Cause di forfora, trattamenti, rimedi popolari

La forfora tradotta dal latino significa crusca - infatti, l'aspetto di particelle di pelle esfoliate ricorda questo prodotto dietetico.

Un fenomeno così familiare e per alcuni lungo una vita come la forfora da un punto di vista medico è una sindrome caratterizzata da un alto tasso di esfoliazione delle particelle di pelle sotto forma di squame..

Di norma, la forfora si preoccupa a lungo, molto spesso si osserva sul cuoio capelluto. I medici considerano la forfora una forma lieve di dermatite seborroica. In questo articolo parleremo della forfora, delle sue cause e del suo trattamento in vari modi..

Cause di forfora sulla testa

Esistono diverse ragioni che provocano un aumento dell'esfoliazione delle particelle di pelle, ma molto spesso il sintomo è causato da diversi fattori che aggravano una cosa:

  • I disturbi metabolici sono la causa principale della forfora, rendendo il corpo più vulnerabile ai fattori patogenetici.
  • I disturbi ormonali sono le cause più comuni di forfora nelle donne.
  • Alcune malattie (tratto gastrointestinale, sistema endocrino, patologie broncopolmonari, malattie neurologiche, immunodeficienze);
  • La predisposizione ereditaria è un fattore che non può essere corretto.
  • Malfunzionamento della ghiandola sebacea.
  • Violazione della dieta, ipovitaminosi.
  • Stress mentale e fisico.
  • Infezione fungina causata da Pityrosporum Ovale - funghi simili a lieviti, rappresentanti della normale microflora del cuoio capelluto.
  • Cura impropria del cuoio capelluto (asciugatura eccessiva con asciugacapelli, ferro arricciacapelli, colorazione frequente);
  • Uso irrazionale del copricapo (non indossare un cappello in inverno o indossare un copricapo caldo al caldo);
  • Cattiva igiene del cuoio capelluto. Tuttavia, questo motivo può essere realizzato solo in casi molto avanzati, quando le persone trascurano completamente di lavarsi i capelli..

Fattori di rischio per lo sviluppo della forfora

  • Età - adolescenti e giovani adulti sono a maggior rischio. La forfora nei bambini è piuttosto rara. La forfora negli adolescenti spesso appare e scompare spontaneamente;
  • Genere: gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di forfora;
  • Stress: le persone sotto stress cronico hanno la forfora in quasi il 100% dei casi.

Se consideriamo la forfora come una forma di dermatite seborroica, allora la forfora si riferisce alla forma secca della malattia. Allo stesso tempo, la produzione di sebo è significativamente ridotta e l'esfoliazione naturale delle squame cutanee viene accelerata 3 volte e richiede 1 settimana anziché 4.

Esiste una classificazione della forfora in secca e grassa, ma molti esperti la considerano errata, poiché con la vera forfora c'è sempre una separazione ridotta del sebo. La forfora grassa è raramente pronunciata, particelle di epitelio esfoliato sono già osservate sui capelli e raramente sulla pelle stessa. Ma la forfora secca è sempre abbondante, procede con grave irritazione della pelle e prurito.

Sintomi di forfora

  • squame bianche visibili di pelle esfoliata su capelli, spalle, vestiti, copricapo, pettine;
  • pelle secca, ma la pelle grassa può anche avere la forfora, poiché entrambe le condizioni sono variazioni nei disturbi metabolici;
  • prurito del cuoio capelluto;
  • irritazione della pelle colpita;
  • opacità e fragilità dei capelli;
  • con progressione o decorso prolungato: ingrossamento di squame, macchie rossastre e croste giallastre sulla pelle.

Diagnosi differenziale

Prima di fare una diagnosi per te stesso, dovresti visitare un medico ed escludere patologie come la psoriasi e l'eczema. Entrambe le malattie raramente colpiscono solo il cuoio capelluto, sono diffuse e presentano sintomi aggiuntivi.

Cosa non si può assolutamente fare con la forfora

  • Grattati la testa. La forfora e il prurito sono una combinazione spiacevole e il prurito aggrava la patologia. Graffiando e graffiando la pelle già irritata, si aggraverà il problema. Gli agenti infettivi penetrano facilmente attraverso i microdamaggi, il che porta alla formazione di ascessi;
  • Utilizzare prodotti a base di alcol che seccano la pelle già secca;
  • Tingi i capelli e usa altri prodotti per capelli aggressivi;
  • Usa pettini di metallo, i cui denti danneggiano la pelle e aumentano la forfora.
  • Dimentica asciugacapelli, ferri da stiro e bigodini.

Metodi di trattamento della forfora

I metodi di trattamento della forfora possono essere suddivisi in trattamenti tradizionali e popolari. L'efficacia del metodo scelto dipende dalla correttezza della sua applicazione. Prima di utilizzare qualsiasi metodo di trattamento, dovresti visitare un medico (dermatologo o tricologo) - forse il problema è molto più grave di quanto sembri.

Modi tradizionali

La terapia antifungina è prescritta per tutti i pazienti, poiché nella maggior parte dei casi il fungo è la causa della forfora o viene aggiunto in seguito. Shampoo curativi e lozioni, principali ingredienti attivi:

  • Clotrimazole (Cloderm)

agente antifungino che interrompe l'integrità delle membrane fungine

  • ketoconazolo

Azole con azione fungistatica e fungicida: micozorale, nizorale, perhotal, sebozol.

  • Bifonazole (Bifon)

agente antifungino con azione prolungata (fino a 48 ore)

  • Ittiolo (Dermasens)

contiene zolfo, che ha un effetto anestetico locale, antisettico e antinfiammatorio, normalizza il ciclo del metabolismo cellulare

  • Zinco piritione (zinco fritto)

azione antimicrobica e antimicotica

  • Cyclopirox (Sebiprox)

attività fungicida pronunciata

  • Octopirox (Seborin)

agente antifungino

  • Acido salicilico (shampoo salicilico)

ha un effetto cheratolitico e antimicrobico

  • Estratto di quassia amara (crema quasix)

pianta ad azione antimicrobica, antimicotica, antinfiammatoria

  • Solfuro di selenio

rallenta la divisione cellulare e agisce sui funghi: Selegel, Sulsen e Sulsen-forte.

  • Catrame medico (Neutrogena T / Gel, catrame di Friderm, Sebuton)

disinfetta la pelle, riduce le desquamazioni, normalizza il metabolismo cellulare

Shampoo e lozioni contenenti una combinazione di più sostanze attive hanno il massimo effetto.

  • Keto plus

zinco piritione + ketaconazolo

  • Kelyual DS

zinco piritione + ciclopiroxolamina + keluamide

  • Algopix

catrame medico + acido salicilico

  • Elfo

ketaconazolo + zinco

  • NodeDS

Climbazolo + acido salicilico + zinco piritione

  • Phytosylic

acido salicilico + tea tree, cipresso, oli di incenso

Istruzioni generali per l'uso di shampoo medicinali

Tutti gli shampoo medicati richiedono un uso a lungo termine per 2-6 settimane, quindi l'uso profilattico 1-2 volte a settimana.

Come altre formulazioni medicinali, shampoo e lozioni hanno alcune controindicazioni per l'uso e una serie di effetti collaterali - questo deve essere preso in considerazione prima di iniziare il trattamento.

Una quantità sufficiente di shampoo curativo viene applicata su capelli, creme e si distribuisce uniformemente su pelle e capelli. Il tempo di esposizione è in media 5-10 minuti, dopo di che lo shampoo viene accuratamente lavato via con acqua corrente.

Ma che dire dello shampoo Head & Shoulders imposto dalla pubblicità di Procter & Gamble? Questo shampoo non appartiene al gruppo medicinale, sebbene contenga zinco piritione. Ciò significa che la concentrazione del principio attivo è tale che non ci saranno danni dallo shampoo, ma non sarà nemmeno in grado di curare la forfora..

Farmaci usati per normalizzare i processi di lipolisi

  • Metionina: normalizza la sintesi di fosfolipidi dai grassi.
  • Riboflavina: partecipa al metabolismo dei grassi, normalizza i processi redox.

Terapia riparativa

La forfora accompagna spesso stati di immunodeficienza, ipovitaminosi e disbiosi. Pertanto, nel complesso del trattamento, vengono prescritti complessi vitaminici e minerali (vedi vitamine sintetiche - danno o beneficio), immunomodulatori (vedi cos'è l'immunità e farmaci per aumentarlo) e probiotici: Linex (vedi elenco di probiotici).

Stile di vita, nutrizione

Come in ogni malattia, l'alimentazione, il benessere emotivo e fisico svolgono un ruolo importante, se non primario, nella lotta contro la forfora. La nutrizione dovrebbe essere completa in termini di composizione vitaminica, minerale e proteica, ma la parte di grassi e carboidrati dovrebbe essere limitata. Dovresti arricchire la tua dieta con erbe, verdure e frutta, frutti di mare.

La normalizzazione emotiva è talvolta fondamentale nel trattamento della forfora. Se è difficile affrontare da soli situazioni traumatiche, è necessario contattare uno psicoterapeuta. Possono essere utilizzati sedativi lievi come Persen (vedere sedativi per adulti).

Trattamento dei rimedi popolari contro la forfora

I trattamenti alternativi per la forfora sono spesso molto più efficaci dei farmaci pubblicizzati. Secondo le statistiche, solo il 5% delle persone che soffrono di forfora chiede aiuto agli specialisti e gli altri non ricevono alcun trattamento o usano i metodi della nonna. Naturalmente, questo approccio è sbagliato, ma grazie a queste persone impariamo modi efficaci per combattere la forfora..

Fitoterapia

Ortica

Oltre all'effetto rinforzante generale, antinfiammatorio e antisettico naturale, l'ortica aiuta a rinnovare la composizione cellulare dell'epidermide. Questa pianta contiene acidi organici, vitamina C in quantità dieci volte superiore a quella del limone, oltre a vitamine del gruppo B, carotene, minerali, tannini e fitoncidi.

Per combattere la forfora, viene utilizzata l'infusione di ortica e per lungo tempo, fino a quando i sintomi scompaiono completamente. 5 cucchiai ortica fresca tritata o 2 cucchiai. una pianta secca viene versata con un bicchiere di acqua bollente e tenuta a bagnomaria per 10 minuti. La soluzione finita viene filtrata attraverso una garza e strofinata quotidianamente sul cuoio capelluto. Dopo lo shampoo, dovresti anche sciacquare i capelli con un'infusione di ortica, non è necessario risciacquare con acqua.

Cipolla

Questo guaritore tradizionale è stato a lungo usato per trattare i capelli, non solo colpiti dalla forfora, ma anche per la perdita di capelli, i capelli fragili e l'ottusità. Le cipolle contengono fitoncidi attivi che distruggono funghi e batteri, oltre a vitamine e minerali. Molte persone rifiutano questo modo conveniente per affrontare la forfora a causa dell'odore specifico delle cipolle, che è molto facile da eliminare sciacquando accuratamente la testa con acqua fresca dopo la procedura..

I bulbi vengono schiacciati in una pappa, che si diffonde delicatamente sul cuoio capelluto. Indossarono un cappuccio di cellophane e avvolgono la testa con un asciugamano. Resistere alla maschera per 2 ore, dopo di che si lavano i capelli con uno shampoo neutro e risciacquano abbondantemente. La procedura deve essere ripetuta due volte a settimana fino a quando la forfora scompare completamente..

Radici di bardana

La bardana o la bardana si trovano in molti prodotti per capelli, ma come sai, non c'è niente di meglio di una composizione medicinale appena preparata. La bardana è un potente antisettico, contiene tannini, ha un effetto curativo e rigenerante sulla ferita (vedi tutte le proprietà benefiche della radice di bardana).

Puoi usare un'infusione tradizionale di radici di bardana nell'acqua bollente, ma l'emulsione di bardana è la più efficace. Per la sua preparazione, un cucchiaio di radice di bardana schiacciata viene versato con olio vegetale non raffinato in un volume di 200 ml. La miscela viene tappata e insistita al buio e calda per 2 settimane, dopo di che viene filtrato il materiale vegetale. L'emulsione finita viene conservata in frigorifero.

Questa composizione curativa è considerata la più efficace nella lotta contro la forfora, l'importante è usarla correttamente e regolarmente. Due volte alla settimana, un'ora prima dello shampoo, l'emulsione viene strofinata sul cuoio capelluto e sulle radici dei capelli. Lavare con shampoo e abbondante acqua.

Trattamento dell'olio

Gli oli vegetali sono ampiamente utilizzati nella lotta contro la forfora, poiché hanno un effetto complesso sul cuoio capelluto: non solo eliminano la forfora, ma guariscono anche la pelle, eliminando lo squilibrio della microflora. Oli più efficaci:

  • Tea Tree: elimina la forfora, combatte la pelle secca ricostruendo lo strato lipidico naturale.
  • Basilico: antiossidante, antibatterico, stimola la crescita dei capelli.
  • Camomilla: ha proprietà antisettiche, elimina prurito e irritazione, accelera la rigenerazione della pelle.
  • Limone: ha potenti proprietà antibatteriche, normalizza la secrezione di sebo, distrugge i funghi.
  • Mirra: purifica la pelle dell'epitelio cheratinizzato, regola la funzione delle ghiandole sebacee.
  • Patchouli: rigenera le cellule, favorisce la guarigione dei microdamaggi.
  • Menta piperita: rimuove il rossore e l'irritazione della pelle, riduce il prurito.
  • Nima: elimina il fungo, cura la pelle.

Per la preparazione della composizione medicinale, è necessario utilizzare un olio base neutro: cedro, oliva, sesamo, semi di lino, jojoba. L'olio di jojoba è preferito perché la sua composizione è più vicina a quella del grasso umano. Per 60 ml di olio base, vengono prese 20 gocce di terapeutico. La miscela risultante viene conservata in un frigorifero in un contenitore chiuso..

Per la procedura, utilizzare circa 1 cucchiaino di miscela (la miscela di oli viene agitata prima di ogni utilizzo). Applica l'olio sulla punta delle dita e strofinalo delicatamente sul cuoio capelluto per alcuni minuti. Se tutto è fatto correttamente, non si formerà alcun film grasso sui capelli. La miscela non deve essere lavata via, ma se hai ancora bisogno di lavare i capelli, puoi farlo un'ora dopo la procedura. Frequenza: 2-3 volte a settimana.

altri metodi

Maschera all'uovo

Le uova di gallina contengono lecitina, vitamine e minerali che aiutano ad eliminare la forfora, migliorano la condizione dei capelli e leniscono la pelle.

Per preparare una maschera terapeutica, 1 uovo viene sbattuto in una schiuma e mescolato in uguale proporzione con yogurt naturale. La miscela viene distribuita sul cuoio capelluto e sui capelli, coperta con cellophane e un asciugamano e lasciata per un'ora, dopo di che viene lavata via con acqua fresca. Frequenza: 2-3 volte a settimana.

Gruel di pane

Il pane nero è un vero salvatore per capelli secchi e fragili e la pelle danneggiata. Il lievito nel pane cotto non è più così aggressivo, ma allo stesso tempo pulisce perfettamente la pelle senza seccare eccessivamente.

Un pezzo di pane nero viene schiacciato e versato con acqua bollente. Quando la miscela si raffredda (fino a circa 50 ° C), lavano la testa con questa pappa, strofinandola sulla pelle dei capelli, quindi risciacquano con acqua fredda. Non è necessario usare lo shampoo: i tuoi capelli saranno freschi e puliti. Puoi usare questo metodo tutto il tempo, non c'è danno o dipendenza.

Latte cagliato

Il latte acido fornisce nutrimento vitaminico ai capelli e al cuoio capelluto. A causa del contenuto di acido folico, lo yogurt ha un effetto antinfiammatorio, la colina normalizza la funzione delle ghiandole sebacee, delle proteine ​​e dell'acido lattico - ripristina la pelle.

È meglio usare yogurt fatto in casa. Il prodotto viene leggermente riscaldato e applicato su capelli e cuoio capelluto non lavati, ma leggermente umidi, tenuto per 40 minuti sotto cellophane e un asciugamano di spugna, quindi lavato con acqua calda e shampoo neutro. Ripeti la procedura 2 volte a settimana.

Molte persone sono interessate alla domanda: è possibile utilizzare i metodi tradizionali di trattamento della forfora insieme al trattamento tradizionale? Se ti è stato prescritto lo shampoo per il trattamento della forfora, non ignorare la raccomandazione. Metodi alternativi possono essere utilizzati se il trattamento principale è inefficace o se non si raggiunge ancora il medico.

Qualunque rimedio usi per trattare la forfora - non aspettarti un effetto immediato e non ne hai bisogno - un ripristino graduale e naturale della condizione del cuoio capelluto è il miglior garante dell'assenza di recidiva di forfora!

Tipi di forfora negli uomini: secca, grassa, mista, tubolare

I tipi di forfora negli uomini sono associati allo sviluppo di diversi tipi di seborrea. Le cause della patologia possono essere a livello genetico o verificarsi sullo sfondo di uno squilibrio ormonale.

I tipi di forfora negli uomini, così come le cause del suo verificarsi, possono essere molto diversi. Molto spesso si tratta di una predisposizione genetica alla disfunzione delle ghiandole sebacee, squilibrio ormonale, cura impropria dei capelli e del cuoio capelluto.

La forfora è una grande preoccupazione. Cadere dai capelli e sistemarsi sui vestiti, dà un aspetto disordinato. Non è raro che la forfora abbia prurito alla pelle, che è fonte di distrazione e irritazione. Per eliminare questo problema e prevenirne il verificarsi in futuro, è necessario conoscere le ragioni del suo verificarsi..

Perché appare la forfora?

La forfora è una grande preoccupazione. Cadere dai capelli e sistemarsi sui vestiti, dà un aspetto disordinato. Non è raro che la forfora abbia prurito alla pelle, che è fonte di distrazione e irritazione. Per eliminare questo problema e prevenirne il verificarsi in futuro, è necessario conoscere le ragioni del suo verificarsi..

Se producono una quantità insufficiente di secrezione, appare la seborrea secca e una delle sue manifestazioni è la forfora secca.

Con l'iperfunzione delle ghiandole sebacee, viene prodotta una quantità significativamente maggiore di sebo rispetto al normale. Ciò provoca lo sviluppo di un'altra forma di seborrea - oleosa. E la forfora appare grassa. Ce ne sono altri tipi..

Meccanismo di formazione della forfora

Lo strato superiore e protettivo della pelle è chiamato "epidermide". Si compone di due tipi di cellule. Nello strato inferiore dell'epidermide ci sono vivi, che dividono attivamente quelli basali. Nella parte superiore, le cellule sostituite da nuove e limitate nella nutrizione. Man mano che lo strato inferiore cresce, le cellule superiori muoiono. A poco a poco si abbandonano e ne arrivano di nuovi, sostituiti dal basale.

Questo meccanismo di rinnovamento della pelle funziona perfettamente per proteggere il suo proprietario da influenze ambientali dannose. Affinché il processo di distacco delle cellule morte si verifichi sistematicamente, il fungo simile al lievito Pityrosporum Ovale (Pitorosporum) vive sulla superficie del cuoio capelluto. La sua funzione è quella di garantire il processo di esfoliazione delle cellule morte dell'epidermide.

Normalmente, è un microrganismo benefico per l'uomo che promuove un efficace rinnovamento della pelle. Ma quando le condizioni per il funzionamento del fungo stabilite dalla natura cambiano, inizia a moltiplicarsi attivamente. Il processo di esfoliazione delle cellule superiori dell'epidermide è accelerato. In risposta a ciò, i basali iniziano a dividersi più attivamente. L'armonia è rotta.

Questo processo è esacerbato dalla disfunzione delle ghiandole sebacee, che iniziano a produrre una quantità in eccesso o insufficiente di secrezione..

Sotto l'influenza della microflora patogena, possono svilupparsi processi infiammatori.

Cause di forfora negli uomini

Gli uomini hanno la forfora per gli stessi motivi delle donne. Ma c'è una caratteristica, che consiste nelle differenze nei livelli ormonali nei rappresentanti di sessi diversi. Il motivo principale della disfunzione delle ghiandole sebacee e del processo di rinnovamento della pelle è un cambiamento nell'equilibrio degli ormoni sessuali maschili e femminili: androgeni ed estrogeni.

La prevalenza della prima provoca lo sviluppo di iperfunzione delle ghiandole sebacee. Il livello dell'ormone maschile testosterone aumenta per motivi naturali durante l'adolescenza e dopo 45 anni. Processi simili avvengono nel corpo femminile. Ma nelle donne, l'equilibrio di estrogeni e androgeni è disturbato e negli uomini - testosterone e diidrotestosterone.

Anomalie possono essere specificate a livello genico. In questo caso, una persona riceve un'eredità dai suoi antenati sotto forma di iperfunzione congenita delle ghiandole sebacee o una tendenza a sviluppare questa patologia.

Quando compaiono condizioni che provocano disturbi nel processo di secrezione di sebo, la seborrea inizia a svilupparsi rapidamente nelle persone geneticamente predisposte. Nelle persone che non hanno un tale programma (predisposizione), condizioni simili non causeranno disfunzione delle ghiandole sebacee e attivazione del pitrosporum.

Altre cause di forfora negli uomini includono:

  • cura impropria del cuoio capelluto e dei capelli o mancanza di cure;
  • labilità emotiva (instabilità del background emotivo, irritabilità, sconforto, sbalzi d'umore improvvisi);
  • caratteristiche climatiche della regione di residenza;
  • aumento della quantità di sali metallici nell'acqua potabile;
  • ipovitaminosi (mancanza di vitamine necessarie per il normale funzionamento del corpo);
  • disturbi endocrini, compreso il diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2;
  • allergie
  • disturbi del sistema immunitario.

Tipi di forfora

Ogni tipo di forfora ha le sue caratteristiche e il suo trattamento. Negli uomini, si può osservare iper-peeling della pelle in tutte le parti del corpo in cui sono presenti i capelli: sulla barba, sui baffi, sul pube.

Ciò è dovuto al fatto che secondo l'algoritmo impostato dalla natura, un numero significativo di ghiandole sebacee è concentrato nei luoghi in cui sono presenti i capelli. Il segreto che producono è progettato per proteggere la pelle e i capelli.

Forfora grassa

La forfora grassa è una conseguenza della seborrea oleosa. Esistono due forme di questa malattia:

La seborrea spessa negli uomini si sviluppa più spesso durante la pubertà. Sotto l'influenza del testosterone, le ghiandole sebacee iniziano a produrre un segreto di densità superiore al normale. Questa massa penetra a malapena nel lume che porta alla superficie della pelle.

Tutto questo insieme crea un ambiente favorevole per lo sviluppo di vari microrganismi patogeni. Decompongono l'accumulo di sebo e provocano l'inizio di processi infiammatori. Le bilance incollate insieme, con una cura della pelle insufficiente, per la maggior parte, non vengono lavate via o scosse. Poiché sono appiccicosi, si verifica un'ulteriore formazione di placca grassa.

I prodotti di decomposizione del sebo penetrano nell'epidermide, irritando in tal modo le terminazioni nervose. Appare il prurito. Nel processo di pettinatura, i microrganismi patogeni penetrano in profondità nella pelle. Il processo è aggravato, la malattia si sviluppa.

La forma liquida della seborrea oleosa negli uomini è osservata meno spesso che nelle donne. Ciò è dovuto alle suddette differenze nei livelli ormonali e nei suoi disturbi. Con una secrezione liquida delle ghiandole sebacee, si formano grumi densi e oleosi di cellule morte della pelle. Queste formazioni hanno una tinta grigiastra o giallastra e sono difficili da rimuovere dai capelli..

Forfora secca

La forfora secca è più comune negli uomini che nelle donne. Il processo può interessare solo la superficie della testa o essere osservato su altre aree di crescita dei capelli: barba e baffi. La forfora secca è più facile da rimuovere rispetto alla forfora grassa, ma è altrettanto difficile da combattere..

A causa dell'insufficiente protezione dei capelli con il sebo, compaiono violazioni della loro struttura: si osservano fragilità e assottigliamento. Le zone temporali e parietali della testa sono più sensibili a questo processo..

Forfora mista

La forfora mista è la compagna più comune nella vita degli uomini. A causa dello squilibrio ormonale, si può osservare un'iperfunzione delle ghiandole sebacee sulla testa e la loro insufficiente attività sul viso. E viceversa: la forfora secca può essere presente sul cuoio capelluto e la forfora grassa sulla barba e sui baffi.

Forfora tubolare

"Forfora tubulare" non è un termine medico, ma un nome nel linguaggio comune per un processo patologico che colpisce non il cuoio capelluto, ma i capelli. Questa malattia si sviluppa ugualmente spesso negli uomini e nelle donne..

Il danno ai capelli è dovuto all'attività di un altro fungo del genere Malassezia e, contrariamente alla credenza popolare, non è contagioso.

Forfora con dermatite seborroica

La dermatite seborroica è un processo che si sviluppa nella forma acuta di seborrea. È accompagnato dalla formazione di placche squamose e macchie di colore rosa brillante o rossastro. La perdita dei capelli è osservata nei luoghi della loro distribuzione. La dermatite seborroica provoca forte prurito e infiammazione del cuoio capelluto. La malattia richiede un trattamento a lungo termine e di alta qualità.

Al fine di determinare quale tipo di forfora è presente, è possibile esaminare le squame sgretolate e trarre una conclusione sulla base di un esame visivo. Ma queste conclusioni possono essere errate, il che porterà a una scelta sbagliata di trattamenti con risultati negativi corrispondenti..

Per la diagnosi corretta, è necessario sottoporsi a una serie di esami che aiuteranno a stabilire non solo il modulo, ma anche la causa della patologia. Questo è un esame del sangue generale e biochimico, studi di laboratorio sulla forfora al microscopio e una lampada di legno. Il tricofotogramma è anche informativo a questo proposito..

Ai primi sintomi dello sviluppo della seborrea, è necessario cercare l'aiuto di un dermatologo o dermatologo-tricologo. Il medico svilupperà un piano di misure diagnostiche e terapeutiche che aiuteranno a sbarazzarsi con successo della forfora.

Forfora secca - trattamento, cause, sintomi

La forfora è una panacea per il 21 ° secolo. Questa malattia della pelle colpisce oltre il 70% degli abitanti del mondo. La patologia con un trattamento tempestivo non scorre in una forma cronica e può andare favorevolmente in remissione per molti anni.

Tuttavia, per alcuni, la malattia si attiva con intervalli frequenti, richiede un approccio approfondito nella scelta della terapia, che va dai farmaci per uso esterno e termina con rimedi popolari per il trattamento e la prevenzione.

Con la seborrea (questo è il modo in cui questa patologia suona in medicina), si può e si deve combattere. Prima di tutto, per l'estetica (i fiocchi di forfora depositati sugli abiti sembrano imparziali) e per migliorare il benessere generale e migliorare la qualità della vita (la seborrea è accompagnata da sintomi spiacevoli sotto forma di prurito e bruciore, provoca disagio e influisce negativamente sul sistema nervoso).

Forfora secca Le ragioni

Ad oggi, è già stata dimostrata la comparsa di forfora secca sullo sfondo dell'esposizione a microrganismi fungini simili a lieviti. Nonostante il fatto che i funghi simili a lieviti formino la base della microflora del cuoio capelluto nella maggior parte degli abitanti del pianeta (negli studi di laboratorio, la percentuale è del 90%), si concentrano principalmente nell'area delle ghiandole sebacee e, purché il cuoio capelluto sia sano, non fa male ad esso.

In alcuni casi, a causa di condizioni avverse create, compromissione della funzione protettiva della pelle e malfunzionamento delle ghiandole sebacee, inizia la crescita incontrollata di questi microrganismi.

Se la quantità normale di funghi simili a lieviti sul cuoio capelluto non supera il 50%, quindi durante il periodo di formazione della forfora, gli indicatori aumentano al 70-80%.

Inoltre, uno dei fattori che provocano la crescita attiva di funghi patogeni nello strato superiore dell'epidermide è la modifica strutturale e composita del sebo, che viola completamente la protezione della pelle da influenze esterne negative..

Le ragioni principali del deterioramento della funzione protettiva della pelle del cuoio capelluto sono malfunzionamenti del sistema immunitario, disturbi ormonali e neurogenici.

I prodotti per il trucco selezionati in modo errato, così come il suo uso improprio, possono facilmente provocare la formazione di forfora secca con grandi scaglie. Ad esempio, alle maschere e ai balsami nutrienti è severamente vietato applicare alle radici dei capelli, ma possono essere distribuiti solo lungo la loro lunghezza.

E se lo shampoo non è adatto al tipo di capelli e cuoio capelluto, il suo uso provocherà un'eccessiva essiccazione del cuoio capelluto con la comparsa di forfora.

L'uso quotidiano di prodotti per lo styling sotto forma di vernici, gel modellanti, la schiuma provoca l'intasamento delle ghiandole sebacee, essendo un ambiente favorevole per lo sviluppo di microrganismi patogeni. L'acqua del rubinetto dura è una delle principali cause di forfora..

Malfunzionamenti del sistema nervoso, stress costante, sovraccarico di lavoro, sonno disturbato e riposo possono facilmente portare alla forfora.

Alcuni esperti notano una predisposizione genetica alla comparsa di seborrea, l'influenza dei livelli ormonali sullo sviluppo di questa malattia.

In ogni caso, solo un dermatologo può determinare la causa esatta della forfora secca e del prurito del cuoio capelluto.

Naturalmente, puoi acquistare in modo indipendente shampoo e maschere mediche speciali in farmacia, che si basano su componenti antifungini (come il ketoconazolo) ed eseguire trattamenti a casa, ma in alcuni casi devi consultare un medico per escludere principalmente insufficienza ormonale, esaurimento nervoso, disturbo metabolico nel corpo.

In tali situazioni, è necessario il coinvolgimento di specialisti più ristretti per risolvere il problema..

Forfora secca Sintomi

La seborrea, come malattia della pelle, è divisa in due forme: secca e grassa..

Il secco è considerato un tipo di patologia più facilitato - è più facile da controllare e trattare, grasso - si riferisce a gravi condizioni patologiche quando è richiesto un trattamento complesso e l'uso di prodotti per la cura sufficientemente gravi e cosmetici e farmaci esterni.

Sintomi di forfora secca sulla testa: comparsa di prurito del cuoio capelluto, formazione di piccole squame bianche secche. La pelle non è coperta da acne e pus caratteristici della forma oleosa della seborrea, non oleosa, non si infiamma.

Nella maggior parte dei casi, si verifica una maggiore formazione di scaglie esfolianti nella zona di crescita dei capelli, nella parte posteriore della testa e dietro i padiglioni auricolari. Il peeling è localizzato in modo puntuale, non in tutto il cuoio capelluto.

Con il trattamento intempestivo della forfora con l'uso di shampoo e paste medicinali come Sulsen e altri ingredienti attivi, il processo patologico progredisce, si diffonde su tutto il cuoio capelluto, aumenta il peeling, il prurito diventa anche più intenso, forniamo molto disagio e disagio.

Trattamento della forfora secca in una fase avanzata

Per eliminare la patologia, non è sufficiente utilizzare gli shampoo dei normali negozi: nel trattamento della forfora secca e del cuoio capelluto secco grave, è importante un approccio integrato con l'uso di droghe a base di sapone, prodotto sotto forma di shampoo, gel, paste. Unguenti e creme per uso esterno hanno una buona efficacia..

L'unguento allo zolfo (10%) è ideale per le fasi avanzate della seborrea secca. Il corso del trattamento è il seguente:

  • strofina l'unguento sul cuoio capelluto ogni giorno per una settimana. Per fare questo, i capelli vengono analizzati e divisi nella pelle. Dopo l'applicazione, massaggia accuratamente la pelle con la punta delle dita fino a quando non ti senti caldo. Tempo di massaggio almeno 4-5 minuti;
  • dopo una settimana di applicazione dell'unguento, dovresti riposare i capelli senza elaborare nulla;
  • dal decimo giorno, è necessario risciacquare i capelli con acqua bollita usando shampoo medico (Nazoral, Nazoderm, Miconazole, ecc.);
  • dall'undicesimo al quattordicesimo giorno, la pelle viene trattata con una composizione preparata da 150 ml di acqua calda con due cucchiaini di acido borico aggiunti - il prodotto viene sfregato quotidianamente nella zona della radice (è consigliabile eseguire la procedura di notte), quindi viene applicato un cappuccio di plastica sulla testa, coperto con una sciarpa o un asciugamano in cima ;
  • quindi i capelli ricevono una settimana di riposo, dopo di che l'intera procedura viene ripetuta di nuovo.

Terapia della fase iniziale della forfora secca

La fase iniziale della seborrea è considerata un periodo di sei mesi, a partire dalla prima comparsa di squame sul cuoio capelluto. Di solito, in questo caso, i pazienti non sono preoccupati per l'infiammazione, il prurito, il bruciore della pelle - notano semplicemente la comparsa di scaglie bianche sui capelli e sui vestiti.

Nella fase iniziale, è sufficiente utilizzare shampoo medico, che aiuterà non solo a curare la malattia, ma serve anche come una buona soluzione preventiva. In alcuni casi, è sufficiente cambiare il trucco per far guarire il cuoio capelluto da solo.

È meglio acquistare shampoo terapeutici in farmacia: è più probabile acquistare un prodotto veramente originale.

Un componente importante del trattamento terapeutico della forfora secca è il miglioramento di tutto il corpo con la normalizzazione della produzione di sebo. Prima di tutto, dovresti valutare attentamente la tua dieta quotidiana. Se possibile, è necessario escludere cibi grassi e salati, rifiutare cibi affumicati.

Prodotti a base di burro da utilizzare in quantità limitata. Dai la preferenza a frutta, verdura, cereali e zuppe cotte in brodi vegetali. Aiuta a normalizzare il lavoro delle ghiandole sebacee; ​​mangiare grandi quantità di proteine ​​presenti in pesci, piatti di pollame, pollo e uova di quaglia.

Oli essenziali nel trattamento della seborrea secca

Molti sottovalutano i benefici degli olii essenziali e vegetali e i metodi per il trattamento della forfora secca basati su di essi. L'olio può essere utilizzato come strumento indipendente per il trattamento o aggiunto a maschere, shampoo per capelli.

L'olio di bardana ha una buona efficacia, che deve essere utilizzato entro un mese, sfregando nella zona della radice. In precedenza, la composizione veniva riscaldata a bagnomaria ad una temperatura di 37-38 gradi e solo successivamente viene applicata.

Dopo l'applicazione, il prodotto viene lasciato sui capelli per almeno quaranta minuti (per ottenere il massimo effetto, un cappello di plastica viene messo sulla testa e un asciugamano o una sciarpa vengono avvolti sopra di esso). Alla fine della procedura, i capelli vengono lavati con acqua calda corrente con shampoo..

L'olio dell'albero del tè ha un potente effetto battericida naturale, essendo un buon agente antifungino. Alcune gocce vengono aggiunte allo shampoo e applicate sul cuoio capelluto, invecchiate 10-15 minuti sotto un film e lavate via con acqua.

L'olio d'oliva viene utilizzato in molti trattamenti popolari per la forfora secca. Allevia l'irritazione, nutre il cuoio capelluto, riduce il peeling.

Viene applicato sulla zona della radice, massaggiato con cura e lasciato sulla pelle per almeno venti minuti. Per ottenere il massimo effetto, è necessario indossare un cappuccio di plastica e avvolgerlo con una sciarpa.

L'olio di ricino normalizza i processi metabolici negli strati superiori dell'epidermide, accelera l'esfoliazione degli strati morti dell'epitelio, rafforza i capelli. La composizione viene strofinata sul cuoio capelluto secondo lo stesso principio della bardana o dell'olio d'oliva.

L'olio di semi di lino è considerato uno dei migliori rimedi nella lotta contro la forfora secca negli uomini e nelle donne. Rispetto ad altri tipi di oli, è meglio assorbito e lavato senza problemi con acqua con una piccola quantità di shampoo.

Si consiglia di utilizzare la composizione ogni volta prima delle procedure di cura, immergere la pelle per 20-30 minuti sotto polietilene e sciacquare con acqua tiepida con una piccola quantità di shampoo.

Forfora secca Prevenzione

I batteri che provocano la comparsa della forfora vivono solo a causa del sebo. Più viene prodotto nei pori, più vengono create le condizioni favorevoli per la riproduzione e l'attività vitale della microflora patogena.

Un malfunzionamento delle ghiandole può essere innescato da ragioni completamente diverse, che vanno dai disturbi ormonali e terminano con una dieta quotidiana selezionata in modo errato.

Per stabilire la causa esatta della patologia, è necessario consultare uno specialista: il medico ti dirà come trattare e rimuovere la forfora secca con rimedi e farmaci popolari, normalizzare i livelli ormonali.

La nutrizione in generale è un fattore decisivo nella formazione della seborrea - un eccesso di cibi grassi e salati provoca la malattia e viceversa - più frutta, verdura, alimenti proteici, carboidrati nella dieta, minore è il rischio di ammalarsi.

Per prevenire la seborrea, è importante monitorare costantemente il menu giornaliero, monitorare shampoo e cosmetici per la cura dei capelli, scegliere prodotti che siano completamente adeguati al tipo di capelli e pelle, non utilizzare prodotti per lo styling eccessivamente aggressivi.

Forfora. Cause, sintomi e trattamento della patologia

La forfora è particelle di pelle squamosa che di solito compaiono sul cuoio capelluto. La forfora può svilupparsi da sola o può verificarsi con determinate condizioni, come la seborrea o la psoriasi..

Fatti interessanti

  • Secondo le statistiche, la forfora si osserva più spesso nei giovani dai 14 ai 25 anni..
  • Nel 1874, l'anatomista e istologo francese Louis Charles Malasse, usando un microscopio, scoprì un fungo sconosciuto nella forfora. Questa scoperta ha permesso di identificare una delle cause della forfora..
  • Il 90% delle persone con seborrea e forfora ha anche problemi al tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale).
  • Secondo le statistiche, ogni seconda persona ha problemi con la forfora almeno una volta nella vita..

La struttura della pelle e appendici cutanee

La pelle funge da barriera tra l'ambiente e il corpo umano.

Le principali funzioni della pelle sono:

  • termoregolazione (il calore viene consumato e rilasciato);
  • protettivo (protegge il corpo da influenze chimiche e meccaniche);
  • escretore (secerne sebo, acqua e prodotti di decomposizione);
  • immune (i linfociti T e le cellule di Langerhans combattono l'infezione che è entrata nella pelle);
  • respiratorio (la pelle assorbe ossigeno ed emette anidride carbonica);
  • resorptive (la pelle è in grado di assorbire vari medicinali e cosmetici).

La pelle è composta dai seguenti strati:
  • epidermide;
  • derma;
  • ipoderma (grasso sottocutaneo).

Epidermide

L'epidermide è lo strato superficiale della pelle, in cui vi è una continua moltiplicazione di nuove cellule e cheratinizzazione di vecchie.

L'epidermide contiene i seguenti tipi di cellule:

  • cheratinociti: produce cheratina;
  • Cellule di Langerhans - macrofagi che svolgono una funzione protettiva;
  • melanociti: producono melanina;
  • Cellule Merkel - cellule tattili.
Nome del livelloDescrizione del livello
BasaleLo strato basale è costituito da una singola fila di cellule che si trovano direttamente al confine con il derma. Le cellule di questo strato sono caratterizzate dal fatto che si moltiplicano continuamente, formando nuove cellule della pelle. Inoltre, le cellule dello strato basale contengono la melanina del pigmento, che determina il colore della pelle, la protegge dall'influenza dei raggi ultravioletti e provoca l'effetto abbronzante. Le cellule Merkel esistenti nello strato basale sono coinvolte nella realizzazione della sensibilità della pelle.
spinosoNello strato spinoso, le cellule sono disposte da tre a otto file. Una caratteristica di questo strato è che le nuove cellule della pelle formate nello strato basale sono tenute insieme da escrescenze citoplasmatiche..
granulosoLo strato granulare è costituito da una a cinque file di celle strettamente attaccate. Dopo lo strato spinoso, le cellule, fissate da speciali escrescenze, iniziano qui il processo di cheratinizzazione. Questo strato contiene anche macrofagi epidermici: si tratta di cellule la cui funzione principale è combattere l'infezione che penetra all'interno della pelle..
BrillanteLo strato lucido è osservato su aree del corpo come palmi e piedi, dove lo strato dell'epidermide è piuttosto denso. Anche in questo strato, continua il processo di cheratinizzazione delle cellule epiteliali..
Lo strato corneo è a diretto contatto con l'ambiente e svolge una funzione barriera, impedendo la penetrazione dei microbi nella pelle. Questo strato è costituito da cellule cheratinizzate, strettamente adiacenti l'una all'altra e contenenti cheratina (una sostanza proteica).

Il rinnovo degli strati superiori del cuoio capelluto attraverso la sottile esfoliazione delle cellule morte avviene ogni 3-4 settimane, che è un normale processo fisiologico. Nelle persone con forfora, il tasso di morte cellulare aumenta a causa dell'aumentata produzione di nuove cellule epiteliali, ovvero il processo di cheratinizzazione delle cellule è significativamente migliorato nello strato corneo. Di conseguenza, c'è un accumulo di cellule morte e si verifica la loro frequente esfoliazione. Per questo motivo, nella maggior parte dei casi si sviluppa la forfora secca..

derma

Il derma è rappresentato dal tessuto connettivo ed è composto da due strati.

Nome del livelloDescrizione del livello
Strato papillareQuesto strato è costituito da un gran numero di escrescenze che contengono anelli capillari e terminazioni nervose.
Strato di magliaQuesto strato contiene vasi sanguigni e linfatici che formano reti. È grazie a loro che l'epidermide è nutrita, dal momento che non contiene vasi sanguigni. Inoltre, lo strato di maglia contiene follicoli piliferi, terminazioni nervose, ghiandole e vari tipi di fibre che influenzano la forza e l'elasticità della pelle..

Questo strato di pelle contiene ghiandole sebacee, il cui rafforzamento rende difficile l'esfoliazione delle cellule cheratinizzate dalla superficie della pelle, che in futuro può portare alla formazione di forfora. Il sebo, prevenendo la caduta di particelle di pelle già morte, porta alla formazione di conglomerati (pezzi appiccicosi di pelle cheratinizzata). Per questo motivo, nella maggior parte dei casi si sviluppa la forfora grassa..

ipoderma

Appendici cutanee

Cause di forfora

Interruzione delle ghiandole della pelle

Squilibrio ormonale

Il complesso di capelli e pelle è costituito da follicolo pilifero, ghiandole sebacee e sudoripare, che secernono un lubrificante (sebo) che aiuta a esfoliare le particelle di pelle morta. Un aumento del livello di androgeni (un gruppo di ormoni prodotti dai testicoli e dalle ovaie) negli uomini o nelle donne provoca un aumento della produzione di sebo. Queste violazioni portano a un cambiamento nella qualità del sebo, che cessa di essere fluido, ma diventa più spesso.

Il sebo spesso fa aderire insieme le particelle di pelle cheratinizzata, impedendole di cadere, il che porta successivamente alla loro esfoliazione a strati (forfora).
L'interruzione della secrezione e il cambiamento nella consistenza del sebo possono portare allo sviluppo di una malattia come la seborrea..

Con la seborrea, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • prurito del cuoio capelluto;
  • eruzioni cutanee sulla pelle sotto forma di rossore, ricoperte di squame oleose o secche che sono in grado di fondere;
  • la perdita di capelli;
  • pustole sul cuoio capelluto.

Fungo

La pelle umana è ricoperta da un lubrificante lipidico invisibile, che ha un ambiente acido. Questo lubrificante protegge il corpo da molti microbi che si depositano sulla superficie della pelle, distruggendoli. Tuttavia, se questi microbi entrano nella pelle, inizia il processo di rigetto, cioè il corpo inizia a produrre intensamente sebo. Questo meccanismo di difesa rende difficile per le squame staccarsi dalla superficie della pelle, che successivamente porta alla forfora..

Con un aumento della produzione di sebo, i funghi (Pitirosporum Ovale) svolgono un ruolo importante, che normalmente vivono sulla superficie della pelle, durante questo periodo iniziano a moltiplicarsi e crescono con maggiore intensità. La sensibilità del cuoio capelluto è esacerbata dai prodotti di scarto del fungo, che di conseguenza porta a lesioni cutanee fungine. Successivamente, i funghi, ricoperti di sebo e squame morte, formano placche che si staccano causando prurito e forfora persistente.

Normalmente, una persona ha il 45% della flora fungina sulla superficie della testa, tuttavia, se la funzione delle ghiandole sebacee viene interrotta, questo indicatore può aumentare al 70%.

Va notato che questi funghi hanno un effetto benefico sul funzionamento della pelle, poiché sono coinvolti nel mantenimento della sua microflora, proteggendo dalla penetrazione di batteri e virus patogeni all'interno. Inoltre, i funghi mantengono un normale pH (equilibrio acido-base) della pelle.

Malattie della pelle

Fattori predisponenti

Ci sono anche fattori predisponenti che possono scatenare lo sviluppo della forfora..

Fattori endogeni:

  • carenza di vitamina (ad esempio, mancanza di vitamine A);
  • una diminuzione delle difese del corpo (ad esempio, dopo un'infezione virale respiratoria acuta (ARVI));
  • disbiosi intestinale (ad esempio, dopo il trattamento con antibiotici);
  • predisposizione genetica (se i genitori hanno la forfora).

Fattori esogeni:
  • shampoo quotidiano con uno shampoo inadatto (il lubrificante naturale che copre il cuoio capelluto viene lavato via);
  • l'uso regolare di un asciugacapelli con aria calda porta a un essiccamento eccessivo della pelle (l'asciugacapelli deve essere tenuto a una distanza di 30 cm dai capelli e utilizzare una modalità delicata);
  • stress frequente (provocare il lavoro delle ghiandole sebacee);
  • fumo (le sostanze chimiche contenute nel tabacco aiutano a indebolire le difese dell'organismo);
  • una mancanza di vitamine e minerali nel corpo (può portare a secchezza della pelle o aumento del lavoro delle ghiandole sebacee);
  • sovraccarico cronico (porta ad un indebolimento del sistema immunitario);
  • frequente colorazione dei capelli (porta a danni e allo sviluppo della pelle secca).

Aree in cui la forfora appare più spesso?

Molto spesso, la forfora appare sul cuoio capelluto nella regione occipito-parietale, in quanto vi è una maggiore secrezione di sebo in questo luogo. Inoltre, la presenza di forfora in quest'area può essere dovuta ad un aumento del numero di funghi Pityrosporum Ovale. Questo fungo è condizionatamente patogeno ed è asintomatico sulla pelle della maggior parte delle persone (in quei luoghi in cui si verifica il maggior accumulo di ghiandole sebacee).

La forfora può essere osservata anche nelle seguenti aree:

  • sopracciglia;
  • ciglia;
  • ascella;
  • pube.

Cos'è la forfora?

La forfora è composta da cellule morte della pelle che appaiono come squame bianche grigiastre a causa di un'eccessiva esfoliazione.

Normalmente, una persona ha un processo di estinzione di un certo numero di cellule della pelle entro un mese. Nelle persone con forfora, questo processo si verifica molto più spesso, ogni dieci giorni circa. Ciò è dovuto a una diminuzione o, al contrario, a un aumento della produzione di sebo..

A seconda del tipo di capelli, la forfora è generalmente divisa in due tipi:

  • forfora secca;
  • forfora grassa.
DescrizioneFoto
La forfora secca è generalmente bianca e fine. Questo tipo di forfora può apparire su tutte le aree del cuoio capelluto, nonché sulle sopracciglia e sulle ciglia. La forfora secca si diffonde spesso tra i capelli e cade sulle spalle, dove è particolarmente evidente se i vestiti sono di colore scuro. Questo tipo di forfora si verifica a causa di una diminuzione della produzione di secrezioni sebacee, a seguito della quale appare la pelle secca e il suo sfaldamento..
DescrizioneFoto
Forfora oleosa di colore giallastro e di dimensioni maggiori, poiché a causa della sua consistenza, i fiocchi oleosi si uniscono. La forfora grassa è causata da un'eccessiva produzione di sebo, che rende i capelli unti anche dopo un recente lavaggio.

Trattamento antiforfora

Attualmente, esiste una vasta gamma di farmaci per la forfora, tuttavia, va notato che questo tipo di fondi deve essere selezionato individualmente, a seconda del quadro clinico e della causa dello sviluppo della forfora.

Va notato che il trattamento della forfora dovrebbe sempre iniziare con la scoperta del motivo che ha scatenato lo sviluppo di questo fenomeno..

Il trattamento antiforfora dovrebbe essere completo e comprendere:

  • farmaci sistemici (assunti per via orale);
  • droghe esterne;
  • fisioterapia.

Farmaci sistemici

Droghe esterne

Si consiglia di utilizzare i seguenti rimedi come trattamento esterno per la forfora:

  • shampoo;
  • unguenti;
  • spray.

shampoo
Gli shampoo possono contenere i seguenti componenti:
  • un agente antifungino (ad es. ketoconazolo, zinco piritione) migliora il processo di esfoliazione e distrugge le infezioni fungine che causano infiammazione;
  • i cheratolitici (acido salicilico o lattico), distruggono i legami di cheratina e la pelle esfolia molto più facilmente, questi acidi dissolvono anche il sebo, il che rende facile rimuovere le squame cheratinizzate;
  • zolfo, catrame, ittiolo (gli shampoo contenenti questi componenti hanno effetti antinfiammatori e antimicrobici).

Il trattamento con questo tipo di shampoo di solito dura da uno a due mesi di uso attivo, seguito da una terapia di supporto.


Nome dello shampooSostanza attivaMeccanismo di azioneModalità di applicazione
Keto plusketoconazolo, zinco piritioneha un effetto antifungino e riduce il prurito e la desquamazione della pelle.Lo shampoo deve essere massaggiato sul cuoio capelluto per 3-5 minuti, quindi risciacquato accuratamente. Lo shampoo deve essere usato due volte a settimana. Il corso del trattamento è di un mese.
Dermazoleketoconazoloha un effetto antifungino, inibendo l'attività vitale dei funghi e impedendone la riproduzione.Lo shampoo deve essere applicato sul cuoio capelluto, sulla schiuma e lasciarlo per 3-5 minuti. Questo rimedio dovrebbe essere usato quotidianamente per 5-7 giorni..
Algopixcatrame di ginepro, acido salicilicoha un effetto antinfiammatorio, elimina prurito, desquamazione e favorisce anche una rapida rigenerazione dei tessuti (ripristino).Lo shampoo deve essere applicato su cuoio capelluto e capelli, schiuma e lasciare agire per cinque o dieci minuti, dopodiché il prodotto deve essere accuratamente risciacquato con acqua. Si consiglia di applicare lo shampoo tre volte alla settimana per una o due settimane.
Zinco di Friedermzinco piritioneha un'azione antifungina e antimicrobica.Lo shampoo deve essere applicato sul cuoio capelluto, sulla schiuma e lasciare agire per cinque minuti, dopodiché il prodotto deve essere accuratamente risciacquato. Lo shampoo deve essere applicato due volte a settimana per un mese.
Shampoo al catramecatrame di betulla, estratto di bardana (o radice di bardana)ha un effetto antinfiammatorio, riduce l'irritazione e il prurito e rafforza le radici dei capelli, riducendo la caduta dei capelli.Lo shampoo deve essere applicato sul cuoio capelluto, sulla schiuma e lasciarlo per tre minuti, quindi risciacquare abbondantemente. Si consiglia di applicare lo shampoo due volte a settimana per due o tre settimane.

pomate
Inoltre, nel trattamento della forfora, creme e unguenti, che devono essere applicati localmente, direttamente sulle aree interessate del cuoio capelluto, aiutano efficacemente. Questi prodotti riducono la produzione di sebo, alleviano il prurito e l'irritazione ed eliminano la desquamazione della pelle.

Nome dell'unguentoSostanza attivaMeccanismo di azioneModalità di applicazione
Sulsena 2%disolfuro di selenionormalizza il lavoro delle ghiandole sebacee, ha un effetto antisettico, elimina il prurito e rinforza anche le radici dei capelli.Dopo lo shampoo, la pasta deve essere strofinata sulla pelle e lasciata per dieci o quindici minuti, dopodiché il prodotto deve essere lavato via con acqua calda. La pasta deve essere utilizzata due volte a settimana per 1-3 mesi.
Zolfo Salicilicozolfo precipitato, acido salicilicoha un'azione antimicrobica e antiparassitaria.L'unguento deve essere applicato sulla pelle interessata da due a tre ore prima dello shampoo per tre settimane.
idrocortisoneacetato di idrocortisoneha effetti antinfiammatori e antiallergici.L'unguento deve essere applicato sulla pelle interessata 2-3 volte al giorno per 1-3 settimane.
Nizoralketoconazoloha effetti antifungini e antimicrobici.Il farmaco deve essere applicato sulla pelle interessata una o due volte al giorno per 2-4 settimane.
Dermazoleketoconazoloha un'azione antifungina e antimicrobica.L'unguento deve essere applicato sulla pelle interessata una o due volte al giorno per una o due settimane.

Spray
Per la forfora con lesioni del cuoio capelluto, si consiglia di utilizzare il pantenolo come spray. Questo farmaco promuove la rapida rigenerazione dei tessuti e riduce l'irritazione della pelle. Prima dell'uso, lo spray deve essere agitato e quindi applicato sul cuoio capelluto, in particolare sulla pelle interessata. Il pantenolo deve essere usato due o tre volte al giorno, la durata del trattamento dipende dal quadro clinico.

Fisioterapia

Metodi alternativi di trattamento

In presenza di forfora come rimedi popolari, si consiglia di utilizzare:

  • maschere
  • lozioni;
  • decotti.

Maschere
Se hai la forfora, ricorda di nutrire i capelli, quindi si consiglia di utilizzare maschere esfolianti, nutrienti e idratanti..

I prodotti utilizzati nelle maschere seguenti hanno le seguenti proprietà medicinali:

  • Il tuorlo d'uovo contiene beta-cheratina, ricca di acidi grassi che nutrono in profondità e idratano il cuoio capelluto.
  • L'olio d'oliva nutre e idrata la pelle.
  • Il succo di limone stabilizza le ghiandole sebacee e l'equilibrio acido-base, ha anche un effetto cheratolitico, aiutando a esfoliare le particelle di pelle cheratinizzate.
  • Kefir. Kefir contiene vitamine del gruppo B, A, calcio e proteine, che idratano, nutrono il cuoio capelluto e rafforzano anche le radici dei capelli.
  • L'olio di ricino idrata e rinforza i capelli, favorisce l'esfoliazione della pelle.

Nome del brodoAzione terapeuticaMetodo di cotturaApplicazione
Succo di barbabietolaricco di vitamina C, beta-carotene, riduce l'infiammazioneÈ necessario far bollire le barbabietole, dopo di che i capelli devono essere risciacquati con il succo di barbabietola ottenuto..Questo brodo dovrebbe essere usato due o tre volte alla settimana per un mese..
Brodo di orticacontiene vitamine A ed E, rinforza i capelli, normalizza le ghiandole sebaceeAggiungere due cucchiai di ortica secca a 400 ml di acqua calda e mettere a fuoco basso per quindici-venti minuti. Dopo la cottura, il brodo deve essere filtrato e raffreddato..Dopo lo shampoo, sciacquare i capelli con il prodotto preparato due volte a settimana. La durata del trattamento è di uno o due mesi.
Decotto alla calendulaelimina la forfora, rinforza i capelli, riduce l'untuosità dei capelliDue cucchiai di calendula devono essere versati con 400 ml di acqua calda, quindi mettere a fuoco basso per quindici minuti. Dopo la cottura, il brodo risultante deve essere filtrato e raffreddato..Dopo lo shampoo, sciacquare i capelli con un brodo pronto una o due volte a settimana per un mese e mezzo.

Prevenzione della forfora

Igiene del cuoio capelluto

Per mantenere l'igiene della pelle e dei capelli, è necessario seguire le seguenti linee guida:

  • ricordare che oggetti e oggetti personali come una spazzola per capelli, un asciugamano e cappelli sono destinati esclusivamente all'uso individuale;
  • è necessario mantenere puliti tutti gli articoli per l'igiene personale e sostituirli quando si consumano;
  • shampoo e cosmetici dovrebbero essere selezionati in base al tipo di capelli;
  • si consiglia di lavare i capelli quando si sporcano;
  • non è consigliabile lavare i capelli con acqua molto calda, poiché il calore favorisce una maggiore produzione di sebo;
  • quando si asciugano i capelli, è necessario impostare una modalità delicata sui dispositivi (aria calda).
Come misura preventiva, si consiglia di utilizzare i seguenti rimedi per la forfora:
  1. Shampoo Nizoral. Questo prodotto contiene un agente antifungino (ketoconazolo).
Nota: eventuali shampoo profilattici devono essere utilizzati non più di una volta ogni due settimane.

  1. Pasta di Sulsen 2%. La composizione della pasta comprende un composto di zolfo, nonché utili additivi, grazie ai quali viene normalizzata la funzione della secrezione grassa della pelle. La pasta deve essere strofinata con un movimento circolare nelle radici dei capelli. Dopo una pausa di dieci minuti, il prodotto deve essere lavato via con acqua calda. La procedura è consigliata una volta alla settimana..
Nota: prima di applicare la pasta, i capelli devono essere lavati con shampoo.

Protezione del cuoio capelluto dagli effetti delle alte e basse temperature

Dieta e bere molti liquidi

L'alimentazione di alta qualità e nutriente svolge un ruolo chiave nella prevenzione di molte malattie della pelle, compresa la forfora..

Al fine di evitare qualsiasi cambiamento patologico da parte della pelle, si consiglia di mangiare quei prodotti alimentari che contengono una quantità sufficiente di vitamine e minerali..

Vitamine e mineraliCiboFornire azione
Vitamina B6noci pesce, fegato, banane
Protegge la pelle da influenze ambientali avverse e aiuta anche a idratare la pelle.
Vitamina PPformaggio, pomodori, cavoliRipristina le funzioni protettive della pelle.
Zinconoci, semi, carne di manzoPartecipa al processo di rinnovamento delle cellule della pelle.
Calciolegumi, erbe, latticini e prodotti lattiero-caseari fermentatiPartecipa alla secrezione delle ghiandole sebacee
Con una mancanza di calcio, l'elasticità della pelle diminuisce.

È inoltre necessario ridurre l'assunzione di quegli alimenti che possono contribuire alla forfora. Ad esempio, cibi grassi, dolci, piccanti e salati.

Per quanto riguarda bere molta acqua, ciò è dovuto al fatto che una quantità sufficiente di liquido che entra nel corpo contribuisce alla normalizzazione del metabolismo.