Perché la perdita di capelli sulla testa nelle donne e negli uomini e cosa fare al riguardo

La perdita dei capelli da sola non rappresenta alcuna minaccia per la salute. Ma il diradamento dei capelli è un test estremamente serio per l'autostima di uomini e donne. Insieme ai capelli, le persone perdono fiducia in se stesse e nella loro attrattiva, e questo è già irto di nevrosi e stress. Inoltre, l'indebolimento dei follicoli piliferi è un segno di molte malattie e condizioni patologiche. Ecco perché non dovresti prendere l'alopecia alla leggera..

Nella lotta contro la caduta dei capelli, è importante escludere possibili fattori di rischio:

  • interno: malattie, stress, cambiamenti nei livelli ormonali;
  • esterno: malnutrizione, acconciature strette, ecc..
Scopri di più sui fattori di rischio per la calvizie e cosa fare se noti perdita di capelli?

Quando è sorta la domanda sul motivo per cui i capelli cadono...

Le cause della caduta dei capelli possono essere abbastanza innocenti e correlate ad alcuni fattori esterni, ma a volte è un segno di malattie formidabili che minacciano non solo i capelli, ma anche la salute in generale. Pertanto, la domanda "perché i capelli cadono" dovrebbe innanzitutto essere posta a un medico, non a un parrucchiere o un motore di ricerca su Internet..

Un tricologo si occupa di problemi di capelli. Dopo aver esaminato i reclami, può prescrivere una serie di studi, in particolare un esame del sangue per gli ormoni, un esame del sangue generale e biochimico, un esame del sangue per ferritina, sifilide, un immunogramma, un fototricogramma per esaminare le condizioni del follicolo dello stelo e dei capelli, tricoscopia, test per le infezioni fungine.

In alcuni casi, saranno necessarie le consultazioni di altri specialisti - un endocrinologo, un nutrizionista, un gastroenterologo e altri - come abbiamo già detto, la perdita dei capelli accompagna spesso malattie che sembrano non avere nulla a che fare con i capelli.

Tuttavia, quando ti chiedi perché i tuoi capelli cadono e cosa fare al riguardo, non correre nel panico. Esiste una perdita di capelli fisiologica. Stiamo perdendo i capelli ogni giorno. La durata di vita di un capello è di circa 3 anni, raggiungendo questa età, cade e al suo posto inizia a crescere uno nuovo. In media, perdiamo circa 100 capelli al giorno. Questo non è molto, soprattutto considerando che in media una persona ha 50-150 mila capelli [1]. Alcuni cadono durante la spazzolatura, altri durante lo shampoo. Se non ti lavi i capelli da molto tempo, la quantità di capelli che cade durante il lavaggio potrebbe essere più alta del solito e non c'è motivo di preoccuparsi..

Dovresti pensare a una visita dal medico se inizi a notare che ci sono molti più capelli sul pettine del solito, o se al mattino non trovi pochi peli sul cuscino, ma ciocche intere. E ancora di più dovresti preoccuparti se i capelli cadono così intensamente che intere aree prive di vegetazione appaiono sulla testa..

Cause esterne e interne della caduta dei capelli

Perché i capelli cadono? Ci sono molte ragioni e sono tutte condizionatamente divise in due categorie: interna ed esterna..

Interno:

Malattie autoimmuni. Con le malattie autoimmuni, il sistema di difesa del corpo fallisce e inizia ad attaccare non gli aggressori - batteri e virus - ma le cellule del corpo stesso. Le malattie autoimmuni sono caratterizzate da alopecia areata, o alopecia areata, una condizione in cui compaiono piccole macchie di calvizie sul cuoio capelluto, che si fondono mentre la malattia si sviluppa, formando vaste aree prive di vegetazione. L'alopecia areata associata a reazioni autoimmuni è difficile da trattare, ma si verifica raramente - solo nello 0,5% dei casi [2].

Cambiamenti nei livelli ormonali. I problemi con gli ormoni influenzano spesso le condizioni dei capelli, sia negli uomini che nelle donne. I tipi di alopecia ormono-dipendenti sono principalmente alopecia androgenetica, che, purtroppo, è familiare a molti uomini e un piccolo numero di donne. L'alopecia androgenetica rappresenta circa il 95% di tutta la caduta dei capelli negli uomini e, secondo alcuni rapporti, il 20% dei casi nelle donne. Questo tipo di calvizie è associato agli ormoni sessuali maschili - androgeni. Con l'alopecia androgenetica, negli uomini, i capelli iniziano a cadere intensamente nella parte frontale e parietale della testa e nelle donne - nell'area della divisione centrale. I capelli persi sono sostituiti dai capelli di cannone e circa 10 anni dopo l'insorgenza della malattia, scompaiono anche, poiché i follicoli muoiono e le loro bocche sono serrate con tessuto connettivo.

Ma non sono solo gli androgeni che possono essere responsabili della caduta dei capelli. Molti altri cambiamenti ormonali sono accompagnati da alopecia, ad esempio: gravidanza, parto e aborto, malattie della tiroide e assunzione incontrollata di qualsiasi farmaco ormonale, anche innocuo come le pillole anticoncezionali. Tuttavia, in tutti questi casi si osserva un'alopecia diffusa - perdita di capelli uniforme in tutta la testa. La formazione di chiazze calve ben definite o calve calve non è comune per l'alopecia diffusa.

Circa il 75% della popolazione del nostro paese lamenta problemi con i capelli o il cuoio capelluto.

Fatica. Neurosi, depressione e solo tensione nervosa a lungo termine: tutto ciò porta spesso alla perdita di capelli. La situazione può essere aggravata dal fatto che alcuni tipi di antidepressivi prescritti per queste condizioni possono avere essi stessi indebolimento e perdita di capelli tra gli effetti collaterali. Lo stress è caratterizzato da alopecia diffusa.

Esterno:

Lesioni. Se i follicoli sono stati danneggiati a seguito di lesioni o ustioni, parlano di alopecia cicatriziale. Le lesioni includono anche cicatrici da infiammazione - ad esempio, dopo malattie infettive del cuoio capelluto. L'alopecia cicatriziale rappresenta circa l'1% di tutti i casi di questa malattia. Purtroppo, questo tipo di calvizie non si presta al trattamento conservativo: se i follicoli sono morti, nessuna droga e cosmetica saranno in grado di rianimarli. Il trapianto di capelli è l'unica via d'uscita..

Assunzione di farmaci. La perdita dei capelli è un effetto collaterale comune di molti farmaci. L'alopecia può essere causata dall'assunzione di antidepressivi, interferoni, retinoidi, beta-bloccanti, antipsicotici, anticonvulsivanti, tireostatici, eparina. L'alopecia areata presenta anche una diffusa caduta dei capelli. Ma è importante sapere che l'assunzione di farmaci non indebolisce immediatamente i follicoli. I capelli iniziano a cadere circa 3 mesi dopo l'inizio della terapia farmacologica. Pertanto, quando ti prepari per una visita da un tricologo, assicurati di fare un elenco non solo di quei farmaci che stai assumendo ora, ma anche di quelli che hai preso circa 3 mesi fa [3].

Nutrizione impropria La condizione dei capelli dipende molto dalla nostra dieta. La mancanza di ferro, proteine ​​e molte vitamine e minerali può causare l'indebolimento e la caduta dei capelli.

Impatto meccanico. Acconciature troppo strette o cappelli stretti stressano ulteriormente i follicoli. Nonostante il follicolo pilifero si trovi nella pelle abbastanza saldamente, ogni giorno tirando i capelli in un nodo o "coda di cavallo" porta al fatto che i capelli cadono ancora prematuramente.

Se i capelli cadono: istruzioni dettagliate

Quindi, ti sembra che stai iniziando a perdere i capelli. Prima di suonare l'allarme, controlla attentamente le condizioni dei tuoi capelli e cerca di scoprire se la situazione è davvero peggiorata. Come abbiamo già detto, se non lavi i capelli per diversi giorni, la quantità di capelli che cadono durante il lavaggio aumenterà - ad esempio, con il lavaggio quotidiano, cadono circa 20-30 capelli, ma se li lavi ogni tre giorni, il loro numero aumenterà a 70-100... Indossare un'acconciatura molto stretta o sovraccaricata può portare a una perdita una tantum di una quantità di capelli più del solito. Tuttavia, se la quantità di capelli che cade su base giornaliera è chiaramente aumentata, ti sembra che i tuoi capelli siano diventati più sottili e più sottili, o vedi aree completamente prive di capelli: prendi immediatamente un appuntamento con un tricologo.

Per accelerare la diagnosi, prepararsi per una consultazione. Ricorda e scrivi i nomi e i dosaggi di tutti i farmaci che hai assunto negli ultimi mesi, malattie acute croniche e recenti, cambiamenti nella dieta (dieta, passaggio a un menu vegetariano). Le informazioni su precedenti operazioni e procedure mediche, cambiamenti nella salute e nel benessere, e nelle donne anche su gravidanze, parto o aborti e cambiamenti nel ciclo mestruale saranno molto utili.

A seconda dei reclami, il medico prescriverà ulteriori studi e, se necessario, si consulterà con altri specialisti. E solo dopo può essere selezionato un trattamento adeguato. Senza un esame dettagliato, anche un noto luminare della scienza non può dirti perché i capelli cadono. La scelta del metodo di trattamento dipende dalle cause dell'alopecia. Tutti i metodi possono essere divisi in quattro categorie.

Terapia farmacologica

Il trattamento per la caduta dei capelli con farmaci è il metodo più comune. Esistono molti farmaci sia per il trattamento della malattia di base che ha causato la caduta dei capelli, sia per l'effetto sui follicoli piliferi. Spesso sono prescritti in modo complesso, aggiungendo anche agenti fortificanti. Nella terapia farmacologica per l'alopecia vengono spesso utilizzati:

  • multivitaminici e minerali, in particolare complessi con un alto contenuto di vitamine A, C e B, ferro, potassio, selenio e rame. Tutti hanno un effetto benefico sui capelli e sono prescritti come agente profilattico..
  • farmaci che migliorano la circolazione sanguigna nei capillari e l'afflusso di sangue al cuoio capelluto. Questi includono persantine e flexital. Come le vitamine, sono spesso prescritte per la prevenzione.
  • con alopecia androgenetica, i farmaci sono prescritti per regolare il livello degli ormoni: agli uomini viene generalmente prescritta la finasteride, le donne - cimetidina.
  • l'alopecia fungina può essere trattata con successo con farmaci antifungini come il fluconazolo.
  • se la perdita dei capelli è causata da una esacerbazione della psoriasi, il medico prescriverà antistaminici in combinazione con glucocorticoidi.
  • la caduta dei capelli causata dalla tensione nervosa si fermerà da sola non appena il paziente affronterà lo stress. Per questo, vengono prescritti sedativi e normotimici, e in alcuni casi - tranquillanti..

Procedure fisioterapiche

Quasi tutte le procedure fisioterapiche prescritte per l'alopecia sono progettate per migliorare l'afflusso di sangue ai follicoli piliferi e ai processi metabolici nelle cellule. Metodi come il massaggio, la darsonvalutazione e il trattamento ad ultrasuoni sono ampiamente utilizzati. Anche l'elettroforesi con farmaci dà buoni risultati. Di norma, la fisioterapia è solo una parte di un trattamento completo; non viene quasi mai prescritta separatamente dagli altri metodi terapeutici..

Terapia PRP

La terapia PRP prevede l'iniezione di plasma sanguigno ricco di piastrine. Le piastrine, che contengono fattori di crescita, innescano i processi di rigenerazione e promuovono il ripristino dei follicoli e la crescita di nuovi capelli. Il metodo viene utilizzato non solo per trattare l'alopecia, ma anche per migliorare la condizione e la densità dei capelli nelle persone sane. La terapia PRP può essere utilizzata per trattare l'alopecia causata da stress, farmaci, errori dietetici e anche come parte di una terapia complessa nel trattamento dell'alopecia causata da uno squilibrio ormonale. Tuttavia, è inefficace per il trattamento dell'alopecia traumatica.

Trapianto di capelli

I farmaci, la fisioterapia e il siero ricco di piastrine sono efficaci solo nelle prime fasi dell'alopecia. Ma se non ci sono capelli per molto tempo, tutti questi metodi non aiuteranno a restituirli. Non daranno alcun risultato e con alopecia cicatriziale. In tali casi, l'unica soluzione rimane: il trapianto di capelli.

Il trapianto di capelli può essere eseguito con vari metodi. La tecnica FUT prevede la rimozione di un lembo cutaneo dalla parte della testa in cui i capelli sono ancora conservati (il più delle volte dalla parte posteriore della testa), sezionandolo in piccoli frammenti e impiantandoli in una zona priva di vegetazione. Il metodo richiede una riabilitazione a lungo termine e, inoltre, rimane una cicatrice nel sito di rimozione del lembo cutaneo. Gli effetti collaterali includono gonfiore, disturbi sensoriali e dolore postoperatorio. Anche il risultato non è ideale: poiché i frammenti trapiantati sono abbastanza grandi, i capelli spesso crescono in mazzetti dopo la guarigione [4], non c'è densità naturale.

La tecnica FUE è leggermente più delicata. Nel trapianto di capelli, piccoli frammenti di pelle con follicoli vengono rimossi e trapiantati con questo metodo. Invece di una grande ferita, ne vengono ottenute molte di piccole dimensioni, che è anche dolorosa e richiede un restauro. Nel sito del sequestro, ci sono cicatrici arrotondate lungo il diametro del punzone - 1,5–3 mm. Tra gli enormi svantaggi c'è una grande perdita di follicoli piliferi durante l'estrazione. Ma il periodo di riabilitazione sarà molto più breve rispetto al trapianto di FUT. In alcuni casi, il risultato del trapianto non è molto perfetto: bassa densità e angolo di inclinazione spesso innaturale dei capelli trapiantati.

La tecnologia HFE è considerata la tecnologia più efficace e meno traumatica, in cui vengono estratti piccoli innesti dalla pelle - associazioni follicolari. Rimane una piccola ferita, simile a un segno di iniezione, che svanisce e scompare in pochi giorni. I frammenti estratti vengono trapiantati nell'area desiderata utilizzando uno strumento speciale: la microimpiantatrice Choi. L'intero processo viene eseguito manualmente. Il lavoro è piuttosto lungo e gioielli, ma la guarigione è molto veloce, il rischio di infezione, la comparsa di edema e dolore è minimo, non ci sono cicatrici e il risultato è il più naturale: la densità, la pendenza e la linea di crescita dei capelli trapiantati sono indistinguibili dai loro parenti. Solo una clinica in Russia si occupa di questa tecnica: il centro di tricologia della clinica HFE. Se viene scelto un metodo a basso traumatico di trapianto di unità follicolari come quello desiderato, allora dovresti pensare a contattare questa clinica, poiché il trapianto di HFE è un marchio brevettato appartenente a questo centro medico.

Qualunque sia la causa della caduta dei capelli, ricorda che la medicina moderna ha sempre una soluzione. Non perdere tempo con i rimedi popolari: è improbabile che danneggino, ma non aiuteranno a far fronte all'alopecia. Tuttavia, perderai tempo e l'alopecia, come qualsiasi altra malattia, dovrebbe essere rilevata e trattata nelle fasi iniziali: non è solo più efficace, ma anche più economica..

Cause di perdita di capelli nelle donne

I ricci lunghi e folti e lucenti sono il sogno di tutte le ragazze, perché è l'acconciatura giusta che è il momento clou in ogni look. Tuttavia, oggi ci sono sempre più casi di sviluppo di alopecia nei giovani. Le ragioni della perdita sono abbastanza diverse e si trovano ovunque..

Perché i capelli cadono molto

La condizione di capelli e unghie è uno specchio dei processi che si verificano nel nostro corpo. È l'interruzione del sistema digestivo ed endocrino, la disfunzione del sistema immunitario, un'alimentazione squilibrata, l'invecchiamento e molti altri fattori che provocano lo sviluppo di cambiamenti nel corpo, che a loro volta contribuiscono allo sviluppo dell'alopecia. Per prevenire la calvizie, è necessario conoscere in anticipo l'impatto dei fattori patologici.

1. Risposta immunitaria compromessa

La perdita dei capelli nella bella metà dell'umanità può svilupparsi a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario. Spesso questa situazione si verifica dopo una malattia, una gravidanza o la fine del periodo di allattamento. Il danno ai follicoli piliferi è temporaneo, soggetto a una corretta alimentazione (cibo ricco di vitamine e minerali) e uno stile di vita attivo, i ricci torneranno alla loro forza precedente dopo un paio di mesi.

2. Quantità insufficiente di ferro

La carenza di ferro (anemia) può svilupparsi nelle donne dopo le mestruazioni o i cambiamenti nella dieta (dieta, vegetarismo). La costante fame e, di conseguenza, l'assenza di ferrum porta allo sviluppo di anemia, sonnolenza e debolezza generale. La correzione del contenuto quantitativo di ferro nel corpo viene eseguita sotto la supervisione di un medico. Attualmente, ci sono molti preparati contenenti ferro nelle farmacie - sotto forma di compresse, capsule, soluzione, sciroppo.

3. L'uso di droghe

Molti agenti farmacologici hanno un effetto dannoso sulla condizione dei follicoli. Le conseguenze più gravi si osservano dopo la chemioterapia. Contraccettivi, corticosteroidi, diuretici, farmaci antinfiammatori, ecc. Hanno un effetto simile..

4. Squilibrio ormonale

L'invecchiamento è un processo fisiologico, tutti i cambiamenti più importanti nel corpo si verificano a causa della ristrutturazione del sistema endocrino. Una diminuzione della quantità di estrogeni è un fattore che provoca lo sviluppo di alopecia e una diminuzione della vegetazione in tutto il corpo. Cambiamenti simili si osservano nelle donne di età pari o superiore a 55 anni, ma con lo sviluppo della calvizie in gioventù, è necessario contattare uno specialista per elaborare un piano per la terapia ormonale sostitutiva.

5. Costante stress emotivo

Lo stress è la causa di molte condizioni patologiche e l'alopecia non fa eccezione. Pertanto, per il trattamento della calvizie, è così importante monitorare la quantità di minerali (in particolare magnesio), il sonno e il cibo di qualità, limitando i fattori che provocano lo sviluppo dello stress (team, parenti).
In questa situazione, il problema deve essere risolto in modo completo con l'aiuto di medicine, cosmetici e parole che aiuteranno a stabilire relazioni con gli altri..

6. Infezioni della pelle

La seborrea e la dermatite di varie eziologie sono i processi infettivi più comuni che influenzano lo sviluppo della calvizie..

7. Nutrizione

Dieta squilibrata, mancanza di vitamine e minerali sufficienti. L'ipovitaminosi stagionale è la principale causa di deterioramento di capelli e unghie. Abbandonare cattive abitudini e multivitaminici può risolvere il problema il prima possibile.

Tipi di calvizie

L'alopecia è una perdita completa o parziale, che porta allo sviluppo di alopecia sulla testa e in varie parti del corpo. Esistono molti fattori diversi che portano allo sviluppo di questo processo patologico, pertanto è consuetudine separare i seguenti tipi di esso:

  • L'alopecia androgenetica è il tipo più comune di calvizie, il cui sviluppo si verifica a causa della maggiore sensibilità dei follicoli, formata a seguito delle caratteristiche genetiche del corpo. Il principale fattore che influenza lo sviluppo dell'alopecia è lo squilibrio ormonale e la predisposizione ereditaria. Nella fase iniziale della malattia, c'è una diminuzione della quantità di capelli più vicina alla parte frontale. Successivamente, si verifica una diminuzione del loro numero a forma di ferro di cavallo. Foto: alopecia androgenetica nelle donne
  • L'alopecia areata ha una natura autoimmune di occorrenza. Una caratteristica di questo processo patologico è che le cellule del corpo (linfociti) iniziano ad attaccare il proprio corpo. Come risultato di questo processo, i follicoli piliferi smettono di funzionare o sopprimono completamente la crescita. Questa forma di calvizie è caratterizzata dall'aspetto di aree rotonde e lisce sul cuoio capelluto. Per ridurre la progressione della malattia, vengono spesso utilizzati corticosteroidi e vari preparati cosmetici. Foto: Alopecia areata
  • La calvizie traumatica si verifica a causa dell'influenza di fattori aggressivi dall'esterno. Questi includono ustioni chimiche e termiche, danni meccanici, uso improprio di pinze e pinze per curling. Dopo che la lesione è guarita, i capelli possono essere ripristinati mantenendo l'attività vitale dei follicoli. Se il loro trofismo è stato violato, alla fine si sviluppa l'alopecia cicatriziale..
  • L'alopecia cicatriziale è meno comune di altre forme. Si verifica spesso dopo una malattia infettiva, un trauma cranico o un'esposizione ad altri fattori patologici. Dopo la guarigione, i follicoli perdono completamente le loro funzioni e vengono sostituiti dal tessuto cicatriziale. In alcuni pazienti, i capelli cadono rapidamente e il processo stesso di formazione del tessuto cicatriziale è accompagnato da sensazioni dolorose, prurito e bruciore. Foto: alopecia cicatriziale
  • I miasmi telogen sono una forma abbastanza comune di alopecia che si verifica a causa dell'influenza di molti fattori diversi. La maggior parte dei capelli cade in un punto in posizione di riposo (telogen). Questa forma di alopecia è caratterizzata da un diradamento diffuso dei capelli su tutta l'area del cuoio capelluto..
  • Il miasma anagen è un tipo di calvizie, il cui sviluppo si verifica quando fattori aggressivi influenzano il cuoio capelluto. Ad esempio, chemioterapia, droghe tossiche. Questa forma di alopecia differisce dalla precedente in quanto i capelli si perdono durante la fase di crescita (anagen). Abbastanza spesso, questo tipo di calvizie porta alla loro perdita in tutto il corpo e un miglioramento nella crescita di nuovi può verificarsi dopo l'uso di cosmetici medicinali..

Cause di perdita di capelli nelle donne

All'inizio dell'articolo, sono già state prese in considerazione tutte le ragioni principali per l'eccessiva perdita. Si noti che il verificarsi di alopecia nelle donne è spesso influenzato dai seguenti tre fattori:

  • Interruzione del sistema endocrino. La perdita dei capelli nelle ragazze più giovani e più anziane è spesso associata all'adolescenza. Per la prima volta, il sistema endocrino si adatta al corpo con una sorta di boom degli ormoni sessuali, quindi può reagire con la perdita di capelli e la seconda volta - la menopausa, quando l'alopecia è un cambiamento completamente fisiologico.
  • Trattamento antineoplastico. Durante il trattamento chemioterapico, la calvizie si verifica a causa dell'effetto tossico dei farmaci, tuttavia, dopo il completamento del corso del trattamento, i capelli ricrescono.
  • Insufficienza di sangue. La violazione del trofismo dei follicoli piliferi può anche influenzare negativamente le condizioni dell'attaccatura dei capelli. I danni ai vasi sanguigni, alla pelle, un'alimentazione squilibrata sono fattori a causa dei quali il follicolo può non avere nutrienti.

Lo spargimento indomito e incontrollabile, quando interi riccioli rimangono sul pettine, è un serio motivo di preoccupazione. Se questa situazione si sviluppa, è necessario consultare urgentemente un medico. La perdita di capelli sulla testa non è solo un problema estetico, perché può essere una manifestazione di eventuali disturbi nel funzionamento degli organi interni o un attacco sistematico di fattori aggressivi dall'esterno. Se è impossibile eliminare l'alopecia usando cosmetici speciali, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista.

I capelli cadono molto - cosa fare?

Ogni ora la nostra testa perde alcuni peli. Normalmente, è consentita una perdita giornaliera fino a centinaia di pezzi. I capelli che hanno smesso di crescere lasciano il posto per lasciare spazio a quelli nuovi. Pertanto, la copertura viene costantemente rinnovata senza una notevole perdita di densità..

Quando il meccanismo per sostituire la vegetazione della testa viene interrotto per qualche motivo, la persona nota che i capelli hanno iniziato a cadere fortemente e la chioma si è notevolmente assottigliata. Se la situazione è grave, il suo risultato naturale è la calvizie totale o parziale. Se può essere prevenuto e cosa fare se i capelli cadono molto, dipende dalla causa della patologia. Nella maggior parte dei casi, la perdita dei capelli è un motivo per una visita medica..

Perché i capelli cadono molto - i motivi principali

L'attaccatura dei capelli è un organo sensibile allo stato del corpo. I capelli reagiscono a cattiva alimentazione, malattie, ormoni, influenze esterne e stress: dai cambiamenti nella struttura e nell'aspetto dei capelli alla comparsa di focolai visibili di calvizie.

Evidenziamo i principali gruppi di motivi per cui i capelli cadono molto:

  1. Errori nella cura dei capelli e del cuoio capelluto. L'uso di cosmetici non adatti, la colorazione aggressiva, l'asciugatura frequente con un asciugacapelli caldo e altri fattori influenzano negativamente i fusti e le radici dei capelli, interrompendo la nutrizione e la circolazione sanguigna del cuoio capelluto. Ridurre al minimo l'impatto negativo e le misure di ripristino dei capelli aiuta ad eliminare l'aumento della perdita di capelli, che in questo caso è più correlato ai difetti estetici che alla cattiva salute. Questo gruppo include anche l'esposizione a freddo, vento, sole - la testa deve essere protetta da fattori climatici in modo da non esporre la pelle a ipotermia, surriscaldamento e dannose radiazioni ultraviolette.
  2. Malattie del cuoio capelluto. La dermatite, la seborrea, le infezioni fungine spesso portano all'indebolimento delle radici e alla caduta dei capelli.
  3. Malattie croniche e abitudini malsane. Il cattivo apporto di sangue ai bulbi è il risultato di spasmi vascolari che si presentano sia per ragioni oggettive, ad esempio a causa di patologia cardiovascolare, osteocondrosi, sia a causa del fumo, dell'abuso di caffeina e dell'alcool.
  4. Immunità indebolita. Malattie a lungo termine, assunzione di antibiotici, microflora intestinale disturbata non sono il modo migliore per influenzare la condizione dei capelli.
  5. Carenza di vitamine e minerali. Il motivo principale di questa condizione è dieta malsana, dieta, carenza vitaminica stagionale..
  6. Ragioni fisiologiche. La caduta attiva dei capelli può verificarsi naturalmente. In particolare, nelle donne, le fluttuazioni del background ormonale associate alla gravidanza, l'assunzione di contraccettivi orali portano prima ad un aumento della densità dei capelli e poi a "muta" sullo sfondo del cosiddetto effetto di astinenza. Quindi, al momento del parto, gli ormoni femminili rallentano lo sviluppo dei follicoli, ritardandoli nella fase di crescita. I capelli cadono molto dopo il parto, quando l'effetto degli estrogeni ritorna normale e tutti i capelli non caduti iniziano a "sgretolarsi" con una vendetta. Gli ormoni contraccettivi funzionano in modo simile..
  7. Disturbi ormonali. A differenza delle fluttuazioni naturali dei livelli ormonali, le patologie endocrine non sono la norma e la calvizie causata da una di queste malattie può essere irreversibile. I problemi con la ghiandola tiroidea, lo squilibrio degli ormoni sessuali negli uomini e nelle donne contribuiscono al diradamento dei capelli. I capelli di una donna cadono fortemente con l'iperandrogenismo, in una forte metà dell'umanità, l'ormone maschile diidrotestosterone è anche il colpevole dell'alopecia. Nella calvizie ormonale, un fattore ereditario gioca un ruolo importante..
  8. Effetti medicinali. Una serie di farmaci provoca una reazione negativa del corpo, da allergica a tossica, a seguito della quale i follicoli piliferi sono danneggiati. I farmaci antiipertensivi, gli antidepressivi, le sostanze chemioterapiche hanno un forte effetto sui follicoli.
  9. Anemia. La mancanza patologica di ferro nel corpo è accompagnata da bassa emoglobina, debolezza, aumento della fatica e sonnolenza. Esternamente, questa malattia è espressa da pelle pallida opaca e capelli radi..
  10. Fatica. Lo stress cronico è uno dei fattori dello spasmo dei vasi della testa e della cattiva alimentazione dei follicoli.

Cosa fare se i capelli cadono gravemente?

Il trattamento della calvizie mira a 2 obiettivi: fermare la caduta dei capelli e attivare la ricrescita dei capelli. Per risolvere questi problemi, prima di tutto, è necessario determinare la causa dell'alopecia. Oltre a un tricologo (dermatologo), è necessario essere esaminato da un gastroenterologo, endocrinologo, ginecologo e altri specialisti secondo le indicazioni. In alcuni casi, è richiesto:

  • correzione dei livelli ormonali - con disturbi endocrini, menopausa nelle donne;
  • l'uso di farmaci (ad esempio farmaci antifungini);
  • altro trattamento specifico che solo un medico può prescrivere.

Farmacologia contro la calvizie

Oggi ci sono farmaci abbastanza gravi contro l'alopecia, il cui uso è giustificato solo in situazioni difficili:

  1. Il minoxidil è uno steroide topico per uomini e donne. Interrompe la caduta dei capelli legata all'età e agli ormoni, rallentandone il ciclo di vita, a seguito di uno sfregamento sistematico sul cuoio capelluto per sei mesi o più. Viene venduto in due versioni: 2 e 5% del principio attivo. Dopo aver interrotto l'assunzione, l'effetto di ritiro segue.
  2. Lo spironolattone è un farmaco efficace per il trattamento dell'alopecia femminile durante la menopausa. I primi risultati compaiono dopo poche settimane dall'inizio dell'assunzione. Il farmaco ha una serie di gravi effetti collaterali, incluso teratogeno, pertanto è vietato l'uso da parte di donne in età riproduttiva. Venduto solo su prescrizione medica.
  3. Propecia (Finasteride) è una pillola costosa per il trattamento della calvizie maschile. Arresta la caduta dei capelli e favorisce la crescita della copertura sulla testa, ma allo stesso tempo influisce negativamente sulla funzione sessuale di un uomo. Riduce la produzione di diidrotestosterone, un ormone sessuale maschile responsabile della riduzione dei follicoli piliferi attivi. Utilizzato in combinazione con Minoxidil.
  4. Cimetidina - un farmaco con l'effetto di bloccare l'istamina nel corpo, è prescritto per le donne con alopecia androgenetica, poiché ha un effetto antiandrogeno.
  5. I contraccettivi orali sono una serie di pillole che aiutano a normalizzare i livelli ormonali nelle donne. Riduce la produzione di ormoni sessuali maschili nelle ovaie e aumenta il livello di estrogeni nel sangue, che aiuta a fermare la perdita di capelli associata a un eccesso di androgeni. Prescritte da un ginecologo, le pillole più comuni di questo gruppo sono Zhanin, Yarina, Diane-35.
  6. La terapia ormonale sostitutiva è un corso di trattamento con farmaci steroidi destinati alle donne in età climatica. Riempi la carenza di estrogeni nel corpo, combatti le manifestazioni della menopausa, inclusa la caduta dei capelli.

I commenti dei medici sul trattamento della grave perdita di capelli con farmaci ormonali indicano l'insufficiente efficacia di questo metodo, poiché esiste un alto rischio di gravi effetti collaterali e la continuazione della calvizie quando si interrompe il corso della terapia.

Terapia vitaminica

L'assunzione di vitamine è un prerequisito per un trattamento efficace dell'alopecia. Una carenza di vitamine e minerali in sé può provocare un aumento della caduta dei capelli. Se l'ipovitaminosi è la causa principale della malattia, la terapia vitaminica può smettere di assottigliarsi e rafforzare i follicoli piliferi.

In altri tipi di calvizie è importante anche la saturazione del corpo con le sostanze necessarie. Poiché la nutrizione non è in grado di compensare rapidamente ed efficacemente la carenza, le vitamine vengono utilizzate in forma medicinale - sotto forma di compresse e iniezioni:

  • A, F e B5 rafforzano le radici dei capelli;
  • B1 - aiuta a resistere allo stress;
  • B2 - ripristina i follicoli danneggiati;
  • B3 e B6 - migliorare i processi metabolici nel cuoio capelluto;
  • biotina: attiva la crescita dei capelli;
  • B8 - aiuta l'assorbimento di altre vitamine;
  • B9, E - accelerare il rinnovamento cellulare;
  • B12 - ossigena le radici dei capelli;
  • C - rafforza il sistema immunitario.

È possibile assumere preparazioni complesse e additivi bioattivi progettati specificamente per la densità dei capelli:

  1. INNEOV - gli ingredienti inclusi nel supplemento dietetico prevengono la caduta dei capelli, attivano i follicoli dormienti. Contiene Taurina e altri benefici per i capelli.
  2. Hair Expert - una linea di prodotti dell'azienda Evalar a base di cheratina, lievito e vitamine. Stimola la crescita dei capelli.
  3. Pantovigar: cura la calvizie rafforzando i bulbi. Contiene lievito, vitamine, minerali, cheratina.
  4. Revalid è un complesso multivitaminico che ha un effetto benefico sulla condizione dei capelli.
Trapianto di capelli

Il trapianto è un trattamento radicale per la caduta dei capelli. È usato nei casi di alopecia irreversibile, principalmente negli uomini, ma può essere indicato anche per le donne. La procedura consiste nell'ottenere materiale dall'area con una crescita dei capelli preservata (parte posteriore della testa, barba) e impiantarlo nell'area della calvizie.

L'operazione è lunga e costosa, ma efficace. Esistono altri metodi di trattamento chirurgico della calvizie: lembi di plastica, la rimozione di cerotti calvi, ma sono più traumatici e limitati a un piccolo numero di indicazioni.

Procedure generali di rafforzamento

In caso di caduta dei capelli, si consigliano procedure regolari per attivare l'afflusso di sangue ai follicoli piliferi. Affinché i follicoli ricevano ossigeno e nutrizione sufficienti, è necessario migliorare la microcircolazione nel cuoio capelluto con l'aiuto di procedure di massaggio, fisioterapia e salone:

  • spazzolatura frequente con una spazzola per massaggi;
  • automassaggio del cuoio capelluto con le dita immerse in bardana, ricino, mandorle e altri oli;
  • l'uso di un pettine laser, che agisce con raggi di luce direttamente sui follicoli piliferi;
  • ozono terapia - ossigenazione profonda del cuoio capelluto e dei follicoli;
  • crioterapia - attivazione dell'attività dei follicoli a causa dell'esposizione a shock a basse temperature;
  • mesoterapia - iniezioni nel cuoio capelluto di farmaci che aiutano a rafforzare e far crescere i capelli: acido ialuronico, vitamine, vasodilatatori, antiossidanti, ecc.;
  • plasmolifting - l'introduzione di plasma alterato nel cuoio capelluto, che porta all'arricchimento e alla purificazione del flusso sanguigno;
  • ionoforesi - consegna di sostanze medicinali agli strati profondi della pelle mediante esposizione a una corrente debole;
  • miostimolazione - "carica" ​​per la pelle e i muscoli della testa con correnti a basso impulso per ripristinare il tono, migliorare la microcircolazione e migliorare i processi metabolici.

I metodi tradizionali sono un'arma efficace nella lotta contro la grave caduta dei capelli. Il loro principale segreto è la regolarità e la coerenza dell'uso, la capacità di usare a casa. Medici-tricologi approvano anche il trattamento popolare se il paziente è stato precedentemente esaminato e consultato con un medico.

Raccomandazioni generali per il trattamento tradizionale della calvizie

Le principali raccomandazioni si basano su ricette che inibiscono la caduta dei capelli, rafforzano le radici e stimolano il lavoro dei follicoli:

  • Dopo il lavaggio, è meglio sciacquare i capelli non con acqua, ma con infusi di erbe. L'erba di San Giovanni, la salvia, l'ortica, la radice di bardana, le calendule, le immortelle e altre piante sono famose per le loro proprietà rinforzanti..
  • L'applicazione regolare di oli aiuta a idratare e nutrire il cuoio capelluto, rimuove lo sfaldamento e ripara i danni. Bardana, ricino, jojoba e altri oli hanno un effetto positivo sui capelli se vengono strofinati sulle radici in una forma riscaldata e lasciati come impacco per diverse ore o durante la notte. È meglio avvolgere la testa con un cappuccio caldo sopra il polietilene.
  • L'aromaterapia ha un effetto benefico sulla condizione dei capelli e del cuoio capelluto. Alcune gocce di olio essenziale aggiunte a un pettine o una maschera per capelli rafforzano i follicoli piliferi e prevengono la caduta dei capelli. Per questi scopi sono adatti ylang-ylang, rosmarino, menta, chicco di petite, lavanda, ecc..
  • I coloranti naturali indiani e le polveri ayurvediche (henné, basma, brahmi, amla) rafforzano bene i capelli. Questi prodotti possono asciugare i capelli, quindi è meglio applicarli solo alle radici..
  • Numerose maschere, shampoo e lozioni a base di ingredienti fatti in casa e di erbe aiutano a combattere la grave caduta dei capelli. Il loro significato è ripristinare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, rafforzare la nutrizione e rafforzare le radici..

Maschera ricette per grave caduta dei capelli

Le maschere per capelli hanno un doppio effetto: medicinali e cosmetici. Il trattamento regolare con agenti nutrienti arresta la caduta dei capelli, rende i capelli più spessi, più forti, lucenti e dona un aspetto sano.

Per ottenere il massimo effetto, le maschere devono essere applicate su una testa pulita, strofinate sulle radici con movimenti di massaggio e lasciate sotto il film e l'isolamento per lungo tempo, da mezz'ora a tutta la notte. Il corso prevede 8-10 o più procedure con una frequenza ogni 2 - 3 giorni.

  • Maschera di cipolla. Grattugiare la cipolla e spremere il succo. Aggiungi 1 cucchiaio. l olio di ricino, 1 cucchiaino. miele liquido, cognac, calendula con alcool, battere nel tuorlo. Sbattere bene la miscela, applicare sui capelli. Se l'odore di cipolla confonde, sciacquare con acqua acida e succo di limone. Le cipolle attivano la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto.
  • Maschera di lievito. Diluire una barretta di lievito pressato (50 gr.) Con acqua tiepida fino a densa panna acida, lasciare per 30 minuti. Quindi versare un cucchiaino di miele, la stessa quantità di brandy e tuorlo. Questa maschera satura la pelle con vitamine del gruppo B, rafforza le radici.
  • Maschera con aloe. Tieni una foglia di aloe fresca in frigorifero per un giorno, spremi il succo, mescola con olio di ricino e bardana, miele - tutto in 1 cucchiaio. l.
  • Maschera Cognac. Aggiungi 1 cucchiaino a un cucchiaio di bevanda alcolica. miele e tuorlo. Lavare senza shampoo, risciacquare con acqua di limone. La maschera nutre il cuoio capelluto e attiva la microcircolazione.
  • Maschera alla senape. Diluire 2 cucchiai. l senape in polvere con acqua bollente, mescolare fino alla consistenza della panna acida, aggiungere olio, tuorlo d'uovo, miele. Applicare sulle radici dei capelli e tenere premuto fino a quando non viene tollerata la combustione La maschera alla senape è uno dei migliori rimedi per stimolare la crescita dei capelli, aiuta a far fronte a una caduta dei capelli molto grave e ripristina la densità dei capelli. Il prodotto riscalda la pelle, irrita le terminazioni nervose, provoca un potente flusso di sangue ai follicoli.
Prevenzione della calvizie

Al fine di prevenire la calvizie precoce, è necessario prestare attenzione alla quantità di capelli che cadono e all'aspetto dell'acconciatura. Se si verificano cambiamenti visibili, è necessario identificarne la causa e tentare di interrompere l'assottigliamento. È meglio farlo insieme a un medico, ma molto dipende dal paziente stesso:

  1. Prenditi cura dei tuoi capelli e prenditi cura di loro. Usa shampoo adatti, evita la colorazione aggressiva e l'asciugatura.
  2. Non tirare i capelli, non fare acconciature strette.
  3. Prendi le vitamine.
  4. Mangia bene, non seguire diete rigide.
  5. Cerca di lavare i capelli non più di una volta ogni 2 giorni per la pelle grassa e ancora meno spesso per la pelle secca.
  6. Per il lavaggio, usare acqua ad una temperatura di 36 - 42 gradi. Più unge i capelli, più fresca è l'acqua.
  7. Consultare un medico in modo tempestivo per il trattamento delle malattie croniche, non trattarsi con antibiotici, sottoporsi regolarmente a test per i livelli ormonali.
  8. Quando inizia la perdita, non iniziare il trattamento con farmaci forti. Prova a rafforzare i tuoi capelli con ricette popolari.

Guarda il video: cosa fare se i tuoi capelli cadono male? Perché i capelli cadono?

Guarda il video: cosa fare se i capelli cadono
Guarda il video: perdita di capelli spaventosa: trattamento, test, cura, la mia storia

Recensioni per il trattamento della perdita di capelli grave

Revisione n. 1

Dopo il trattamento con potenti antibiotici, i capelli hanno iniziato a fuoriuscire in gruppi. Non volevo automedicare, mi sono rivolto a un tricologo. Ho superato un sacco di test per gli ormoni, raschiando dal cuoio capelluto, non è stato rivelato nulla di grave. Il medico ha prescritto fiale di aminexil nel dosaggio maschile e vitamine nelle iniezioni.

Sul corso - 6 fiale, come la caduta dei capelli si è fermata, ma solo per sei mesi. Il trattamento ripetuto non ha più funzionato e, di conseguenza, mi salvo con le ricette della nonna: erbe, maschere, olio di bardana. Se fatto costantemente, tutto va bene con la densità e i capelli sembrano grandi.

Revisione n. 2

Mi hanno bruciato i capelli con la vernice - il 30 percento è caduto! Si sono arrampicati in gruppi, soprattutto quando si pettinavano e si lavavano. Fu trattata da sola, ma molto lunga e noiosa.

Nel mio arsenale: una miscela medicinale di oli (bardana, ricino, germe di grano, vitamine E e A, mescola tutto, conserva in frigorifero), hennè incolore ed erbe (ortica, coni di luppolo, radice di calamo, calendula). Li ho alternati 3 volte a settimana: henné, decotti, olio, ecc. Gestito per fermare la caduta dei capelli e ricrescere i capelli normali.

Revisione numero 3

Ho 30 anni e sono quasi calvo! Di quanto non trattassi: olio strofinato, odore di cipolle, bruciato la pelle con pepe e senape - tutto inutilmente! Ho sofferto a lungo, poi mi sono stancato di mettere 3 capelli in sei file e ho deciso di andare dal tricologo.

E non invano! Mi è stata diagnosticata una "alopecia diffusa" e i test hanno rivelato che avevo un intero "bouquet": bassa emoglobina, ipotiroidismo, squilibrio ormonale alla stregua di una donna. È stato curato da un ginecologo, endocrinologo, ha assunto ferro, ormoni tiroidei, contraccettivi.

Unguenti ormonali e minoxidil sono stati prescritti alla testa. È migliorato. Ora ho un dilemma: continuare a ripristinare i miei capelli o rimanere incinta. Voglio un bambino, ma poi tutto il mio trattamento dovrebbe essere interrotto.

Perdita di capelli: cause, prevenzione e trattamento

Il tricologo Galina Volkova spiega come capire che la caduta dei capelli è andata oltre la norma e come prendersi cura di loro..

Galina Mikhailovna Volkova, dermatologo, tricologo, clinica di medicina estetica e laser "Triaktiv".

- La perdita dei capelli è un processo fisiologico naturale. Ma a un certo punto della vita, iniziamo a capire che stiamo perdendo sempre più capelli o la loro struttura è cambiata. Per favore, dimmi come determinare se i tuoi capelli hanno bisogno dell'aiuto di un medico?

- In effetti, i capelli cadono per tutta la vita - e questo è in realtà normale, perché nello stesso momento crescono nuovi capelli. Il numero di perdita di capelli è individuale per tutti: alcuni possono perdere 20 capelli al giorno, altri possono perdere 100. Non dovresti contare e confrontarli con nulla! Il punto principale che dovrebbe essere allarmante: questa è una perdita più del solito.

La qualità dei capelli può anche variare leggermente, a seconda della stagione, delle nostre caratteristiche fisiologiche. Ma quando la qualità si deteriora in modo significativo, questo è un segnale che devi capire i motivi e consultare un medico per questo..

- Durante l'anno solare, ci sono periodi in cui i capelli cadono più o meno. Ha qualcosa a che fare con il cambio di stagione.?

- Non ci sono prove scientifiche che la condizione dei capelli sia davvero in qualche modo collegata al cambiamento delle stagioni, noi umani non siamo ancora così strettamente legati alla natura...

- Non stiamo perdendo...

- Sì, non ci liberiamo come animali, per i quali è un meccanismo protettivo necessario per la vita in condizioni con diverse temperature dell'aria. Le persone non hanno una relazione così diretta. Ma nel corso di un anno, i capelli possono davvero cadere occasionalmente più del solito. Nelle donne, questo è associato al ciclo mestruale, con fluttuazioni ormonali. Gli uomini non hanno tali esitazioni, ma, di regola, si rivolgono generalmente ai tricologi molto meno spesso..

Perdita di capelli - quando suonare l'allarme?

- Notando che la caduta dei capelli è diventata catastrofica, iniziamo a prendere alcune vitamine pubblicizzate, a comprare shampoo medicinali, maschere... Ma andiamo dal medico all'ultimo posto, quando capiamo che non possiamo affrontare il problema da soli...

- Se leggi l'annotazione per eventuali vitamine, lozioni topiche e altri prodotti che vengono venduti senza prescrizione medica in farmacia, verrà scritto ovunque che devono essere utilizzati da 3 a 6 mesi. Cioè, 3 mesi è il periodo per cui puoi capire se ci sono effetti terapeutici di questo farmaco, vitamine, un agente esterno sui capelli. Non ha senso acquistare più fondi contemporaneamente, prenderli per meno di 3 mesi, metodi di trattamento spesso alternativi.

La perdita dei capelli può essere associata a stress banale, a qualche situazione personale che è già passata, e potresti anche non ricordartene, e la perdita di capelli è ancora in corso, perché di solito non rispondono immediatamente allo stress. In un mese, o anche 2-3 mesi dopo alcuni eventi negativi, i capelli potrebbero iniziare a cadere e non ti verrebbe nemmeno in mente di collegare questi due eventi tra loro. La condizione dei capelli è anche fortemente correlata alle condizioni del nostro sistema nervoso..

La cosa più importante che il medico dovrebbe scoprire: ci sono malattie che si manifestano con la caduta dei capelli, ma non disturbano il paziente con nient'altro. Prima viene trovata ed eliminata la causa principale, più velocemente verrà risolto il problema estetico..

- Quali malattie possono segnalare la perdita di capelli?

- Circa molti. Circa un terzo dei pazienti che vengono da me per una consultazione durante l'esame rivelano anemia da carenza di ferro. Ha diversi gradi e, in misura lieve, l'anemia potrebbe non manifestarsi particolarmente in nulla. Debolezza, sonnolenza: tali sintomi si verificano anche in persone assolutamente sane. "Beh, sono un po 'stanco, non riesco a dormire abbastanza, ero nervoso, nessun grosso problema", così molti di noi pensano, senza sospettare di essere malati.

Se i capelli cadono per un lungo periodo, questo è un segnale per condurre ricerche di base: fare esami del sangue, ad esempio. Abbastanza spesso, la causa principale della caduta dei capelli sono le malattie della tiroide e di altri organi. Solo un medico è in grado di discernere una malattia molto più grave dietro il problema estetico che preoccupa il paziente..

- A quali altri cambiamenti nella struttura dovrebbe essere prestata attenzione?

- Cos'altro dovrebbe avvisarti? Capelli secchi e fragili. Possono insorgere a causa di cure analfabete, uso irrazionale di sostanze chimiche, a causa di frequenti arricciamenti, asciugatura eccessiva con asciugacapelli, colorazione con coloranti chimici. Quando le ragazze cambiano spesso la loro immagine, ridipingendo la bionda o la bruna, i capelli diventano molto secchi, fragili e cadono attivamente. Di solito consiglio a questi pazienti di fermarsi, lasciare esperimenti per un po '- forse la caduta dei capelli si fermerà..

Ma se non hai esposto spesso i tuoi capelli a effetti aggressivi, e improvvisamente sono diventati secchi, fragili, hanno iniziato a spaccarsi, spezzarsi - questo è un segnale che il corpo manca di oligoelementi, amminoacidi, c'è qualche tipo di squilibrio.

- È possibile ripristinare questo squilibrio da soli?

- Per ripristinarlo, è necessario comprendere chiaramente la causa del fallimento del corpo. È impossibile farlo da soli, quindi ti consiglio di vedere ancora un tricologo. Naturalmente, puoi iniziare a prendere integratori: vitamine, oligoelementi o utilizzare agenti esterni sotto forma di lozioni, spray. Forse sentirai davvero un miglioramento con il loro aiuto. Ma se li usi e la perdita dei capelli non si ferma, contatta uno specialista.

Come fermare la caduta dei capelli?

- Per favore, dimmi quali metodi di diagnosi delle malattie dei capelli sono oggi utilizzati dai tricologi?

- L'appuntamento iniziale inizia ancora con un sondaggio del paziente, con la raccolta di anamnesi. Lo specialista prima di tutto scopre se c'è stato un cambiamento nel clima, se ci sono stati cambiamenti ormonali, esplosioni emotive, specifica le caratteristiche nutrizionali (ad esempio, se il paziente era a dieta rigorosa - un'alimentazione inappropriata ha un forte effetto sulle condizioni della nostra pelle e dei capelli).

In caso di caduta dei capelli, viene anche effettuato uno studio diagnostico al computer utilizzando attrezzature speciali: il trichogramma. Questa procedura sembra semplice: una videocamera, collegata a un computer, ingrandisce l'immagine e la visualizza sullo schermo. Un aumento multiplo consente al medico di esaminare il cuoio capelluto, contare la quantità di capelli e valutare la loro qualità. Questo esame non dura a lungo, l'analisi dei dati viene eseguita all'istante, in presenza del paziente, e consente di tracciare un quadro completo delle condizioni dei capelli.

Un altro metodo che consente di determinare con precisione la causa del problema è uno studio biochimico dei capelli. Personalmente, come tricologo praticante, mi piace molto questo metodo diagnostico. La sua essenza è la seguente. Una piccola quantità di capelli viene prelevata dal paziente (indolore) da diverse aree. I fili sono confezionati in una busta speciale e inviati al laboratorio per la ricerca biochimica. Questa analisi consente di valutare il contenuto di ATP (potenziale energetico) nel bulbo follicolare. Con l'aiuto della ricerca biochimica, possiamo capire se le cellule dei follicoli piliferi in diverse aree funzionano normalmente, determinare il tipo di caduta dei capelli e capire in quale zona ce ne sono più. La biochimica determina anche il contenuto di macro e microelementi, tossine e altre sostanze. Questo studio consente di raccogliere le massime informazioni sulla condizione dei capelli del paziente.

Mi assicuro anche di prescrivere esami del sangue. Non esiste uno schema standard per ogni paziente, è compilato esclusivamente individualmente, basato su anamnesi, sintomi esterni. Di norma, non vengono prescritti test insoliti, ma il medico deve capire se la perdita di capelli è dovuta a squilibri ormonali e altri fattori..

Ci sono situazioni in cui la diagnosi è chiara anche senza studi clinici, ma ciò accade raramente. La diagnostica dei capelli consente di identificare le malattie non solo dei capelli, ma anche di altri organi.

- E quando non dovresti farti prendere dal panico per l'aumento della perdita di capelli?

- Esiste una perdita di capelli fisiologica, cioè normale. Questo accade un mese o diversi mesi dopo il parto. In questo momento, si verificano cambiamenti ormonali nel corpo e i capelli, che sono cresciuti meravigliosamente durante la gravidanza, iniziano improvvisamente a "sgretolarsi". Questo non dovrebbe essere temuto e non dovrebbero essere prese misure speciali in questa situazione, a meno che il processo di perdita attiva non richieda diversi mesi. È meglio consultare un medico dopo aver smesso di allattare..

Probabilmente non ci sono altre situazioni in cui la perdita di capelli attiva negli adulti è considerata normale..

Se i tuoi capelli iniziano improvvisamente a cadere più del solito, non devi andare subito da un medico. Devi aspettare, vedere cosa sta succedendo, analizzare in modo indipendente: ci sono stati cambiamenti drammatici recenti nella dieta, altre circostanze che potrebbero influenzare la condizione dei capelli. Se, dopo un mese, il processo di perdita è attivo, allora è già necessario cercare l'aiuto di uno specialista.

- Alcuni capelli cadono più nella parte anteriore della testa, mentre altri hanno generalmente punti calvi. Perché sta succedendo?

- Esistono i seguenti tipi di caduta dei capelli:

  • diffondere;
  • androgeno;
  • misto;
  • focale.

Nel tipo diffuso, i capelli cadono quasi uniformemente su tutto il cuoio capelluto. Questo tipo è abbastanza comune nelle donne..

Con il tipo androgeno, la zona anteriore, fronto-parietale della testa è soggetta al prolasso attivo e nella zona occipitale non si verifica il prolasso. Il tipo androgeno è anche chiamato "perdita di tipo maschile", ma può anche essere nelle donne sullo sfondo delle fluttuazioni ormonali, con un livello aumentato di ormoni maschili, con una maggiore sensibilità dei follicoli piliferi.

Molti pazienti oggi hanno un tipo misto, quando la perdita dei capelli si verifica prima in un tipo diffuso e poi androgena.

Con un tipo focale, i capelli sono completamente assenti sui singoli fuochi della testa. Il tipo focale di perdita di capelli è causato da una malattia autoimmune, in questo caso, i capelli di solito cadono inaspettatamente, in alcuni punti.

- Quali malattie del cuoio capelluto vengono spesso diagnosticate oggi?

- Prima di tutto, vengono dal tricologo con lamentele di perdita di capelli e durante l'esame, possono essere diagnosticate malattie della pelle localizzate sul cuoio capelluto. I pazienti hanno dermatite: può essere dermatite seborroica, in cui le ghiandole sebacee sono interrotte; contatto, dermatite allergica... Oggi le malattie infettive del cuoio capelluto che portano alla caduta dei capelli sono estremamente rare. La psoriasi del cuoio capelluto e altre malattie vengono spesso rilevate. Il trattamento in tali casi è assegnato un generale.

Cura dei capelli come prevenzione

- E come, dal punto di vista di un tricologo, prendersi cura dei propri capelli?

- È molto semplice: lavali in modo tempestivo e non ferirli di nuovo.

Lavare i capelli. I capelli devono essere lavati perché si sporcano. I libri di testo sovietici contenevano raccomandazioni su come lavarsi i capelli una volta ogni 7 giorni; oggi sono considerati obsoleti. Non ci sono requisiti uniformi in questa materia: ognuno ha una fisiologia diversa, un diverso modo di vivere. Non consiglierei di lavare i capelli più spesso di una volta ogni 2 giorni, ma se fai sport o lavori all'aperto, i tuoi capelli si sporcano più velocemente, quindi devi lavarli più spesso..

Colorazione. È chiaro che la moda richiede sacrificio da parte delle donne moderne: tutti ci tingiamo i capelli. Ma ti consiglio di affidare questa procedura ai professionisti, di contattare i saloni di bellezza, perché i parrucchieri conoscono le peculiarità delle vernici, possono consigliarti personalmente, non solo nel colore, ma anche nella composizione chimica..

Curling e styling. Non ci sono raccomandazioni specifiche su quanto spesso usare asciugacapelli, pinze, prodotti per lo styling. Se la tua pettinatura richiede uno stile quotidiano, arricciatura o stiratura, ovviamente, usali. Ma se i tuoi capelli peggiorano con l'uso frequente di asciugacapelli, spray o schiume, prendi in considerazione di cambiare la tua pettinatura..

Rafforzamento dei capelli. Per rafforzare e migliorare le condizioni generali, consiglio di utilizzare balsami speciali - per capelli secchi, per le doppie punte. Ma se i capelli sembrano buoni e non richiedono cure aggiuntive, non sovraccaricarli..

- Come scegliere uno shampoo? Il loro assortimento è ampio oggi, nuovi articoli appaiono sempre...

- Non condivido l'ansia generale sulla composizione degli shampoo. A mio avviso, non importa se contengano tensioattivi (tensioattivi) o meno. Non dovresti trasformare la scelta dello shampoo in un romanzo poliziesco con uno studio dettagliato della sua composizione. Probabilmente, quasi tutti i detergenti contengono alcuni componenti che non sono molto utili per il corpo. Ma se sei una persona sana, usa lo shampoo che preferisci. Il suo compito principale: lavare bene lo sporco.

Ma se hai problemi con i tuoi capelli, è meglio non automedicare: puoi spendere un sacco di soldi e tempo su di essi, ma non otterrai il risultato. Contatta il tuo medico, sarà in grado di identificare correttamente il tuo problema e consigliare lo shampoo terapeutico giusto e i rimedi aggiuntivi per la caduta dei capelli.