelli. Per la base delle maschere, puoi prendere, ad esempio, olive, sesamo, mandorle, olio di germe di grano o olio di bardana, e per loro puoi già aggiungere alcune gocce di oli essenziali, puoi diversi, la cosa principale è non esagerare, poiché gli oli essenziali sono, dopo tutto, un tipo concentrato e l'abbondanza di odore può farti sentire male, quindi devi aggiungere solo un paio di gocce di un olio o una goccia di ciascuno, se ci sono più oli.

Le basi (olio base) prendono 15-20 ml e 2-3 gocce di oli essenziali adatti al tipo di capelli o al problema.

Questi sono i modi principali per utilizzare oli essenziali per capelli e il vantaggio principale di questi oli è la loro naturalezza! La natura ci dà tutte le cose migliori e necessarie, quindi è un peccato non usare i suoi doni, che indubbiamente funzionano.!

Test dell'olio per reazioni allergiche

Applicare una goccia di olio su un pezzo di stoffa o fazzoletto. Respiriamo un "nuovo" odore più volte al giorno (non è possibile applicare oli essenziali puri sulla pelle).

Se non sono sorte sensazioni spiacevoli (nessun mal di testa, sonnolenza, irritabilità), la pettinatura dell'aroma può e deve essere eseguita!

Ordino oli aromatici da Aura Cacia - mi è piaciuta molto la qualità, quindi lo consiglio! Tieni presente che questa procedura ha controindicazioni dovute all'intolleranza al petrolio..

Alla fine voglio mostrarti un utile video sulle spazzole per capelli..

Il percorso per capelli sani e belli con la pettinatura dell'aroma

La pettinatura dell'aroma è una procedura semplice ma efficace progettata per la cura del cuoio capelluto e dei capelli a casa. La pettinatura dell'aroma prevede l'uso di un pettine realizzato con materiali naturali e oli essenziali che hanno un effetto benefico su capelli e pelle..

Regole per eseguire la pettinatura degli aromi

Per non danneggiare il cuoio capelluto e ottenere il massimo beneficio, è necessario prestare attenzione alle raccomandazioni degli specialisti prima di eseguire la pettinatura dell'aroma..

  1. Ottieni una spazzola per capelli realizzata con materiali naturali come legno o setole di maiale. È vietato l'uso di un pettine in plastica o metallo;
  2. Lavare e asciugare i capelli prima della procedura;
  3. Test per una reazione allergica;
  4. Non utilizzare più di 3-5 gocce di olio essenziale, poiché un'alta concentrazione della sostanza può provocare arrossamenti, irritazioni e prurito della pelle;
  5. Eseguire la procedura in una stanza ventilata, poiché il ricco odore del prodotto può causare debolezza, nausea, vertigini, cambiamenti della pressione sanguigna, mal di testa;
  6. Impiega 10 minuti per pettinare l'aroma;
  7. Non è necessario lavare l'olio essenziale dopo la procedura;
  8. Se dopo la procedura non ti senti bene, acquista un altro olio o rifiuta l'aroma;
  9. Esegui la pettinatura degli aromi due volte a settimana per un mese, quindi fai una pausa - 30 giorni.

Seguire semplici regole ti proteggerà da situazioni impreviste..

Procedura

La procedura è semplice e non richiede competenze speciali.

  1. Lavare e asciugare i capelli;
  2. Ottieni un pettine pulito in legno o setole di maiale;
  3. Disinfettare il pettine;
  4. Applicare 3-5 gocce di olio sui denti del pettine usando una pipetta;
  5. Pettina delicatamente i capelli, premendo leggermente con i denti del pettine sulla pelle;
  6. Passa il pettine lentamente tra i capelli: dalle radici alle punte;
  7. La durata della procedura è di 10 minuti;
  8. Non lavare i capelli dopo aver pettinato i profumi;
  9. Durante la procedura, ascolta il tuo corpo, se senti disagio, smetti di pettinare l'aroma e lava i capelli.

Benefici della pettinatura dell'aroma

La pettinatura dell'aroma è una procedura famosa per la sua semplicità ed efficacia. La sua essenza sta nel pettinare accuratamente i capelli (dalle radici alle punte) e massaggiare leggermente il cuoio capelluto con un pettine di legno, sul quale vengono applicate 2-3 gocce di oli essenziali.

Pettinatura regolare a base di oli benefici e aromatici:

  • Nutre in profondità la pelle e i capelli con una massa di sostanze utili necessarie per la piena salute e un aspetto attraente dei capelli;
  • Idrata intensamente la pelle e i capelli;
  • Ripristina la struttura dei capelli danneggiati;
  • Previene la spaccatura e la fragilità dei capelli;
  • Promuove la crescita sana dei capelli;
  • Ferma l'eccessiva perdita di capelli;
  • Rafforza i capelli, prevenendo la futura alopecia (caduta dei capelli).
  • Cura la forfora, la seborrea;
  • Elimina prurito, desquamazione;
  • Dona brillantezza e volume;
  • Lascia i capelli elastici, morbidi, forti e folti.

Oltre all'effetto benefico sul cuoio capelluto e sui capelli, la procedura:

  • Rilassa;
  • Tonifica;
  • Pachino;
  • Allevia il mal di testa;
  • Combatte depressione, stress, insonnia e affaticamento;
  • Migliora l'umore.

L'efficacia della pettinatura dell'aroma è evidente perché:

  • Il massaggio del cuoio capelluto migliora la circolazione sanguigna, che ha un effetto positivo sulla salute e sull'aspetto dei capelli;
  • Gli oli essenziali con proprietà uniche curano i capelli deboli e senza vita e hanno un effetto benefico sullo stato psico-emotivo di una persona.

Nonostante molte proprietà positive, la pettinatura dell'aroma ha controindicazioni:

  • Intolleranza individuale;
  • Gravidanza;
  • Allattamento;
  • Ipersensibilità della pelle;
  • Epilessia;
  • tromboflebite;
  • Assunzione di farmaci contenenti iodio e ferro;
  • Nefropatia;
  • Malattie dello stomaco;
  • Gocce di pressione sanguigna.

Oli essenziali per la procedura

Per eseguire una procedura utile, avrai bisogno di oli essenziali, che dovrebbero essere scelti in base al tipo di capelli e di un pettine in legno o setole.

Oli essenziali che alleviano la forfora, prurito e desquamazione:

Oli essenziali per rafforzare e migliorare la crescita dei capelli:

  • Menta;
  • Ylang-ylang;
  • Cipresso;
  • Palissandro;
  • Rosmarino;
  • Coriandolo;
  • Bey;
  • Pines;
  • Tea Tree.

Oli essenziali per fermare l'eccessiva caduta dei capelli:

Oli essenziali che controllano il lavoro delle ghiandole sebacee:

Oli essenziali che combattono la rottura, la secchezza, la rottura dei capelli:

Oli essenziali che ripristinano la struttura dei capelli danneggiati:

Oli essenziali che donano lucentezza naturale ai capelli:

La procedura è semplice, ma non sottovalutare il suo effetto sul corpo. Rispettare rigorosamente le regole per eseguire la pettinatura dell'aroma, poiché solo un atteggiamento responsabile nei confronti della procedura aiuterà a sbarazzarsi di molti problemi di capelli.

Procedura di pettinatura dell'aroma: come farlo, quali oli usare, recensioni

La pettinatura dell'aroma può essere definita il metodo più noto per curare i ricci. Tale cura non richiede molto tempo e fatica. Per eseguire la terapia, è necessario solo un pettine di composizione naturale ed esteri di buona qualità, che possono essere acquistati in farmacia.

Le proprietà curative della pettinatura aromatica

La procedura ha l'effetto di una maschera tonificante. Gli oli contengono un gran numero di componenti naturali e curativi, quindi tale cura ha un effetto positivo sulle condizioni generali e sull'aspetto dell'attaccatura dei capelli ed è molto utile per la crescita dei bulbi..

Lo spazzolamento stesso ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna nel cuoio capelluto e nelle radici dei capelli. Alla fine della procedura, i capelli diventano più belli e brillano sani. Con gli eteri, è facile dare ai ricci un odore gradevole. Il profumo può avere vari effetti, come rilassante, calmante, tonificante. Tutto dipende dall'olio aromatico che scegli..

I capelli dopo la procedura diventano setosi, elastici, lucenti e lisci.

I bulbi si induriscono e crescono molto più velocemente. Dopo tale cura, i tuoi capelli avranno un profumo gradevole per un po '. Tale cura aumenta il tasso di crescita dei capelli..

Il principio della terapia per capelli aromatici

Spesso coloro che hanno sentito parlare di questa procedura e dei suoi effetti si chiedono: come si fa a pettinare l'aroma? Spazzolare è abbastanza facile. Per fare questo, devi prendere una capesante e applicare un paio di gocce di olio su di esso. Successivamente, devi prendere i fili uno per uno e pettinarli a fondo, iniziando dalle radici e finendo con le punte. Tempo approssimativo impiegato per la procedura: 7-10 minuti.

Non usare più olio di quanto indicato. Invece dell'effetto atteso, puoi ottenere reazioni allergiche, irritazione o persino mal di testa.

Regole di base per la pettinatura aromatica

  • Ideale per capelli secchi.
  • Si consiglia di ventilare la stanza prima e dopo la procedura, poiché l'alta concentrazione di oli nell'aria provoca talvolta cattiva salute..

  • Non usare troppo olio.
  • Scegli pettini realizzati con ingredienti naturali. La plastica e il metallo possono provocare reazioni inaspettate.
  • Si consiglia agli esteri di usare solo quelli con cui hai già avuto a che fare, un aroma risonante. Un test allergologico deve essere eseguito prima della procedura.
  • È necessario pettinare i riccioli in tutte le direzioni. Non concentrarti troppo sulle radici.

  • Lavare bene il pettine dopo la terapia.
  • Se stai appena iniziando a usare l'aroma che pettina i tuoi capelli, allora sarà sufficiente una sessione a settimana. Non ci sono raccomandazioni chiare sulla frequenza delle procedure. Alcuni eseguono la terapia circa due volte al giorno, mentre altri lo fanno due volte a settimana..
  • Regole per la selezione di oli aromatici

    Se il disagio si verifica dopo la terapia di pettinatura aromatica, significa che l'etere è stato selezionato in modo errato. Quando si scelgono componenti per la cura dei capelli di alta qualità, è necessario fare affidamento sui propri sentimenti.

    • Gli oli tonificanti sono meglio usati al mattino. Questi includono: esteri di conifere, agrumi, ylang ylang, menta, rosmarino e olio di cannella..
    • Gli oli rilassanti sono meglio usati la sera. Questi esteri includono camomilla, eucalipto, melissa, bergamotto, gelsomino, lavanda..

    Quando è programmato un piacevole incontro, è consentito utilizzare esteri di noce moscata, ylang-ylang, patchouli, pompelmo, gelsomino e palissandro nella combinazione di aromi.

    Durante tali manipolazioni, è importante concentrarsi su tutti i cambiamenti che si verificano nel corpo..

    Se compaiono mal di testa, irritabilità eccessiva o un forte desiderio di dormire, è necessario cambiare l'olio o interrompere del tutto l'esecuzione di tali procedure..

    Criteri di selezione dell'olio

    • Se sei preoccupato per il problema della caduta dei capelli, per provocare la crescita di bulbi, olii: cedro, palissandro, verbena, rosmarino, ylang-ylang sono eccellenti. Anche gli oli dell'albero del tè, del cipresso, del pino, della menta e del coriandolo sono buoni..

  • Per i ricci grassi, è utile utilizzare esteri di bergamotto, limone, chiodi di garofano, tea tree, menta e melissa.
  • L'eccessiva secchezza può essere facilmente eliminata pettinandola con oli come palma, legno di sandalo, arancia, ylang ylang, incenso, lavanda e mirra. Puoi usare l'etere di camomilla e il mandarino.
  • Gli esteri oleosi di geranio, camomilla, ylang-ylang e sandalo svolgono un lavoro eccellente con punte troppo secche..
  • Il peeling viene rimosso con oli come arancia amara, alloro, abete rosso, cipresso, lavanda, rosmarino, tea tree ed eucalipto.

  • Usa la terapia con arancia amara, basilico e patchouli per un lustro naturale.
  • Se durante la procedura stai solo mirando a rafforzare i tuoi capelli, usa gli esteri raccomandati per i capelli asciutti.

    Cause del contenuto di grassi dopo la procedura

    • Forse applica molto olio.
    • L'uso di oli di bassa qualità porta a eccessivi capelli grassi dopo la terapia di pettinatura aromatica, poiché la base di tali prodotti sono oli minerali, alcool e altre fragranze.

  • Se non lavi il pettine dopo ciascuna di tali procedure, distribuisce il sebo su tutta la lunghezza dei capelli..
  • Le recensioni di coloro che hanno provato questa terapia su se stesse sono per lo più positive. Molti del gentil sesso hanno introdotto la procedura nella cura sistematica dei loro ricci, possiamo dire che le ragazze sono completamente soddisfatte del risultato.

    Notano anche piacevoli sensazioni durante la procedura, buon effetto, disponibilità e basso costo dei componenti..

    Alcune recensioni caratterizzano bene questa cura, ma non raccomandano l'uso dell'etere dell'albero del tè per questo - ha un effetto benefico sull'attaccatura dei capelli, ma ha un odore specifico che piace a poche persone. Inoltre, è scarsamente lavato dai capelli..

    Pettinatura dell'aroma: cos'è e come viene fatto

    La cura dei capelli non è solo utile, ma anche molto piacevole, soprattutto se è accompagnata da un massaggio e l'inalazione di incenso naturale. L'influenza degli odori sullo stato emotivo di una persona è nota fin dall'antichità. I trattamenti con oli essenziali provenivano dall'India, occupando rapidamente una nicchia nella cura della spa. Dopo aver studiato l'effetto degli odori sui recettori olfattivi, gli scienziati sono giunti alla conclusione che i profumi correttamente combinati possono non solo migliorare l'umore, ma anche trattare la depressione, l'affaticamento cronico e l'emicrania. La pettinatura dell'aroma dei capelli ha un tale effetto. L'uso regolare di questa procedura migliora l'afflusso di sangue al follicolo, ferma la calvizie in una fase precoce, accelera la crescita, elimina la forfora e facilita il districare..

    Scopriamo cos'è l'aroma dei capelli, quali oli e strumenti vengono utilizzati, se questa procedura ha controindicazioni e la tecnologia per la sua attuazione.

    Qual è l'aroma che pettina i capelli

    Questo è uno dei trattamenti benessere che prevede il massaggio della testa con olii essenziali e la loro diffusione sui capelli con un pettine o una spazzola. La pettinatura dell'aroma può essere tonica o lenitiva, a seconda dell'intensità del massaggio, dei punti sulla testa, delle proprietà dell'olio e persino dell'ora del giorno.

    Il massaggio alla testa può essere fatto con le mani, un elettrodo sotto vuoto dell'apparato Darsonval, una spazzola per capelli, una spazzola o un pettine. Gli oli essenziali per la pettinatura degli aromi dei capelli possono essere utilizzati di un tipo o combinare i loro odori e proprietà tra loro per migliorare l'effetto.

    I benefici dell'aromaterapia nel migliorare la circolazione sanguigna dei vasi che nutrono i follicoli e il cuoio capelluto, aumentando l'elasticità dei capelli, prevenendo la rottura dei capelli.

    Oli per pettinare gli aromi

    Gli oli essenziali naturali sono utili per la pelle e i capelli. Più di un centinaio dei loro tipi sono utilizzati per la pettinatura degli aromi. Ma, a parte un odore gradevole, non tutti hanno un effetto benefico. I migliori oli adatti per la pettinatura degli aromi e altri trattamenti spa provengono da diverse specie vegetali.

    1. Lavanda: migliora la circolazione sanguigna, fornendo così nutrienti ai follicoli piliferi. Accelera la rigenerazione cellulare, ha un effetto curativo sulla ferita. In caso di ustioni chimiche del cuoio capelluto a causa di scolorimento, macchie o altre procedure, si consiglia di trattare le aree danneggiate con olio di lavanda. Poiché l'aroma dei fiori di questa pianta ha un effetto calmante, si consiglia quindi di fare l'aroma pettinandolo con il suo uso prima di coricarsi..
    2. Il rosmarino è un potente antiossidante naturale che rimuove tutte le tossine e le tossine dalla pelle, pulisce i pori, lenisce le aree infiammate. Grazie alla sua azione antifungina, il rosmarino combatte efficacemente forfora e desquamazione.
    3. Jasmine: tonifica, allevia la fatica, eccita, aumenta la libido. Si sconsiglia di usarlo prima di andare a letto..
    4. Lo ylang-ylang è un antidepressivo naturale, un forte afrodisiaco, ha un effetto corroborante sul corpo. Stimola il lavoro dei bulbi, accelera la crescita dei capelli.
    5. L'eucalyptus è un deposito di sostanze nutritive. I vapori di eucalipto facilitano la respirazione in caso di congestione nasale, riducendone il gonfiore. Ha un potente effetto antisettico, disinfetta, distrugge i microbi. Migliora l'elasticità della pelle, previene l'invecchiamento cutaneo.

    Ci sono olii essenziali che vengono utilizzati nella pettinatura degli aromi per trattare i capelli, poiché hanno l'effetto più benefico sulla loro struttura e combattono problemi specifici..

    1. Oltre all'olio essenziale - stimola la rapida crescita di nuovi capelli, previene la calvizie.
    2. Limone: sopprime l'attività eccessiva delle ghiandole sebacee, elimina l'oleosità, stringe i pori.
    3. Rose: ammorbidisce le squame cornee, rende i capelli più morbidi.
    4. Jojoba: dona lucentezza, setosità, ispessisce la struttura.
    5. Menta: protegge i capelli dagli effetti negativi delle basse temperature, ha un effetto antistatico. Consigliato per fare la pettinatura dell'aroma con olio di menta piperita in inverno.
    6. Albero del tè: elimina la porosità, la tricottilosi, la fragilità dei capelli.

    Gli oli con un effetto curativo durante la pettinatura degli aromi possono essere miscelati in diverse combinazioni tra loro, creando composizioni di profumo uniche e cocktail salutari per capelli e cuoio capelluto.

    Per la pettinatura degli aromi, gli oli essenziali non vengono utilizzati nella loro forma pura, devono essere miscelati con qualsiasi base.

    Cos'è l'olio base? Questa è la base di una consistenza meno concentrata. Poiché la densità degli oli essenziali non consente di mescolarli con altre sostanze, un componente simile nella struttura serve come base. Gli oli essenziali non sono usati nella loro forma pura perché hanno un odore molto pungente e pungente. Possono persino bruciare la pelle. Se si applica il concentrato non diluito sui capelli, un aroma persistente persisterà a lungo e ci vorrà molto tempo per lavare il film oleoso dalle radici. Gli shampoo non hanno un effetto sgrassante così forte da dissolvere il concentrato di oli.

    Suggerimenti per la combinazione di oli

    Per rendere più efficace la pettinatura degli aromi, è possibile utilizzare le seguenti raccomandazioni sulla combinazione di oli.

    1. Potenzia l'azione combinata di olio di alloro e lavanda. Rafforzano i follicoli piliferi già formati, danno un forte impulso alla nascita di nuovi capelli (primari). A causa dell'afflusso di grandi quantità di nutrienti, la loro crescita è accelerata. La pettinatura regolare dell'aroma con questi olii dà un risultato duraturo contro la caduta dei capelli. Si consiglia di eseguire le procedure in corsi a intervalli. Innanzitutto, esegui 10 sessioni di aromaterapia, 2 volte a settimana, quindi fai una pausa per un mese e osserva le condizioni dei capelli. Quando la perdita riprende, eseguire altre 10 sessioni. Se la perdita di capelli si è fermata, quindi per consolidare il risultato, è sufficiente eseguire 5 procedure di pettinatura dell'aroma.
    2. L'olio di limone e rosmarino è la migliore combinazione di ingredienti nella lotta contro la forfora, spesso accompagnata da un aumento del contenuto di grassi delle radici. Agendo allo stesso tempo, eliminano il fungo della forfora, esfoliano lo strato corneo, normalizzano il lavoro delle ghiandole sebacee e chiudono i pori dilatati. Per rimuovere rapidamente i tessuti morti dal cuoio capelluto e accelerare l'azione degli oli, puoi fare uno scrub leggero aggiungendo caffè macinato naturale o semi d'uva schiacciati. Questa miscela dovrebbe essere massaggiare intensamente il cuoio capelluto..
    3. L'albero del tè e l'olio di jojoba hanno un effetto benefico sulla struttura danneggiata dei capelli: acquisiscono lucentezza, densità, morbidezza, diventano morbidi, setosi. Questa pettinatura aromatica è adatta per capelli decolorati, sfibrati e con permanente. La loro trama è immediatamente visibile. Si consiglia la pettinatura dell'aroma con questi oli dopo tutti i tipi di esposizione chimica..

    Quando si sceglie un olio per la pettinatura degli aromi, è importante considerare il proprio gusto personale per gli odori. Quando il profumo è spiacevole, è meglio rifiutare le procedure con il suo uso, anche se elimina i problemi di capelli esistenti. Il cattivo odore può causare vertigini, dolore, vomito. C'è una probabilità di stress e irritazione nervosa invece di piacere..

    Quali strumenti vengono utilizzati

    Indipendentemente da dove viene eseguita la pettinatura dell'aroma, in un parrucchiere oa casa, avrai bisogno dello stesso set di strumenti:

    • pettine per massaggi;
    • cresta;
    • pipetta;
    • vetro per farmacia;
    • stuzzicadenti;
    • siringa da insulina.

    La spazzola e il pettine da massaggio principali devono essere realizzati in legno e utilizzati solo per questa procedura. Non usare pettini con denti fini o affilati, in quanto possono danneggiare il cuoio capelluto e lo strato di capelli squamoso.

    Controindicazioni e test di tolleranza

    Nonostante le molte qualità positive e gli ingredienti naturali, non tutti possono fare la pettinatura degli aromi. Per chi non è adatto questo trattamento spa??

    1. Bambini sotto i 12 anni.
    2. Donne in gravidanza e in allattamento.
    3. asmatici.
    4. Le persone con psoriasi sul cuoio capelluto.

    Prima di procedere con la pettinatura dell'aroma, è necessario eseguire un test di tolleranza. Per fare questo, è necessario mescolare una goccia di olio essenziale utilizzato con dieci gocce di qualsiasi olio di base (oliva, semi di lino), applicare sul polso o sulla curva interna del gomito, lasciando per mezz'ora. Se le condizioni della pelle rimangono invariate, puoi procedere alla pettinatura degli aromi. In caso di prurito, arrossamento, tosse, naso che cola o altri segni di una reazione allergica, lavare accuratamente gli oli dalla pelle e assumere un antistaminico.

    Tecnologia di pettinatura dell'aroma

    Questa non è una procedura difficile, ma richiede una stretta osservanza delle istruzioni. Come fare l'aroma a pettinare correttamente i capelli? La procedura dovrebbe essere la seguente.

    1. Per prima cosa devi identificare il problema che dovrebbe risolvere la pettinatura dell'aroma. Sulla base di questo, preparare l'olio essenziale desiderato.
    2. Prendi un bicchiere da farmacia in vetro e combina l'olio essenziale con l'olio di base in esso, al ritmo di 1/10. Mescolali accuratamente con uno stecchino di legno.
    3. Disegna in una siringa e applica una flebo su un pettine di legno.
    4. Usando un pettine, massaggia l'olio nel cuoio capelluto usando un massaggio circolare, quindi pettina, allungandolo su tutta la lunghezza dei capelli.
    5. Puoi continuare a massaggiare la testa con le mani e sui fili puoi pettinare l'aroma con un pettine, poiché i suoi denti distribuiscono l'olio più uniformemente sulla loro superficie.
    6. Per una migliore stimolazione della crescita dei capelli, è possibile migliorare l'effetto della pettinatura dell'aroma con l'aiuto dell'attacco dell'elettrodo sotto vuoto dell'apparato Darsonval. Le radiazioni da questo dispositivo consentono alla composizione terapeutica di penetrare meglio negli strati profondi del cuoio capelluto e dei capelli.
    7. La durata della pettinatura degli aromi non deve superare i 10-15 minuti, poiché l'inalazione a lungo termine di vapori di olio essenziale può causare mal di testa e nausea.

    Quanto spesso puoi fare la pettinatura degli aromi? Si consiglia di eseguire la procedura non più di due volte a settimana, in modo da non attivare il lavoro delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto.

    Se la procedura viene eseguita in un parrucchiere o in una spa, prima di affidare i tuoi capelli ai maestri, devi scoprire come disinfettano gli strumenti di legno. Meglio ancora, disinfettare in tua presenza. Secondo gli standard SanPiN, gli accessori in legno vengono puliti con un panno umido imbevuto di alcool al 70% e quindi posti in uno sterilizzatore con lampade a raggi ultravioletti per 15 minuti. Se non esiste un dispositivo simile nel salone, è meglio rifiutare la pettinatura dell'aroma in questa istituzione. Il fatto è che nel tempo l'albero si ricopre di microcricche, che possono essere viste solo al microscopio. Le malattie del cuoio capelluto e persino i pidocchi possono essere trasmesse attraverso piccole crepe..

    Quando si eseguono procedure con oli essenziali a casa, è necessario che la stanza sia ben ventilata, poiché il loro odore è fortemente assorbito dagli elementi tessili degli interni.

    Riassumere. La pettinatura dell'aroma è un tipo di trattamento termale che utilizza oli essenziali. Può avere un effetto tonico o lenitivo, a seconda dell'intensità del massaggio e degli oli selezionati, che possono essere miscelati per creare una composizione di profumo unica o per uno scopo terapeutico. Affinché la pettinatura dell'aroma porti non solo benefici, ma anche piacere, devi scegliere l'odore che ti piace. La procedura viene solitamente eseguita nei saloni di bellezza, ma sapendo come fare la pettinatura degli aromi, puoi facilmente farlo da solo a casa. Tuttavia, devi prima fare un test di tolleranza, poiché qualsiasi pianta può causare attacchi di allergia..

    I benefici e le regole di realizzazione della pettinatura dei capelli aromatici

    Appassionato di aromaterapia? Incorporare la pettinatura degli aromi nella routine di cura dei capelli. Aiuterà a restituire lucentezza, elasticità e salute ai ricci..

    Benefici e miti di una procedura profumata

    Gli oli essenziali hanno una straordinaria capacità di penetrare rapidamente e profondamente nella struttura del capello, identificare in modo indipendente problemi e malfunzionamenti e fornire un'azione terapeutica mirata. Ciò è spiegato dal basso peso molecolare dell'olio aromatico e dalla sua capacità di dissolversi istantaneamente nei grassi..

    Gli oli aromatici sono concentrati vegetali che contengono il meglio che la natura ha dato loro. Dosi minime di olio sono in grado di produrre un effetto curativo equivalente a diverse maschere e risciacqui.

    Oltre all'effetto diretto sul fusto del capello, oli per la pettinatura degli aromi creano intorno a un'aura di aromi curativi e rilassanti che guariscono tutto il corpo, rafforzano il sistema nervoso, migliorano la memoria, normalizzano il sonno.

    La procedura di pettinatura arricchisce i capelli di ossigeno e massaggia il cuoio capelluto, il che aumenta il flusso sanguigno ai follicoli piliferi e migliora la crescita dei capelli. Si consiglia di pettinarsi regolarmente per la perdita di capelli e la calvizie precoce..

    Certo, non puoi trattare l'aroma che pettina come una panacea. È importante ricordare che la vita bolle solo nelle radici e che i fili ricresciti possono essere migliorati solo fino a un certo limite. Il compito principale della procedura è prevenire la rottura dei capelli, proteggerlo da influenze esterne, migliorarne l'aspetto e renderlo più obbediente..

    Quale pettine dovresti usare

    Prima di fare la pettinatura degli aromi, devi acquistare il pettine giusto. È importante tenere presente che le spazzole di setole artificiali e i pettini di plastica non funzioneranno per la guarigione. La plastica elettrizza i capelli e le spazzole artificiali dure, oltre a tutto, possono danneggiare il cuoio capelluto durante i movimenti intensi.

    Sotto l'influenza degli eteri, le particelle di plastica possono penetrare nella cuticola, il che annullerà tutti gli sforzi per curare i capelli. I pettini di metallo sono fuori discussione, in genere è meglio non averli a casa o usarli in casi eccezionali.

    Idealmente, un pettine per la pettinatura degli aromi dovrebbe essere fatto di legno naturale - il legno non danneggia i capelli, rimuove l'eccesso di elettricità e ha un effetto benefico sulla condizione dei ricci. Le spazzole possono essere con setole naturali o punte di legno: le prime sono più adatte per capelli non molto spessi e i capelli spessi sono più facili da pettinare con una spazzola con denti di legno radi.

    Quando si sceglie tra un pettine e un pennello, tenere presente che i pettini per aromaterapia scheletrici sono più adatti per la cura dei capelli e che i pennelli si concentrano sul massaggio del cuoio capelluto per stimolare la crescita dei capelli.

    Utilizzare solo un pettine pulito e non usarlo per la normale spazzolatura. Conservare il pettine separatamente in modo che gli altri membri della famiglia non lo raccolgano accidentalmente.

    Segreti di scelta di oli per scopi diversi

    Per contare sui risultati, è importante scegliere gli olii essenziali giusti per la pettinatura degli aromi, tenendo conto del tipo di capelli e delle loro esigenze:

    • il sandalo migliora la circolazione sanguigna e stimola la crescita;
    • la lavanda migliora la struttura del fusto del capello;
    • ylang-ylang rinforza la cuticola, rimuove l'oleosità e previene l'invecchiamento dei capelli;
    • il gelsomino stimola la secrezione di sebo e allevia la secchezza;
    • l'albero del tè ha un effetto antibatterico, combatte la forfora e rimuove il grasso in eccesso;
    • la camomilla rende i fili forti e luminosi;
    • il pino previene la caduta dei capelli e guarisce;
    • l'olio di patchouli combatte la forfora e aumenta la produzione di sebo;
    • la lavanda elimina la seborrea e la forfora;
    • il geranio normalizza il lavoro delle ghiandole sebacee, è raccomandato per la tendenza al contenuto di grassi;
    • il neroli rende i riccioli elastici e previene la fragilità;
    • il pompelmo normalizza la secrezione di sebo;
    • il ginepro previene la perdita;
    • gli agrumi (arancio, limone, mandarino) donano lucentezza, aroma gradevole e curano i capelli;
    • il palissandro previene le doppie punte, conferisce un leggero aroma gradevole.

    Quando si sceglie un olio aromatico, è necessario prendere in considerazione non solo il suo effetto sui capelli, ma anche altri fattori. Ad esempio, se prendi olio per il trattamento, che aumenta la pressione sanguigna, mentre soffri di ipertensione, è improbabile che i riccioli sani soddisfino. Prima dell'uso, studia attentamente tutte le proprietà dell'olio essenziale, leggi gli effetti collaterali e le controindicazioni.

    Assicurati di fare il test: metti una goccia di olio su un tovagliolo e portalo con te, annusando più volte al giorno. Questo ti aiuterà a capire quanto è gradevole il profumo per te e se ha un effetto negativo..

    Prova a scegliere oli aromatici per la pettinatura con un effetto complesso. Ad esempio, il neroli ringiovanisce il corpo, la lavanda calma e migliora il sonno, e l'arancio riduce l'appetito e favorisce la perdita di peso..

    Presta attenzione alla qualità e alla naturalezza del prodotto: un falso non sarà nel migliore dei casi benefico e, nel peggiore dei casi, una sessione di bellezza porterà a conseguenze negative.

    Regole e ordine di pettinatura degli aromi

    E ora su come fare l'aroma che si pettina correttamente e senza danneggiare i capelli. In effetti, tutto è semplice:

    1. Applicare alcune gocce di olio aromatico selezionato sul pettine (letteralmente 2-3 gocce in diverse aree).
    2. Spazzola i capelli asciutti delicatamente e leggermente fino in fondo.
    3. Se i tuoi capelli sono grassi, cerca di non toccare il cuoio capelluto.
    4. Continua la procedura per circa 5 minuti, spostando il pennello in diverse direzioni.

    Importante! La procedura può essere eseguita solo su capelli puliti. In nessun caso fare l'aromaterapia se ci sono lacca per capelli o altri agenti per lo styling sui capelli - gli eteri li porteranno con te e li porteranno in profondità nel fusto del capello, dove saranno inutili..

    Puoi eseguire la procedura in qualsiasi momento della giornata, ma considera il momento in cui scegli un olio. Di sera, sono più adatti profumi rilassanti come la camomilla o la lavanda. Dopo una dura giornata, si consiglia di riordinare il sistema nervoso con l'aiuto di ylang-ylang o sandalo. Prima di un appuntamento, puoi applicare il palissandro o il neroli sui tuoi capelli: questi profumi non solo hanno un effetto benefico sull'acconciatura, ma aumentano anche la sensualità.

    L'ultima domanda rimane: con che frequenza eseguire la pettinatura degli aromi? Per iniziare, prova a fare la procedura due volte a settimana: i capelli sani sono sufficienti per ulteriore nutrizione e lucentezza..

    Con ciocche problematiche e, se necessario, per far crescere rapidamente i capelli, la frequenza delle sessioni può essere aumentata, ma ciò dovrebbe essere fatto gradualmente, osservando il benessere generale.

    Tieni presente che una spazzolatura energica può portare alla caduta dei capelli, ma non lasciarti intimidire. Di norma, solo i peli deboli lasciano "i loro posti", che presto cadranno comunque. Tale perdita è in qualche modo anche utile, poiché i peli sani cresceranno presto nel posto vacante..

    La pettinatura dei capelli con aromaterapia può essere combinata con un trattamento basato sull'uso di oli vegetali, maschere, risciacqui e altri metodi di casa e salone. Tuttavia, per la bellezza, non è sufficiente prendersi cura dei ricci; è ancora necessario ridurre al minimo i danni causati a loro. Usa un asciugacapelli e una pinza calda meno spesso e proteggi la testa dal sole e dall'acqua clorata.