I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegolodzhi.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi con pelle, sovrappeso, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi con articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai segreti su come mantenere la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma gli uomini non sono rimasti senza attenzione! Per loro, c'è un'intera sezione in cui possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e controllati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai impegnarti in automedicazione, è meglio contattare il medico!

Mal di testa: come trattare e perché appaiono

Perché le piaghe appaiono sulla testa? Le ferite sul prurito alla testa, causano disagio. Quali sono i motivi del loro aspetto e come sbarazzarsi delle piaghe sulla testa? Lo imparerai da questo articolo. Partire…

Malattie del cuoio capelluto - cause e metodi di trattamento

Lo sviluppo di malattie del cuoio capelluto che possono manifestarsi sotto forma di piaghe sulla testa dipende da molti fattori:

  • Sistema immunitario compromesso - dopo una grave malattia o a causa della mancanza di vitamine e minerali nel corpo;
  • Nutrizione impropria - per capelli belli e lussureggianti, è necessario seguire una dieta equilibrata. Introduzione al menu di frutta e verdura, cereali integrali, succhi freschi;
  • Mancanza di igiene - non puoi prendere i pettini di qualcun altro, altri articoli per l'igiene personale. Esiste il rischio di provocare un'infezione di varie origini. Lava i capelli con uno shampoo adatto al tuo tipo di capelli e non provoca allergie. Si consiglia di avere sempre il proprio pettine ed elastico;
  • Fattore ereditario: le malattie possono verificarsi in qualsiasi momento, soprattutto se il sistema immunitario è indebolito. Il problema dell'ereditarietà non può più essere risolto, resta solo da mantenere il cuoio capelluto in uno stato normale;
  • L'infezione nel corpo umano può essere di vari tipi (virus, batteri, funghi) e, a seconda di ciò, viene prescritto un trattamento adeguato;
  • Uso frequente di asciugacapelli, piastra per capelli, vernice, schiuma e altri prodotti che possono causare una reazione allergica;
  • Funzionamento improprio delle ghiandole sebacee, molto spesso causa di malattie del cuoio capelluto.

Malattie della pelle sulla superficie della testa

1. Forfora: viene prescritto il trattamento appropriato a seconda del tipo di forfora. Con la forfora secca, il cuoio capelluto inizia a staccarsi fortemente, le squame si separano facilmente quando si pettinano e sono bianche. Con la forfora grassa, le squame sono unte e gialle. Non è possibile rimuovere il pettine con i movimenti. Le cause della forfora: ghiandole sebacee interrotte, problemi con lo stato psicologico, stress costante, funghi. Il trattamento viene effettuato con shampoo e prodotti speciali, i decotti a base di erbe sono efficaci. I medici di solito prescrivono ai pazienti con questo problema Perhotal, Keto-plus, pasta di Sulsen, acido salicilico, zolfo, olio dell'albero del tè.

2. Tipo squamoso di lichene o psoriasi - caratterizzato da macchie sulla superficie di una tonalità rossa di varie dimensioni. Le macchie si diffondono quindi sulla pelle di tutto il corpo. La maggior parte dei casi termina facilmente e favorevolmente, ma una certa percentuale presenta complicazioni sotto forma di psoriasi pustolosa. Gli scienziati non possono ancora spiegare la causa della psoriasi. Per il trattamento, viene prescritto acido salicilico, sapone di catrame. Una condizione importante è l'eliminazione delle tossine dal corpo, con l'uso di antistaminici.

3. Microsporia - più comune nei bambini. Viene rilevato sotto forma di punti sul cuoio capelluto, che sono squame, croste e papule di varie forme e dimensioni. Le ragioni sono la stretta comunicazione con gli animali domestici, l'immunità debole, la mancanza di vitamine, l'interruzione delle ghiandole sebacee. Trattamento - Vengono utilizzati anche clotrimazolo, terbinafina, oli con acido salicilico, oli vegetali e di oliva.
4. Tricofitosi o tigna - caratterizzata da perdita di capelli in un determinato punto della testa, dopo la perdita compaiono macchie scure (tipo superficiale di tricofitosi). Oppure la caduta dei capelli è accompagnata dalla comparsa di protuberanze rossastre (piaghe sulla testa). Le ragioni possono essere i disturbi del sistema endocrino o nervoso, ma più spesso questa malattia viene trasmessa dagli animali all'uomo come infezione fungina. Il trattamento è prescritto solo da un medico, principalmente agenti antifungini e lavaggio del cuoio capelluto con una soluzione di iodio.

5. Favus è una malattia causata dalla riproduzione attiva del fungo. Le squame compaiono in alcune parti della testa, causando prurito, un odore sgradevole. Un lungo periodo di recupero include antibiotici e farmaci antifungini. I medici prescrivono spesso vitamine e minerali in capsule.

6. Furunculosi - causata da microrganismi, molto spesso Staphylococcus aureus, caratterizzato dalla presenza di pus nei follicoli piliferi e nei tessuti circostanti. Dal momento che è necessario aprire tali aree della pelle ed elaborarla, non c'è nessun posto senza medici qualificati. Gli antibiotici e i farmaci riparatori vengono aggiunti per una pronta guarigione.
7. L'impetigine è una malattia comune tra i bambini. Compaiono vesciche e ferite. Questa malattia è anche causata da stafilococchi. I motivi non seguono le regole di igiene personale. Se non trattate, le vesciche si trasformano in ascessi. Il trattamento inizia con il trattamento del cuoio capelluto con acido salicilico, possibilmente un'ulteriore apertura delle vesciche e il loro trattamento con fucorcina e altri mezzi. Vengono anche usati antibiotici.

8. Pediculosi - questa malattia è causata da parassiti - pidocchi. Molto spesso, i bambini sono malati. I sintomi sono piaghe dolorose sul cuoio capelluto (piaghe sulla testa) che pruriscono molto, irritabilità, malessere generale. Il trattamento dei pidocchi viene effettuato con unguenti e shampoo.

Come trattare le piaghe sulla testa sotto i capelli

Ci sono molte ragioni per le piaghe sulla testa nei capelli. Il trattamento dipenderà dalla malattia identificata. Non cercare di diagnosticare te stesso e trattarti, fidati di uno specialista.

Kataliya.ru ti parlerà delle principali malattie della pelle che possono causare piaghe, nonché delle regole generali di trattamento.

Cause di piaghe

Considera di seguito le malattie del cuoio capelluto più comuni in cui compaiono piaghe, prurito, desquamazione.

  • Pediculosi (pidocchi). Malattia della pelle parassitaria.
  • Follicolite. Infiammazione infettiva nell'area del follicolo pilifero. All'inizio, l'area diventa rossa e gonfia. A poco a poco, un cono con contenuto purulento di colore giallo-verde o bianco si forma attorno ai capelli. Dopo l'apertura e la scadenza del pus, rimane una ferita con una crosta. La persona è preoccupata per il dolore e il prurito nell'area delle lesioni.
  • Furuncolosi (punto di ebollizione, punto di ebollizione). Un processo infiammatorio purulento nel follicolo pilifero e nei tessuti circostanti. Tutto inizia con un nodulo rossastro sulla superficie della pelle, che aumenta gradualmente di dimensioni.
  • Impetigine. Formazioni bolla-pustolose. Sulla pelle compaiono eruzioni dolorose, rosse e irregolari, che poi si trasformano in piccole vesciche. Dopo la loro rottura, compaiono ulcere rosse superficiali piangenti, che in seguito si ricoprono di una crosta color miele..
  • Microsporia. Il più delle volte si verifica nei bambini di 5-12 anni. Maggiori informazioni sui sintomi e sul trattamento qui.
  • Trichophytosis superficiale. I bambini sono più sensibili alla malattia. È caratterizzato dapprima da un singolo, e successivamente da focolai multipli di 1-2 cm di dimensione, con contorni irregolari e confini indistinti. La pelle nell'area delle lesioni è leggermente gonfia e arrossata, coperta da squame di pitiriasi di colore bianco-grigiastro, i cui strati possono dare alla lesione un aspetto biancastro.
  • Tricofitosi profonda (tigna). Si forma una placca rossa arrotondata con bordi chiari, che è fortemente delimitata dalla parte sana della pelle. È compattato e coperto di squame, aumentando lentamente di dimensioni. L'autoguarigione si verifica entro alcune settimane, dopo di che rimane solo una cicatrice o un'area pigmentata sulla pelle.
  • Favo. Con la classica forma scutulare, si formano croste rotonde secche a forma di piattino di colore giallo o ocra con una depressione al centro.
  • Sclerodermia. Una condizione grave che colpisce raramente il cuoio capelluto. Comincia dal cuoio capelluto, dove è rappresentato da una striscia situata in posizione verticale di alopecia cicatriziale atrofica larga 1-3 cm, scendendo alla pelle della fronte, successivamente alla parte posteriore del naso, a volte fino al labbro superiore.
  • Psoriasi. È caratterizzato dalla presenza di un'eruzione omogenea sotto forma di placche con un diametro compreso tra 1-3 mm e 2-3 cm, rosa-rosso, ricoperta da squame bianche argentee vagamente sedute.
  • Lupus eritematoso. Molto spesso si sviluppa nelle donne di età compresa tra 20 e 40 anni. Compaiono lesioni cutanee che assomigliano a monete con bordi rossi, assottigliamento al centro e scolorimento.
  • ipertricosi (pelosità);
  • irsutismo (eccesso di peli nelle donne secondo il modello maschile);
  • peli incarniti;
  • ipotricosi (calvizie completa o parziale);
  • forfora.

Le ferite piangenti sulla testa possono verificarsi a causa di stress, patologie degli organi interni, immunità indebolita.

Un neonato o un bambino di età inferiore a 5-7 anni sviluppa spesso malattie infettive e allergiche. Dopo questa età, i bambini sono inclini alle stesse malattie degli adulti..

Metodi di trattamento

Le tattiche di trattamento dipenderanno dalla diagnosi finale..

Se compaiono piaghe sulla testa nei capelli a causa di una malattia fungina, vengono prescritti agenti antifungini (esternamente e internamente). Se il cuoio capelluto è infetto, questi farmaci dovranno essere assunti più a lungo e a dosaggi più elevati rispetto a un'infezione fungina della pelle liscia.

Gli shampoo antifungini medicinali sono popolari: Sulsena, Nizoral, Sebozol.

Tali malattie non possono essere trattate con i soli rimedi popolari, non sono in grado di distruggere le spore dei funghi situati negli strati profondi della pelle. Nel 100% dei casi, si verificherà una ricaduta dopo qualche tempo..

La terapia delle malattie infettive richiede un approccio integrato e dipenderà dalla diagnosi stabilita. Al paziente vengono prescritti antibiotici, così come i farmaci che migliorano il funzionamento degli organi interni, rafforzano il sistema immunitario. Per uso esterno vengono utilizzati pomate, gel, chiacchieroni e creme. Fito e fisioterapia possono essere indicati.

Nel trattamento delle reazioni autoimmuni, vengono principalmente utilizzati farmaci ormonali. È anche importante aiutare a ripristinare il corpo a un sistema immunitario danneggiato. È buono da mangiare spirulina e acidi grassi polinsaturi.

Se stai solo graffiando la pelle o strappando un brufolo, puoi usare unguenti curativi:

Conclusione

Se compaiono prurito e piaghe alla testa, c'è peeling sulla pelle, consultare uno specialista. In alcuni casi, l'automedicazione può portare a risultati tristi..

Cosa fare se sulla testa compaiono croste e forfora? Come, cosa e per quanto tempo trattarli

La forfora con piaghe sulla testa può rovinare la vita di qualsiasi persona, può essere abbastanza difficile sbarazzarsi del problema.

In tale situazione, è necessario consultare un medico il più presto possibile e iniziare il trattamento..

Nell'85% dei casi vengono diagnosticati disturbi sistemici nel corpo e lesioni fungine / infiammatorie.

Il trattamento prevede un approccio integrato, il medico prescrive la terapia su base individuale.

Forfora e piaghe sulla testa

La forfora con piaghe viene rilevata immediatamente dopo un esame visivo, nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, compaiono macchie rosse coperte da croste, si formano foche, squame, si formano piccole eruzioni.

Il paziente avverte un forte disagio e inizia a pettinare intensamente le aree interessate, il che porta alla formazione di microtraumi e all'aggravamento della situazione. Con il corso, le condizioni dei follicoli peggiorano, i capelli possono iniziare a cadere.

Le ragioni

Le cause delle piaghe sul cuoio capelluto possono essere molto comuni: danni termici / meccanici derivanti da una pettinatura ruvida, uso frequente di un asciugacapelli, sbalzi di temperatura.

Quando compaiono i primi segni della malattia, si consiglia di contattare immediatamente un tricologo, in alcuni casi la causa dello sviluppo della malattia è i cambiamenti nello stato psico-emotivo del paziente.

Le ferite possono verificarsi a causa di grave stress, ipotermia o raffreddore. In altri casi, tali sintomi indicano una malattia..

La seborrea è una violazione della secrezione di sebo della pelle, provocata da funghi simili a lieviti, la cui attivazione si verifica in determinate condizioni:

  • psoriasi;
  • dermatite di origine allergica - una reazione acuta a determinati componenti di cosmetici o medicine;
  • pitiriasi versicolor - comune tra i pazienti pediatrici, trasmessa attraverso articoli domestici;
  • carenza di vitamine nel corpo - nutrizione squilibrata;
  • dermatofitosi.

Le cause di crosta e forfora sulla testa

  • microsporia: si formano macchie rosse sulla pelle, che si trasformano in piccole bolle, le croste appaiono nel sito della loro rottura, i capelli cadono;
  • tigna;
  • favus (crosta);
  • scabbia: provoca acari della scabbia;
  • reazioni allergiche;
  • acne - con disturbi endocrini e ormonali.

Il quadro clinico in tutti i casi è molto simile..

Come trattare la forfora e le piaghe del cuoio capelluto?

shampoo

Gli shampoo antiforfora contengono detergenti speciali, la cui azione è volta a rimuovere le parti morte della pelle, nonché gli additivi che rallentano la formazione di nuova forfora.

Molto spesso, non contengono fragranze, il che garantisce la massima morbidezza e sicurezza..

Attualmente, ci sono molti shampoo diversi per la forfora, la cui composizione è diversa.

La presenza di selenio dusolfato, zinco piritione, clotrimazolo, ketoconazolo nella composizione aiuta a ridurre il numero di microbi.

Alcuni di essi vengono creati tenendo conto del tipo di capelli (grassi, secchi) e del tipo di forfora. Ittiolo e catrame normalizzano il processo di rinnovamento cellulare, shampoo con catrame sono raccomandati anche per i pazienti con capelli grassi. Lo zinco piritione aiuta a trattare la forfora in pazienti con capelli da normali a secchi.

  • Sulsena: elimina la causa del disagio, può essere usato come agente profilattico;
  • Nizoral - shampoo antifungino, elimina efficacemente il prurito, viene utilizzato per seborrea, forfora, licheni;
  • Sebozol - a base di ketoconazolo, distrugge efficacemente i funghi.

Leggi i consigli su come scegliere lo shampoo giusto per uomo o donna e per la forfora secca o grassa.

Rimedi popolari

Insieme alle medicine, le ricette popolari sono ampiamente utilizzate, la loro preparazione non richiede prodotti complessi, tutti i componenti sono a portata di mano.

Il più efficace è una miscela di olio vegetale e succo di pomodoro in proporzioni uguali. Si consiglia di applicare la miscela sul cuoio capelluto 3 volte al giorno, il risultato è evidente dopo la prima applicazione.

Per il trattamento delle croste, puoi anche usare il kvas di pane riscaldato, che deve essere applicato sul cuoio capelluto e lavato via dopo 3 ore. La biancheria da letto e i vestiti devono essere cambiati dopo la procedura.

Applicare una miscela di zolfo tritato, sale e strutto sul cuoio capelluto 3 volte al giorno, la durata del trattamento è di 5 giorni.

L'acido salicilico fa anche parte dell'aspirina, questo principio attivo ha proprietà antimicrobiche, allevia il prurito, elimina l'infiammazione.

Due compresse devono essere frantumate e aggiunte allo shampoo, mentre si lava la testa, la schiuma deve essere conservata per almeno 20 minuti.

La soda, che ha forti proprietà esfolianti, può aiutare con la psoriasi. Diluire 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio con acqua normale, applicare la miscela sul cuoio capelluto, sciacquare con acqua fredda.

Il massaggio con oli aromatici o sale aiuterà anche a liberarsi della forfora. In quest'ultimo caso, si ottiene un effetto peeling, a seguito del quale è possibile eliminare le cellule morte e il grasso e stimolare la crescita dei capelli.

Durata del trattamento

Il trattamento della forfora e delle piaghe con shampoo può richiedere diverse settimane, ma i primi risultati sono evidenti entro i primi giorni di utilizzo. Se shampoo e balsami non hanno aiutato, si consiglia di contattare un tricologo che prescriverà il trattamento.

Il trattamento di croste e forfora comporta l'uso di droghe, l'uso di shampoo e ricette popolari.

  • esdepalletrin: allevia rapidamente prurito e forfora, un ottimo rimedio per combattere le zecche che muoiono dopo il primo utilizzo;
  • L'unguento di Valkinson - aiuta rapidamente con prurito, eruzione cutanea e arrossamento, elimina persino la forfora, a causa della sua elevata tossicità, è controindicato nei bambini;
  • il crotamiton è prodotto sotto forma di crema ed emulsione, applicato dopo una doccia sulla pelle pulita, è controindicato nei bambini, durante la gravidanza e l'allattamento;
  • spregal - disponibile come spray, rimuove le piaghe da forfora.

Ricapitolare

La forfora è considerata una malattia abbastanza comune e circa il 20% della popolazione mondiale ne soffre..

In alcuni casi, la forfora è accompagnata dalla formazione di piaghe e croste che causano prurito e altri disagi.

Le ragioni del loro verificarsi sono molto diverse, possono essere licheni, psoriasi, dermatiti allergiche, funghi, mancanza di vitamine o problemi all'apparato digerente..

Attualmente, esiste un gran numero di shampoo antiforfora, se si dispone di piaghe, si consiglia di consultare un tricologo.

Il medico prescrive un trattamento basato sulla diagnosi, unguenti e creme aiuteranno a sbarazzarsi della malattia molto rapidamente. Quando combatti la forfora, puoi anche usare ricette popolari, ma solo dopo aver consultato un tricologo, identificando la causa della malattia e facendo una diagnosi.

Piaghe sulla testa nei capelli: cause, trattamento

La pubblicità attira con una bella immagine: folti capelli sani, che vengono toccati a mano. Se tutti sono già abituati ai problemi di densità, fragilità dei capelli e li illuminano attivamente, allora sono abitualmente in silenzio sui disturbi del cuoio capelluto. Sebbene ci siano molte piaghe e sono incredibilmente comuni.

Perché compaiono?

Eruzioni cutanee, irritazioni, desquamazione del derma fioriscono in tutta la loro gloria a causa di:

  • problemi con l'immunità. Non è per niente che il picco di piaghe alla testa si verifica nel tardo autunno, inverno o all'inizio della primavera, quando le difese del corpo sono al minimo;
  • insufficienza ormonale. Le fluttuazioni delle sostanze riducono l'immunità locale. Pertanto, adolescenti, donne in gravidanza sono più inclini a eruzioni cutanee, irritazione e desquamazione del cuoio capelluto;
  • fatica. Con una tensione nervosa costante, esiste un'alta probabilità di ottenere seborrea o altri disturbi dermatologici;
  • inosservanza delle norme di igiene personale. Se cambi raramente gli asciugamani da bagno, usa tutta la famiglia con un pettine, quindi c'è un'alta probabilità che tutti abbiano ferite sul cuoio capelluto.
  • malnutrizione. La predominanza di cibi grassi, dolci, alcolici, sigarette influisce negativamente sulla condizione dei capelli e del cuoio capelluto.

Pidocchi domestici

L'infestazione da pidocchi si chiama pidocchi. Una persona può avere insetti alla testa, pubici o di abbigliamento. L'infestazione da pidocchi si verifica quando vengono violate le norme di igiene personale, cattive condizioni sanitarie (lendini (uova di pidocchi) rimangono tranquillamente in acqua stagnante per un paio di giorni (lago, piscina, barile d'acqua)).

Sintomi dei pidocchi:

  • prurito alla testa dai morsi;
  • eruzioni cutanee rosse con un punto al centro (sito del morso);
  • infiammazione e pustole nel sito di morsi pettinati;
  • piccole ciocche di capelli incollate.

Il rilevamento dei pidocchi è semplice: inclina la testa su un lenzuolo bianco e pettina i capelli con un pettine spesso. Con i pidocchi, gli insetti adulti e le loro larve cadranno su uno sfondo chiaro. Puoi anche chiedere a una persona cara di guardare il sito del morso o l'area che prude.

Ai vecchi tempi, i pidocchi venivano eliminati con cherosene, tagliando i bambini o gli adulti. Ora la farmacia è piena di shampoo e spray speciali per il trattamento. Il ritrattamento viene eseguito dopo 10 giorni per prevenire la reinfezione.

Zecche domestiche

La presenza di insetti sul cuoio capelluto si manifesta con forte prurito, infiammazione, pustole. Con un'infezione prolungata, i capelli iniziano a cadere, il derma si gonfia, diventa rosso o grigiastro a causa della scarsa afflusso di sangue.

Puoi infettarti con le zecche dopo un viaggio in treno, andare da un parrucchiere (se i pettini non vengono trattati con antisettici dopo ogni cliente) o violazioni delle norme di igiene personale.

Tra i rimedi popolari popolari, l'olio dell'albero del tè funziona bene. I dermatologi suggeriscono di integrare questo prodotto con speciali schiume non saponate per il lavaggio e le creme.

demodicosi

Questa è una lesione della pelle e del cuoio capelluto con un segno di spunta della specie Demodex follikulorum. È anche chiamata ghiandola di ferro a causa del fatto che colpisce le ghiandole sebacee e sudoripare. L'intero ciclo di sviluppo del parassita dura 15 giorni e, senza cibo e calore umano, muore in un paio d'ore.

Come si verifica l'infezione? Attraverso articoli per la casa e un contatto ravvicinato. Gli scienziati affermano che quasi il 90% della popolazione mondiale è infettata dal Demodex follikulorum. Ma solo con problemi di immunità, disturbi dell'apparato digerente o dopo uno stress grave, si sviluppa la demodicosi. Esternamente, la malattia si manifesta:

  • arrossamento della pelle dovuto alla congestione;
  • eruzioni purulente;
  • irritazione e prurito;
  • un aumento dello spessore delle aree interessate.

Dopo aver confermato la diagnosi, viene avviato il trattamento a lungo termine (fino a 6 mesi). La terapia viene eseguita con gel non grassi a base di metronidazolo. Per ripristinare la superficie del viso o del cuoio capelluto, viene utilizzata l'elettroforesi, vengono prese le vitamine A ed E per accelerare la rigenerazione del derma.

seborrea

Questa è una ipo o iperfunzione delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto o di altre parti del corpo. L'attività di Pityrosporum ovale provoca la comparsa della malattia. Normalmente, il microrganismo costituisce il 40% della microflora totale del derma. Ma a causa di stress, dieta o cura improprie, fluttuazioni dei livelli ormonali o una forte diminuzione dell'immunità (AIDS, diabete, tubercolosi, raffreddore prolungato, influenza grave), la quantità cresce al 60% attorno e nelle ghiandole sebacee.

I dermatologi dividono la seborrea in secca (sebo insufficiente), oleosa (1,5 volte più sebo) e miscelata. Con ipo e iperfunzione, cambia la composizione del sebo, si trasforma da protezione della pelle in terreno fertile per microrganismi.

Segni di seborrea:

  • prurito che peggiora dopo lo shampoo o il bagno;
  • capelli che diventano oleosi in un paio d'ore o viceversa, troppo fragili e opachi;
  • grandi squame giallastre sulla pelle;
  • la perdita di capelli;
  • infiammazione delle ghiandole sebacee, arrossamento e gonfiore.

Tratta la seborrea con shampoo e gel antifungini (Nizoral, Sulsena), schiume detergenti e creme a base di zolfo e zinco aiutano bene.

Dermatite pin

Infiammazione del derma causata da allergie alimentari o esposizione a sostanze chimiche (dermatite da contatto non allergica).

Prurito, eruzioni cutanee, arrossamenti, pelle screpolata su mani, testa o altre parti del corpo fanno male, pruriti, sanguinamenti in casi avanzati. La dermatite da contatto può essere innescata da:

  • lavorare con prodotti chimici domestici senza guanti di gomma;
  • cosmetici per la cura di scarsa qualità;
  • produzione pericolosa o lavoro con prodotti chimici (presso i tecnici di laboratorio).

Il trattamento della dermatite da contatto inizia con la rimozione dell'irritante. Quindi i dermatologi prescrivono farmaci antinfiammatori non steroidei, unguenti con un alto contenuto di vitamine A, E e B.

Psoriasi

Malattia non contagiosa, la cui causa è ancora sconosciuta agli scienziati. Ad un certo punto, i cheratociti (cellule della pelle) iniziano a crescere attivamente, stratificandosi a strati e non rinnovandosi. Questo viene percepito dal sistema immunitario come un oggetto estraneo e provoca infiammazione. Da cui la pelle è protetta da nuove cheratocine. Un circolo vizioso lungo la strada.

A rischio sono le donne dai 15 ai 30 anni. Nell'80% di tutti i casi di psoriasi colpisce il cuoio capelluto. I sintomi sono i seguenti:

  • arrossamento indolore delle aree squamose;
  • "Macchie di paraffina" - una sorta di lucentezza di paraffina di squame e infiammazione;
  • prurito che peggiora con i graffi;
  • pelle secca;
  • sanguinamento di aree infiammate;
  • perdita di capelli nelle aree delle eruzioni psoriasiche.

Provoca la comparsa di una malattia - stress. Pertanto, normalizzano il sonno, rimuovono la tensione nervosa con i sedativi. Le macchie sono imbrattate con preparati con zinco "Tsinocap", "Freedom Degod", Skin-cap ". A volte vengono utilizzati farmaci antinfiammatori steroidei. La psoriasi è "paura" dei raggi ultravioletti. Pertanto, in estate, i pazienti espongono le trame al sole, in inverno vanno nella stanza fisica o nel solarium.

Eczema seborroico

Un tipo di dematosi cronica. Sulle lesioni, i dermatologi trovano Pityrosporum ovale. È questo microrganismo che è accusato della comparsa di:

  • noduli rosato-giallastri;
  • placche con grandi squame bianco-gialle fino a 1 cm;
  • rapido inquinamento dei capelli, aspetto disordinato e grasso;
  • rapida diffusione al cuoio capelluto, al collo e ad altre parti del corpo.

La terapia correttamente selezionata guarisce completamente la pelle senza lasciare cicatrici. I dermatologi prescrivono zolfo-resorcinolo e unguento al mercurio bianco, oratore solforico, unguento salicilico. All'interno, le persone assumono vitamine del gruppo B. Inoltre, la luce ultravioletta e la crioterapia sono prescritte per una rapida rigenerazione del cuoio capelluto.

Follicolite eosinofila

Malattia di natura sconosciuta. Nelle eruzioni cutanee si trova una concentrazione di eosinofili - cellule del sangue immunitario -. La follicolite colpisce la pelle della parte superiore del corpo. Molto spesso la testa, il collo. Colpisce le persone con immunità indebolita (pazienti con AIDS, dopo chemioterapia prolungata o con tubercolosi cronica).

La malattia si manifesta sotto forma di papule pruriginose dolorose. Per alleviare la condizione, assumono corticosteroidi e sedativi, monitorano l'igiene, prevenendo l'infezione della ferita.

Microsporia

Malattia dermatologica fungina infettiva causata da funghi del genere Microsporum. Chiamato anche tigna. La malattia colpisce non solo il cuoio capelluto, ma anche altre parti del corpo, comprese le unghie. La microsporia è considerata la malattia più comune dopo il fungo del piede..

Per essere infettati, è sufficiente non solo usare un asciugamano, ma anche camminare sul tappeto, piastrelle, assi nella vasca, su cui un malato aveva precedentemente camminato. O dormire nel suo letto, indossare un cappello, un berretto.

Nella zona in cui è entrato il fungo, si forma una macchia rossa con bordi chiari vicino al follicolo pilifero. I suoi bordi sono un rullo di bolle, pustole e ascessi. La macchia cresce rapidamente ai lati, raggiungendo i 3 cm di diametro, causando prurito e disagio.

La microsporia è trattata con farmaci:

tricofitosi

Un'altra lesione cutanea da funghi, una malattia contagiosa infettiva. Eruzioni indolore sotto forma di pustole, pustole con focolai di capelli radi, spezzati (canapa). L'infezione si verifica quando si utilizzano gli stessi articoli per l'igiene con il paziente (pettini, elastici e forcine), federe, sciarpe, cappellini.

A seconda della forma della malattia, il cannone o i peli sulla testa sono interessati.

Dopo aver rilevato il fungo, la terapia inizia con una soluzione alcolica di iodio, lamisil, clotrimazolo.

Favus (crosta)

Malattia dermatologica di natura fungina. L'agente causale della malattia è il signor Schonleinii. Trasmesso da uno stretto contatto prolungato.

I segni caratteristici dell'infezione da crosta sono l'odore di topo (granaio) dei capelli del paziente. Sulla sua testa si formano dei cerchi (skutula). Hanno bordi rialzati di cellule epidermiche, funghi e sebo. All'interno dello scooter, i capelli diventano asciutti, come se fossero polverosi e fragili. Senza trattamento, si verifica atrofia della pelle all'interno della pelle e calvizie.

Gli unguenti ultravioletti, carbolici e salicilici sono usati come terapia..

Le vesciche sulla testa nei capelli sono pericolose e cosa farne

Tutti possono affrontare un fenomeno così spiacevole come le vesciche. E, se il loro aspetto sulle mani può in qualche modo essere spiegato (allergia a polveri, cosmetici), allora la comparsa di vesciche sulla testa nei capelli provoca paura e smarrimento.

Cosa può essere e come sbarazzarsene? Le vesciche sul cuoio capelluto possono apparire per vari motivi e possono essere molto difficili..

Molti di loro iniziano a prudere, altri non si fanno sentire in alcun modo, ma interferiscono con la cura dei capelli, la pettinatura, il lavaggio dei capelli.

Perché compaiono vesciche sulla testa nei capelli

Ci possono essere diverse ragioni per il verificarsi. Per capire esattamente perché compaiono, una visita da un dermatologo e un tricologo e la consegna di test appropriati aiuteranno. I medici identificano diverse cause principali di vesciche.

Prima di tutto, questi sono:

  • e dermatite llergica come reazione alla scelta sbagliata di shampoo, maschera per capelli o altri prodotti cosmetici;
  • follicolite - infiammazione del follicolo pilifero;
  • una malattia infettiva come herpes, fuoco di Sant'Antonio o varicella;
  • cisti sebacea;
  • acne e blocco delle ghiandole sebacee;
  • altri motivi che verranno indicati dall'analisi.

In alcune situazioni, le vesciche si verificano quando il corpo è colpito da un'infezione fungina, una malattia venerea. Possono anche verificarsi con allergie a tinture, cappelli, tinture per capelli..

Per determinare la causa esatta del loro verificarsi, è necessario consultare un medico, sottoporsi al test e cercare di ricordare esattamente dopo che cosa sono sorti e smettere di usare questo prodotto per un po '. Ad esempio, shampoo, copricapo o maschera per capelli.

Per fare questo, dovrai venire al negozio dove lo hai acquistato, insieme al prodotto cosmetico, alla ricevuta, al passaporto e alle conclusioni del dermatologo. Ti verrà richiesto di pagare il costo di acquisto e trattamento.

Come trattare queste vesciche

Non esiste una risposta unica a questa domanda. Tutto dipende dalla causa dell'aspetto, che può essere identificato solo da un medico. Se sai con certezza dopo cosa sono apparsi esattamente, devi annullare il contatto dei capelli con una sostanza..

Ad esempio, vernice, shampoo di bassa qualità, persino decotto alle erbe, la cui composizione può causare allergie.

I medici consigliano di combinare i metodi tradizionali di trattamento con i farmaci.

Il primo può aiutare in caso di infiammazione causata da cause esterne, contatto con un allergene o una sostanza in cui l'infezione si è rivelata essere.

Ad esempio, se tu stesso hai capito che la causa della comparsa di vesciche è una reazione alla colorazione, allora devi solo limitarti alle procedure di restauro a casa o al salone..

Molto probabilmente, dovrai superare tutti i test necessari per trattare la causa interna dell'eruzione cutanea. Se la causa dell'eruzione cutanea non è determinata, non è consigliabile utilizzare solo rimedi popolari. Non affronteranno la causa delle vesciche e potrebbero peggiorare il disagio..

Dovrei vedere un dottore con questo

È semplicemente necessario consultare un medico in una situazione del genere, poiché solo test accurati aiuteranno a determinare la vera causa della comparsa di eruzioni cutanee. È meglio andare in un dispensario dermatovenerologico per un appuntamento con un dermatologo o un tricologo.

Cos'è la follicolite, questo video dirà:

Questi specialisti sono disponibili anche in alcuni saloni di bellezza. Prenderanno i test necessari e saranno in grado di scegliere il trattamento.

Vale anche la pena visitare un allergologo, superando i necessari test allergologici, un venereologo se ci sono motivi per contattare questo specialista e un endocrinologo se noti sudorazione eccessiva, comparsa di acne sul viso, un forte cambiamento di peso e altri sintomi spiacevoli.

Solo un medico può determinare la causa esatta della formazione di vesciche..

Solo in questo caso ti verrà prescritto un trattamento adeguato. Le malattie fungine e infettive saranno molto difficili da curare senza medicine adeguatamente selezionate..

Attenzione! Durante il trattamento, dovrai rinunciare ad alcuni piatti, come fast food, affumicati, patatine e altri prodotti che stimolano una maggiore produzione di secrezioni sebacee.

Come trattare le vesciche con rimedi popolari

Aiuteranno a ridurre l'infiammazione e ad alleviare la tua sofferenza. I metodi più efficaci per alleviare il disagio sono:

  • maschera per capelli con argilla bianca e una piccola quantità di olio dell'albero del tè;
  • forte brodo freddo di menta con mentolo e una piccola quantità di olio dell'albero del tè e mandarino;
  • risciacquo con un freddo decotto di camomilla e calendula;
  • utilizzare per lo shampoo shampoo ipoallergenico per bambini.

Inoltre, se si verificano vesciche, non è possibile utilizzare prodotti per il fissaggio dei capelli, permanente, tinture, code e trecce strette, utilizzare piastre per capelli e styling caldo - questo può aumentare il disagio.

Pronto soccorso per la comparsa di vesciche sulla testa nei capelli

Per ridurre il disagio, è necessario non toccare le vesciche, non staccare le croste da esse e non spremere il contenuto dei follicoli infiammati, anche se c'è prurito e disagio.

Devi passare a uno shampoo ipoallergenico per bambini, lavare la testa con movimenti delicati, non improvvisi, in modo da non danneggiare il cuoio capelluto.

Al fine di ridurre il disagio, è necessario lavarsi la testa con shampoo al mentolo o fare una maschera da un forte decotto di menta da farmacia con alcune gocce di olio dell'albero del tè e mentolo, se non si asciuga dal cuoio capelluto.

Ridurrà il disagio e ti restituirà il comfort. Per prepararlo, avrai bisogno di:

  • 50 brodo di menta forte e freddo;
  • 10 gocce di oli dell'albero del tè e mentolo;
  • 1 albume d'uovo.

Mescolare tutti i componenti fino a che liscio, quindi applicare sul cuoio capelluto. La maschera deve essere indossata per 30 minuti e lavata con acqua fredda.

Attenzione! Durante il trattamento, il medico può prescriverti gel antifungini, unguenti, shampoo. Durante il trattamento, è necessario utilizzare solo questi fondi..

Se decidi di creare maschere o risciacquare il cuoio capelluto con decotti di erbe, devi applicarle solo sul cuoio capelluto asciutto e pulito.

Come prendersi cura delle vesciche

Prima di tutto, pettina delicatamente i capelli per non ferire il cuoio capelluto. È meglio non usare un pettine con denti aguzzi. Usa shampoo e gel speciali antifungini, se necessario.

In questo momento, cerca di non fare code strette, nodi e acconciature complesse, non usare forcine e forcine.

Le vesciche devono essere lubrificate con pomate speciali, gel, che sono prescritti da un medico.

Vale anche la pena fare maschere regolari con tea tree, argilla per capelli e mentolo - riducono l'infiammazione. E, naturalmente, tieni i capelli puliti e lavali regolarmente, forse più spesso di prima..

Vale la pena grattarsi le vesciche o no e cosa può portare se le graffi

No, non puoi graffiarli in ogni caso. Puoi infettare la ferita e l'infiammazione si diffonderà in tutto il cuoio capelluto..

Come trattare la dermatite allergica, guarda questo video:

Produzione

Se decidi di utilizzare metodi tradizionali, sono più efficaci in assenza di malattie infettive e fungine. Da soli, alleviano l'infiammazione, in particolare con ustioni e reazioni allergiche, ma in caso di malattie fungine possono contribuire alla diffusione dell'infezione.

Le vesciche non devono mai essere pettinate o schiacciate. Dovresti anche limitare l'uso di cibi grassi e piccanti per non stimolare le ghiandole sebacee. E ricorda, prima vedi il tuo medico, più efficace sarà il trattamento..

Croste sulla testa: perché le piaghe sembrano prurito e si bagnano e come curarle (unguenti, shampoo e altri metodi di trattamento), foto

Svetlana Tarasova

Parrucchiere-parrucchiere con oltre 8 anni di esperienza, esperto nel settore dei tagli di capelli, styling, cura dei capelli, colorazione.

Le ferite sulla testa nei capelli appaiono per vari motivi. Nella maggior parte dei casi, parlano di gravi problemi nel corpo. Ma una persona spesso non presta attenzione a prurito, forfora e lieve infiammazione. Se si ignorano i sintomi e non si interviene, i graffi sanguinano e si infettano, il che può comportare il rischio di complicanze e perdita di capelli significativa..

Perché le piaghe compaiono sulla testa - le cause dell'evento nei bambini e negli uomini e nelle donne adulti

Le ferite sulla testa sotto forma di protuberanze, acne, forfora, ulcere e croste sono problemi dermatologici che sono un segnale di malfunzionamento dei sistemi del corpo. Sia nei bambini che negli adulti, si verificano a causa di disturbi ormonali, malattie infettive, fungine e autoimmuni.

La presenza di stress nervoso costante, stress, mancanza di sonno, nutrizione squilibrata: tutti questi sono i motivi per l'indebolimento del sistema immunitario, che provoca ferite alla testa. La forfora, ad esempio, può essere causata non solo da microrganismi fungini, ma anche da normali carenze di micronutrienti. Solo uno specialista può determinare la malattia e la causa del suo aspetto sul cuoio capelluto dopo un esame dettagliato.

Tipi di malattie della pelle a causa delle quali possono apparire piaghe sulla testa

Le ferite sulla testa non sono solo un fastidio estetico. Ci sono molte malattie associate a problemi di pelle e capelli. A seconda delle ragioni dell'apparenza, sono condizionatamente divisi in 4 gruppi principali:

  1. dermatologica.
  2. infettivo.
  3. Fungal.
  4. autoimmune.

Forfora

Sorge a seguito di una violazione della rigenerazione dell'epidermide: le cellule iniziano a dividersi rapidamente e le vecchie particelle si accumulano sulla superficie. Tali accumuli sono chiamati forfora..

I principali sintomi della malattia:

  1. La presenza di squame bianche su capelli e vestiti.
  2. Capelli secchi e fragili.
  3. Irritazione, prurito e arrossamento della pelle.
  4. incrostazione.

Ci sono molte ragioni per la comparsa della forfora, le principali delle quali sono: disfunzione delle ghiandole sebacee e infezione da un fungo lievito, che ha causato una violazione della microflora del cuoio capelluto.

Per eliminare la malattia, i tricologi raccomandano shampoo speciali, farmaci, prescrivono una dieta rigorosa.

Psoriasi

La malattia è di origine autoimmune, pertanto non viene trasmessa da persona a persona. I sintomi compaiono come placche bianche o rosse squamose che sono localizzate sopra le orecchie, nelle regioni frontale e occipitale della testa, nella parte posteriore del collo.

Le cause della psoriasi possono essere gravi stress o disturbi cronici con un decorso complesso. Nella fase iniziale della malattia, gli specialisti prescrivono unguenti (salicilici o zinco), per casi più complessi vengono utilizzati corticosteroidi.

demodicosi

I sintomi della malattia si manifestano con acne, eruzioni cutanee purulente da acne e arrossamento locale della pelle, che causano prurito insopportabile.

La causa della patologia è il microscopico acaro Demodex, che si è depositato negli strati superiori della pelle e non si manifesta per lungo tempo. Non appena il sistema immunitario fallisce, il parassita si attiva, causando lo sviluppo della malattia.

Avrai bisogno dell'aiuto non solo di un dermatologo, ma anche di un dermatofosmetologo. Per il trattamento vengono utilizzati farmaci contenenti metronidazolo.

seborrea

Le ferite sulla testa sono causate dall'aumentata attività del fungo Malassezia, che promuove la divisione accelerata delle cellule nello strato superficiale della pelle. Di conseguenza, la forfora appare sulla parte posteriore della testa, nell'area della fronte, il cuoio capelluto prude molto e diventa rapidamente oleoso.

Le lesioni sono causate da disfunzione delle ghiandole sebacee, malnutrizione, immunità indebolita, carenza di alcune vitamine.

Per il trattamento della malattia, vengono utilizzati shampoo speciali con l'aggiunta di acido salicilico, zinco, catrame di carbone. È altrettanto importante ripristinare i processi metabolici attraverso una dieta rigorosa..

Eczema seborroico

In primo luogo, ci sono macchie unte e squamose di colore giallo-marrone, costituite da piccole papule, che successivamente si staccano, assomigliando alla normale forfora. Successivamente, la pelle appare rossa e infiammata, c'è forte prurito e bruciore.

Cause della malattia: disfunzioni delle ghiandole sebacee, sistemi immunitari e ormonali.

Se lo sviluppo della malattia non può essere fermato con l'aiuto di uno shampoo speciale, presto i suoi sintomi appariranno sul viso e su tutto il corpo..

Dermatite allergica

La dermatite allergica è la reazione del corpo a un diverso tipo di allergene. Si manifesta con sintomi:

  • l'area del cuoio capelluto diventa rossa, si gonfia;
  • c'è un'eruzione cutanea pruriginosa di colore rosso o sotto forma di piccole vesciche;
  • la temperatura corporea aumenta;
  • se non trattata, le aree interessate vengono coperte con croste piangenti e ferite sanguinanti.

Ci sono molti fattori che provocano lo sviluppo della malattia: disturbi ormonali, disturbi digestivi, diabete mellito, mancanza di vitamine e oligoelementi.

Nel trattamento della dermatite allergica, i dermatologi raccomandano antistaminici, enterosorbenti, pomate ormonali.

Dermatite pin

Le aree del cuoio capelluto diventano rosse, si gonfiano, si formano vesciche o croste. C'è una sensazione di prurito e bruciore che non scompare da sola.

La malattia è causata da una reazione allergica in risposta all'esposizione diretta a sostanze irritanti o organismi con cui una persona viene a contatto.

Il medico scopre la causa della reazione e prescrive un trattamento: glucocorticoidi, agenti antinfiammatori, cicatrizzanti e antibatterici.

pediculosis

La comparsa di pidocchi è un segnale di una violazione delle norme igieniche. L'infezione del cuoio capelluto da punture di insetti è accompagnata da forti pruriti, graffi, ulcere dolorose.

Una malattia parassitaria è altamente contagiosa. Viene spesso diagnosticato in un bambino che è stato in contatto con altri pazienti, negli adulti che hanno visitato uno stabilimento balneare o un treno in cui non sono stati rispettati gli standard sanitari.

Rimuovere i parassiti non è difficile. Il trattamento della pediculosi viene effettuato utilizzando unguenti e shampoo efficaci.

croste

Questa malattia è contagiosa, quindi è pericoloso per una persona sana contattare una persona malata. L'agente causale è prurito.

Oltre al prurito spiacevole, la malattia è accompagnata da varie eruzioni cutanee..

La malattia viene trasmessa attraverso il contatto con una persona infetta o con i suoi effetti personali. I medicinali acaricidi sono usati per il trattamento.

Microscopia

Questa piaga appare spesso nei bambini. Compaiono eruzioni cutanee da acne, croste e squame di varie dimensioni. Le ragioni:

  1. Carenza di vitamina.
  2. Contatto con una persona malata.
  3. Malfunzionamenti delle ghiandole sebacee.
  4. Immunità debole.

Per il trattamento, viene utilizzato clotrimazolo o il suo analogo. L'acido salicilico è anche usato in combinazione con olio vegetale..

tricofitosi

Questa è un'infezione che si verifica a causa dell'infestazione da trichophyton. Il sintomo principale è la rapida caduta dei capelli. I capelli si spezzano alla radice, causando chiazze calve con setole corte.

Se non trattata tempestivamente, l'infezione si diffonderà al resto del corpo..

  1. Macchie rosse con bordi bluastri.
  2. Peeling delle aree interessate.
  3. Le vescicole purulente compaiono lungo il loro bordo..
  4. Prurito lieve possibile.

dermatofitosi

La dermatofitosi è un termine generale che comprende diverse lesioni cutanee fungine. Oltre ai dermatofiti, i funghi di lievito che non appartengono alla normale microflora umana possono causare una tale malattia..

  1. Contatto con i malati.
  2. Da animali randagi.
  3. Infezione attraverso il suolo.

La malattia è molto contagiosa, ma ha bisogno di un fattore stimolante, poiché una persona sana non si ammala. Questo fattore può essere:

  1. Immunità indebolita.
  2. Ignorando le regole di igiene personale.
  3. Squilibrio ormonale.
  4. Disturbi cronici.

Favus (crosta)

Favus è un'infezione che si verifica quando il fungo Trichophyton schoenleinii aumenta..

Il fungo si diffonde per contatto e nella vita di tutti i giorni, cioè quando entra in contatto con il paziente o quando usa le sue cose. La patologia ha i seguenti sintomi:

  1. In primo luogo, si verifica il rossore, dopo di che si forma un cerchio giallastro con una depressione al centro e bordi pronunciati.
  2. I capelli nella zona interessata cambiano la sua struttura. Diventano duri e fragili..
  3. Se non trattati, appaiono gradualmente focolai irreversibili di alopecia.
  4. Si forma un bordo lungo i bordi, che può essere largo fino a 20 mm.

Puoi liberartene solo con l'aiuto di farmaci prescritti da un medico..

Piaghe piangenti

Le piaghe piangenti vengono diagnosticate mediante ispezione visiva della superficie della testa. Appaiono come arrossamenti sfocati..

In alcuni casi, si verificano piccoli grumi o piccole eruzioni cutanee.

Molto spesso, i pazienti lamentano grave bruciore e prurito. In alcuni casi è presente dolore. Dopo lo sviluppo della malattia, aumenta la sensibilità al tatto. In caso di trattamento prematuro, il paziente sviluppa sanguinamento e secrezione di pus.

Ora non esiste un rimedio universale per le piaghe piangenti. La scelta del farmaco dipende dalle caratteristiche della malattia.

ipercheratosi

Lo spessore delle singole aree cutanee aumenta. Le cause della patologia possono essere sia esterne che interne..

Preoccupazioni esterne:

  1. Ricezione costante di micro-traumi della testa premendo accessori per la testa.
  2. Blocco delle ghiandole sebacee a causa della scarsa igiene.
  3. Lavare i capelli con acqua contenente molto sale.
  1. Malattie gastrointestinali.
  2. Carenza di vitamina C e A..
  3. Interruzioni nella sintesi della cheratina.
  4. Peso in eccesso.

Se i fattori esterni sono la causa della malattia, vengono utilizzati shampoo antisettici per il trattamento..

Alopecia

Questa è una malattia durante la quale una persona perde parzialmente i capelli. Cause dell'evento:

  1. Malattie autoimmuni.
  2. Grave stress.
  3. Intossicazione a lungo termine del corpo.
  4. Eredità.
  5. Lesione del cuoio capelluto.

Per il trattamento vengono utilizzati sia i farmaci che la fisioterapia. Inoltre, se necessario, trapianti di capelli.

sclerodermia

La sclerodermia è una malattia cronica del tessuto connettivo. È caratterizzato da apparente ispessimento e cicatrici della pelle. La causa più comune della malattia è una predisposizione ereditaria. La sclerodermia di solito colpisce le donne tra i 30 e i 50 anni..

La malattia inizia a manifestarsi prima con edema tissutale. Quindi la pelle diventa così spessa che non può essere piegata..

La sclerodermia può causare calvizie.

I pazienti devono evitare l'esposizione prolungata al sole e al freddo. Indossa cappelli e generalmente vestiti calorosamente.

Privare rosso piatto

Il lichen planus è una malattia infiammatoria cronica. Le eruzioni cutanee compaiono sulle mucose e sulla pelle. I sintomi principali sono:

  1. Compaiono noduli rossi da 2 mm.
  2. La superficie di questi noduli è tipicamente lucida.
  3. Il prurito è così grave che una persona non riesce a dormire la notte.

Herpes zoster

L'herpes zoster è un'eruzione cutanea caratterizzata da un forte dolore. Prima di un'ovvia manifestazione della malattia, la temperatura di una persona aumenta, compaiono una sensazione di formicolio e prurito. Successivamente, compaiono macchie edematose e dopo 3 giorni - papule eritematose.

Tigna

Questa patologia si diffonde da persona a persona. L'infezione può anche verificarsi da animali domestici. La zona interessata della pelle prude molto, quindi i capelli iniziano a cadere.

Pityriasis versicolor

La malattia si verifica a causa della sconfitta dei funghi lipofili. Distruggono lo strato protettivo della pelle. Nella fase iniziale, la malattia è quasi asintomatica..

I principali segni di sconfitta:

  1. L'aspetto di macchie marroni, gialle o rosa.
  2. Peeling della pelle.

Per tutti i tipi di licheni, vengono prescritte creme e unguenti come Aciclovir, Prednisolone, Acido solforico, Miconazolo, Flucinar, Zinco, che sono riconosciuti efficaci da numerose recensioni di pazienti e medici..

Follicolite eosinofila

Con questa malattia, un'eruzione cutanea appare sulla pelle sotto forma di pustole e papule. Inoltre, la persona avverte un prurito costante. Queste formazioni si concentrano sui follicoli piliferi.

  1. Lesioni cutanee sui follicoli.
  2. Forte prurito.
  3. Diametro papule da 2 a 5 cm.

Prescrivere farmaci antinfiammatori, antistaminici, antibatterici (se è connessa un'infezione batterica secondaria).

Quando vedere un medico e a quale?

I problemi del cuoio capelluto richiedono una consulenza competente da parte di un tricologo. Solo uno specialista sarà in grado di determinare la causa principale della malattia. È necessario consultare un medico se:

  • perdita di capelli abbondante;
  • aumento del contenuto di grassi o secchezza del cuoio capelluto;
  • prurito incessante;
  • arrossamento delle aree cutanee;
  • l'aspetto delle placche.

Diagnostica - costo, tempistica dei risultati, metodi di

La diagnosi di piaghe alla testa include le seguenti fasi:

  1. Storia medica.
  2. Ispezione visuale.
  3. Ricerche di laboratorio.

Vengono anche utilizzati la diagnostica hardware. Lo studio viene effettuato utilizzando dispositivi speciali dotati di una fotocamera e un microscopio. L'immagine viene visualizzata sul monitor dal medico.

Utilizzando la diagnostica del computer, puoi trovare:

  1. Malfunzionamenti delle ghiandole sebacee.
  2. Cambiamenti che si sono verificati nel follicolo pilifero.
  3. Diminuzione della densità dei capelli.
  4. Avere una malattia.

Eseguendo un fototricogramma, la malattia viene tracciata in modo dinamico. Questo metodo consente di effettuare una diagnosi accurata..

Utilizzando l'analisi spettrale, viene eseguito uno studio di oligoelementi. Grazie a ciò, è possibile rilevare squilibri e aree della pelle colpite da sostanze chimiche.

Il costo di un esame completo costa da 6.000 a 10.000 rubli. Tutto dipende dalla regione.

Come e come trattare le piaghe sul cuoio capelluto

Dopo aver identificato la fonte della malattia, lo specialista fornisce uno schema per la terapia appropriata..

Trattamento farmacologico

Il corso terapeutico del trattamento comprende un complesso di farmaci con effetti diversi. Nei casi avanzati, il trattamento locale dei fuochi non è sufficiente. Quindi applicare:

  • agenti antibatterici;
  • enterosorbenti che rimuovono le tossine dall'intestino;
  • antistaminici che alleviano la reazione allergica del corpo;
  • agenti ormonali per normalizzare le funzioni del sistema endocrino e riproduttivo.

Shampoo e pomate speciali

Ci sono molti shampoo da farmacia che aiutano efficacemente a combattere le piaghe del cuoio capelluto nei capelli. Cosmetici: Nizoral, Friderm, Sulsena, Sebozol sono inodori, delicati e innocui, adatti a qualsiasi tipo di capello.

I medici raccomandano l'uso di unguenti speciali efficaci: Terbizil, Lamisila, Zinco salicilico, Ichthyolova, Kenacorta, Akriderma.

farmaci

Per condizioni patologiche associate a prurito persistente, gravi graffi al sangue, ridimensionamento abbondante sulla testa, si consiglia di:

  1. Per eliminare i sintomi allergici, inizialmente escludere il principale fattore provocante (in prodotti, cosmetici, medicine, ecc.). In casi difficili, il medico prescrive antistaminici (Claritin, Suprastin).
  2. In caso di grandi focolai fungini, agenti antimicotici: fluconazolo, nistatina, ketoconazolo, ecc..
  3. In caso di infezione batterica del cuoio capelluto, con un decorso grave della malattia, viene prescritto un ciclo di antibiotici. Il farmaco viene selezionato in base ai risultati del test.
  4. Per i sintomi di una malattia autoimmune, i corticosteroidi. In alcuni casi, gli immunosoppressori sono inclusi nel regime terapeutico (Prednisolone, Azatioprina, Metotrexato).

Metodi popolari

I metodi di medicina alternativa non sono in grado di eliminare la causa delle malattie della pelle, ma possono alleviare significativamente le condizioni del paziente:

  1. Puoi sbarazzarti di croste e forfora usando il succo di pomodoro mescolato con olio vegetale in parti uguali. I tamponi inumiditi con una composizione calda vengono applicati sulle aree interessate.
  2. Un rimedio popolare efficace è un unguento fatto sulla base di strutto con l'aggiunta di sale e zolfo..
  3. Le cariche di celidonia, spago e calendula asciugano e disinfettano le ferite sul cuoio capelluto.
  4. Il sapone di catrame, in cui il principio attivo è il catrame di betulla, ha potenti proprietà antisettiche, disinfettanti e rigeneranti.

Trattamenti alternativi

I moderni metodi di trattamento sono efficaci nel trattamento delle piaghe del cuoio capelluto nei capelli:

  1. Terapia laser Ha un effetto antisettico, favorisce la rigenerazione delle cellule della pelle, normalizza la circolazione sanguigna e il metabolismo nelle aree interessate.
  2. Mesoterapia: iniezioni sottocutanee di complessi vitaminici, integratori minerali o farmaci che rafforzano il sistema immunitario, normalizzano i processi intracellulari.
  3. Hirudoterapia: l'impatto su punti speciali di agopuntura con sanguisughe. Di conseguenza, il corpo viene ripulito dalle tossine, il metabolismo nelle cellule è accelerato, la circolazione sanguigna è normalizzata.
  4. Procedura biocomplex: include un massaggio con una capsula di vapore e oli naturali per riempire la pelle di sostanze nutritive.

Caratteristiche della dieta e della nutrizione durante il trattamento e dopo

La dieta è una parte importante del trattamento. Prima di tutto, è necessario rafforzare il sistema immunitario. Principi nutrizionali per il trattamento del cuoio capelluto:

  1. Evitare dolci e prodotti da forno.
  2. Smettere di bere alcolici.
  3. Non usare cibi e spezie affumicati.
  4. Le verdure devono essere presenti nella dieta..
  5. Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno.
  6. I menu sono arricchiti con carboidrati complessi.
  7. Tutti i prodotti devono essere naturali.

Dopo la fine del trattamento, è consigliabile continuare ad aderire alla raccomandazione dietetica..

Recensioni dal sito otzovik.com:

Informazioni sullo shampoo Friderm Tsin:

Informazioni sull'agente antifungino Fluconazole:

Prevenzione delle malattie della pelle

Le misure preventive per le malattie della pelle sono:

  1. Assunzione di vitamina.
  2. Dieta.
  3. Igiene personale.
  4. Utilizzare solo asciugamani e pettini personali.
  5. Rifiuto di lavare i capelli in acqua calda.
  6. Uso raro di un asciugacapelli.
  7. Rifiuto di indossare cappelli attillati.

Le patologie del cuoio capelluto danno una persona non solo disagio, ma anche vari problemi psicologici, che porta allo sviluppo di complessi. In una fase iniziale, quasi tutto può essere curato. Quando si visita un medico nelle fasi successive, la malattia diventa spesso cronica.

Perché la forfora appare sulla testa: cosa succede e come trattare

Tipi e varietà di forfora per capelli

La perdita dei peli nei gatti è sempre associata a problemi della pelle

Seborrea in un bambino sul cuoio capelluto e sul viso

I capelli calvi e grigi non vanno di moda: come ripristinare i capelli negli uomini

  • Circa l'autore
  • Profilo VK

Svetlana Tarasova

Parrucchiere-parrucchiere con oltre 8 anni di esperienza, esperto nel settore dei tagli di capelli, styling, cura dei capelli, colorazione.