Caratteristiche e istruzioni per la tintura delle radici dei capelli

Il colore naturale dei capelli non soddisfa sempre le donne, quindi spesso lo cambiano. Inoltre, i capelli grigi appaiono nell'acconciatura con l'età, ed è possibile nascondere le ciocche bianche insidiose solo con composti chimici. Un artigiano professionista può cambiare radicalmente il tuo look o modificarlo leggermente con sfumature di tendenza. Tuttavia, i riccioli ricresceranno costantemente e dovrai aggiornarli di volta in volta. Considera come tingere le radici dei capelli a casa.

Frequenza dei ritocchi

In un mese, i capelli possono crescere di 0,5-1,5 cm. Sembrerebbe che non sia così tanto, ma se l'ombra naturale e quella artificiale sono molto diverse l'una dall'altra, la brutta transizione diventerà molto evidente. Nella zona della radice, è possibile regolare il colore secondo necessità senza influire sulla lunghezza. In questo modo puoi mantenere i capelli sani e tenere sempre i capelli in ordine..

Gli stilisti assicurano che la procedura non può essere eseguita più di due volte al mese, soprattutto se si utilizzano coloranti persistenti. L'ammoniaca in essi contenuta ha un effetto aggressivo sui fili e sul cuoio capelluto. Può causare l'interruzione dei processi metabolici nei follicoli, con conseguente perdita eccessiva di capelli e crescita lenta..

Complessità della procedura

In alcuni casi è difficile tingere l'attaccatura da soli. Con tagli di capelli corti, non ci saranno problemi. Ma per il trattamento dei capelli situati nella parte posteriore, i proprietari di acconciature lunghe sono meglio usando l'aiuto esterno. Persino un paio di specchi non ti permetteranno di vedere appieno ciò che sta accadendo nella parte posteriore della testa. Ciò è particolarmente importante se stai trattando le radici scure con vernice leggera. In questo caso, saltare un filo sottile può rovinare l'intera pettinatura..

Inoltre, possono sorgere problemi con la scelta di composizioni e sfumature. Il fatto è che i maestri di salone non usano quasi mai colori puri, mescolano più opzioni contemporaneamente, aggiungono mixton e, se necessario, correttori. Ciò significa che è impossibile acquistare vernici che si abbinino perfettamente al tuo tono..

Selezione di fondi

Gli esperti raccomandano di acquistare solo prodotti professionali e di bypassare le opzioni economiche. Ciò è dovuto alla composizione delle vernici. Nei cosmetici di alta qualità, oltre ai prodotti chimici aggressivi, ci sono anche ingredienti naturali che riducono l'effetto negativo della colorazione sui ricci. Se stiamo parlando di prodotti per la casa, allora è impossibile essere sicuri del risultato della correzione del colore o della sicurezza dei capelli..

Considera anche le seguenti sfumature nella scelta:

  • La tintura non dovrebbe differire di più di 2-3 toni dal colore che hai sui fili.
  • Se i pigmenti artificiali e naturali hanno una differenza di 2 toni o meno, le radici possono essere corrette con vernici senza ammoniaca.
  • La composizione colorata non deve essere scaduta. Puoi ottenere un'ombra imprevedibile e un aspetto irregolare usando i vecchi coloranti viziati..
  • Per mascherare i capelli grigi, sono adatti solo composti resistenti permanenti. È impossibile nasconderlo con mezzi privi di ammoniaca.

Quando si rinfrescano il balayage o altre tecniche di allungamento del colore, scegliere sbiancanti professionali per sbiancare le estremità. Ma puoi scurire le radici con l'aiuto di composti delicati che non contengono ammoniaca.

Assicurati che gli ossidanti non superino il 9% quando devi tingere i fili scuri in luce o nascondere i capelli grigi. Se la tonalità non è molto diversa da quella naturale, il 3% o il 6% di ossido è abbastanza.

Formazione

Tra la colorazione delle radici, devi prenderti cura molto responsabile dei ricci. L'impatto delle sostanze chimiche non passa senza lasciare traccia per loro, quindi, dovrebbero essere prese misure per ripristinare la salute dei capelli e proteggerli dall'influenza negativa di fattori esterni. Per fare ciò, segui queste regole:

  • Lavare i capelli solo con shampoo speciali per ciocche colorate. Dai la preferenza ai cosmetici senza solfati e altre sostanze nocive.
  • Usa regolarmente il balsamo per capelli. Protegge il colore dal dilavamento e previene il groviglio dei fili, trattiene l'umidità al loro interno.
  • Fai maschere nutrienti 1-2 volte a settimana. Aiuteranno a mantenere i riccioli in buona forma, li satureranno con sostanze utili.
  • Tratta le tue estremità con oli cosmetici, fluidi o cristalli liquidi. Questi prodotti prevengono la delaminazione.
  • Utilizzare un toner che corrisponda all'ombra dei capelli una volta alla settimana. Estenderà il tempo tra le tinte delle radici e manterrà il colore vibrante. Se hai fili sbiancati, scegli prodotti con pigmenti viola, impediscono l'ingiallimento.
  • Non lavare i capelli un paio di giorni prima di dipingere le radici, se indicato nelle istruzioni. Tuttavia, tieni presente che i prodotti per lo styling o per il congedo non possono essere utilizzati durante questo periodo di tempo, poiché possono reagire con i pigmenti di vernice..

Assicurati di eseguire un test allergologico prima di ogni colorazione, anche se hai già utilizzato il prodotto selezionato. Il produttore può modificare la composizione del prodotto in qualsiasi momento ed è possibile che si sia allergici a nuove sostanze.

Per assicurarsi che non vi siano reazioni, applicare parte della vernice finita all'interno del gomito 48 ore prima della procedura. Se dopo due giorni non ci sono manifestazioni negative, procedi a rinfrescare l'ombra.

Tecnologia di elaborazione

La radice dei capelli è molto sensibile agli agenti chimici, pertanto è necessario seguire il più attentamente possibile tutte le raccomandazioni del produttore per l'uso dei prodotti e seguire la tecnologia della loro applicazione.

Per colorare tu stesso le radici della casa, segui le seguenti istruzioni passo dopo passo:

  1. Indossa i guanti di gomma sulle mani e copri le spalle con un mantello. Applicare una crema grassa sulla linea sottile. È difficile non toccare la pelle quando le radici sono colorate, ma la composizione si laverà rapidamente se usi questo consiglio.
  2. Diluire il colorante secondo le istruzioni del produttore. Rispettare rigorosamente le proporzioni.
  3. Dividi i capelli in 4 zone: occipitale, frontale e due temporali. Aggancia i fili superiori in modo che non si frappongano.
  4. Separare un filo sottile nella parte posteriore della testa e applicare la tintura sulle radici ricoperte di vegetazione. L'elaborazione inizia da quest'area, poiché ha la temperatura più bassa e richiede più tempo per lo sviluppo del colore..
  5. Il secondo elaboriamo la zona frontale, e solo dopo - il temporale.
  6. Se è necessario lasciare la composizione all'aria aperta o sotto il film è indicato nelle istruzioni.
  7. Dieci minuti prima di sciacquare il prodotto, pettinare i ricci con un pettine con denti rari dalla radice alla punta. Ciò allungherà il colore e nasconderà la transizione tra radici e lunghezza..
  8. Dopo 10 minuti di esposizione, lavare la composizione con una grande quantità di acqua e uno shampoo speciale.
  9. Applicare una maschera o balsamo nutriente, rimuovere i residui dopo 20 minuti.
  10. Non puoi usare l'asciugacapelli dopo aver corretto le radici, i capelli devono asciugarsi naturalmente.

Non è molto difficile dipingere correttamente le aree invase se si segue la tecnologia. Si noti che è necessario lavorare in modo rapido e preciso in modo che l'ombra sia uniforme e i riccioli non soffrano degli effetti chimici dei fondi.

Nascondere le radici invase

Succede anche che non c'è modo di dipingere in tempo sulle aree ricoperte di peli o che la ragazza decida di crescere di un colore naturale. In questo caso, si pone la questione di come rendere la transizione tra le sfumature minimamente evidente agli altri. Le seguenti tecniche aiuteranno in questo:

  • Fai scoppi a più livelli. Aggiungerà visivamente volume all'acconciatura e nasconderà la transizione tra i colori..
  • Puoi evidenziare i fili in varie tecniche. A giudicare dalle recensioni, è meglio usare balayage, ombre, shatush, ecc. Queste tecniche prevedono il passaggio da radici scure a punte chiare..
  • Usa il siero per dare lucentezza ai capelli. La luce riflettente attenua la differenza tra i toni e rende meno evidente la transizione.
  • Evita code di cavallo e ciuffi alti. Sottolineano l'ombra delle radici ricresciute.
  • Riccioli ricci grandi. Aggiungono volume visivo ai capelli e sfocano il bordo tra i colori, rendendo l'acconciatura ben curata e fresca..

Se non hai tempo di perdere tempo con lo styling, fare tinture complesse o tagliare i capelli, puoi ottenere accessori che copriranno le radici in crescita. Una sciarpa legata a forma di elegante turbante, un cappello o una sciarpa nasconderà il bordo tra le sfumature di occhi indiscreti. La cosa principale è che i cappelli sono in armonia con la tua immagine..

In conclusione

Le radici in crescita sono un problema per tutte le ragazze che hanno cambiato il colore dei capelli almeno una volta nella vita. È abbastanza difficile e costoso applicare al salone ogni volta per il ritocco. È molto più facile farlo da soli. Segui tutti i consigli degli stilisti per la procedura e otterrai risultati eccellenti..

Tintura per capelli a casa

I riccioli ben curati, sani e belli sono l'orgoglio principale di ogni donna. Per dare luminosità e maggiore attrattiva, molti ricorrono alla colorazione, che ha un fattore spiacevole: i fili ricrescono abbastanza presto e alle radici appare un'ombra naturale, che molto spesso differisce notevolmente dai riccioli colorati. Affinché i fili ricresciuti non rovinino l'elegante immagine esterna, è importante sapere come tingere le radici dei capelli a casa.

Suggerimenti importanti

La tintura di radice è un must per le donne con fili tinti. Il tasso di crescita dei capelli è diverso per tutti, ma prima o poi i capelli insidiosi alle radici appaiono ancora, e quindi l'immagine esterna non si deteriora da questo, devono essere tinti regolarmente. Certo, puoi affidare la procedura per tingere le radici ai professionisti, cioè solo contattare un salone di bellezza, ma è importante sapere che per risparmiare denaro, è consentito tingere le radici a casa..

Per eseguire correttamente la procedura di colorazione delle radici dei fili, è necessario conoscere e seguire accuratamente alcuni punti di raccomandazioni importanti:

  • 2 giorni prima della colorazione programmata, è necessario testare una reazione allergica. Per fare questo, mescola la vernice, che verrà utilizzata in seguito, e applica una piccola quantità sulla curva del gomito della mano. Se entro 2 giorni non si verificano cambiamenti sulla pelle, puoi tranquillamente utilizzare questo tipo di vernice per tingere i fili ricresciuti.
  • Si consiglia di dipingere su fili cresciuti con vernice del terzo grado di durabilità, poiché i coloranti tinta semplicemente non faranno fronte al compito assegnato loro. Se i capelli sono "coperti" di grigio e sono cresciuti alle radici, solo la vernice ad alta resistenza può dipingerli.
  • È meglio non usare opzioni di vernice di bassa qualità ed economiche, perché contengono una grande quantità di ammoniaca, che può irritare la mucosa degli occhi e anche influenzare negativamente le condizioni dei capelli e, naturalmente, il cuoio capelluto.
  • Alle donne incinte in attesa, così come alle donne durante l'allattamento, è severamente vietato dipingere file ricoperte di vegetazione con ammoniaca.
  • Poiché i fili ricresciuti differiscono sempre nel colore dal volume principale dei capelli, è importante osservare attentamente il tempo di tintura raccomandato, che deve essere prescritto nelle istruzioni allegate alla composizione della tintura.
  • Prima di applicare la composizione colorante, tutti i prodotti per lo styling devono essere rimossi dalla superficie dei fili. Non è necessario lavare i capelli prima della procedura di colorazione, soprattutto per i tipi di capelli asciutti.
  • È possibile colorare le radici ricresciute da soli, ma il problema principale di una tale procedura è la possibile colorazione della pelle intorno all'attaccatura dei capelli. Per evitare un tale fastidio, è necessario lubrificare la pelle vicino alle tempie, orecchie, fronte, collo con qualsiasi crema grassa prima della colorazione.
  • Anche se i ricci crescono molto rapidamente, non è consigliabile tingere le radici dei fili più spesso di una volta ogni tre settimane..

Processo di tintura delle radici

La colorazione della radice richiede un'attenta preparazione, nonché un'attenta attuazione della procedura appropriata..

La scelta di un colorante

Se la tintura passata dei fili è stata eseguita in un salone di bellezza, puoi chiedere al maestro il numero e il tono del tipo di tintura. Se non è possibile scoprirlo, si consiglia di rispettare i seguenti requisiti:

  • Per coprire i capelli grigi, è ideale scegliere agenti coloranti altamente resistenti..
  • I proprietari di qualsiasi tipo di capello devono selezionare una vernice che contenga oli, formulazioni fortificate, proteine.
  • Quando si esegue l'auto-colorazione, gli esperimenti non sono i benvenuti, in quanto è possibile ottenere un risultato completamente inaspettato. È corretto scegliere una tale tonalità dell'agente colorante, che differirà di non più di due o tre toni dal colore originale.
  • La quantità di vernice deve essere selezionata in base alla lunghezza dei ricci. Se i fili sono lunghi, potrebbero essere necessari 2 o 3 pacchi della composizione colorante. Per i ricci corti, così come i fili di media lunghezza, sarà richiesto 1 pacco di vernice.
  • Se vuoi tingere i capelli in modo che le radici siano scure e il resto della lunghezza dei capelli sia chiaro, allora devi selezionare attentamente le tonalità di colore della composizione della tinta. L'armonia è importante in questo processo, pertanto è meglio effettuare tale colorazione sotto l'attenta guida di un professionista. Se l'autocolorazione dei fili viene eseguita in 2 toni, viene spesso utilizzata la seguente tattica: le estremità sono alleggerite con chiarificanti chimici, ma le radici sono colorate con coloranti senza ammoniaca.

Suggerimenti per aiutarti a colorare le radici dei tuoi capelli ricresciuti:

Fase preparatoria

La fase preparatoria comprende la selezione degli strumenti necessari:

  • un piccolo asciugamano o un panno morbido per coprire le spalle;
  • fermagli o forcine per ciocche;
  • un pettine con denti sottili - per separare i capelli in ciocche;
  • ciotola di vetro, plastica o ceramica per diluire la composizione colorante;
  • un pennello speciale o una spugna morbida per applicare la composizione colorante;
  • crema grassa.

Colorazione radicale

Per tingere i fili a te stesso, devi essere paziente. La procedura per tingere le radici è la stessa, ma anche se la colorazione è già stata eseguita più volte, prima di eseguire la procedura diretta, è ancora necessario studiare attentamente le istruzioni allegate alla composizione della tintura.

La tecnica balayage (due colori) è la colorazione dei fili, quando le estremità sono scure e la lunghezza rimanente è chiara, viene eseguita come segue:

  • le radici sono dipinte per prime;
  • quindi le estremità vengono verniciate (le estremità dei fili possono essere avvolte in un foglio morbido o possono essere lasciate nel loro stato naturale, tutto dipende dal risultato desiderato dell'ombra dei fili).

Va notato che il processo di tintura solo delle radici è un'ottima soluzione per coloro che desiderano trasformare il loro aspetto senza tingere l'intera chioma..

Macchie di radice - istruzioni:

  • Le spalle sono avvolte con un asciugamano preparato o un panno morbido.
  • Pettina accuratamente i tuoi ricci.
  • Applicare una crema grassa sulla pelle vicino ai capelli.
  • Usando un pettine, dividi i fili in 4 parti: prima, i fili sono separati nel mezzo, quindi i capelli vengono separati dalla corona alle orecchie.
  • 4 fili sono attorcigliati con una clip.
  • Diluire la composizione colorante secondo le istruzioni allegate.
  • Indossare guanti protettivi.
  • Usa un pennello speciale o una spugna morbida per dipingere sulla parte centrale. È lui che servirà come ulteriore guida ai fili tinti.
  • Separare un grande ricciolo, dividerlo in molti piccoli fili, applicando attentamente la composizione di colorante a ciascun filo nella zona della radice.
  • Esegui un'azione simile con il resto dei ricci..
  • In modo che le radici dei fili non differiscano dal resto della lunghezza dei capelli di colore, dopo aver dipinto le radici di tutti i fili, è necessario elaborare attentamente la parte temporale con la composizione colorante.
  • Dopo tutte le procedure, è necessario pettinare i riccioli, puoi, se lo desideri, avvolgere la testa in un sacchetto di plastica e resistere al tempo prescritto nelle istruzioni.
  • Alla fine di tutte le fasi della colorazione, è necessario sciacquare accuratamente la testa con shampoo e quindi applicare un balsamo stabilizzante sui ricci.
  • Non è possibile asciugare i fili dopo la tintura con un asciugacapelli, idealmente lasciarli asciugare naturalmente.

Se segui tutti i consigli, tingere le radici dei capelli a casa è facile. Il risultato della colorazione domestica delle radici sarà un aspetto meraviglioso e una tonalità uniforme dei fili..

Vedi anche: Come colorare da soli le radici dei capelli (video)

Come tingere correttamente le radici dei capelli a casa

Le radici ricresciute che contrastano con il colore del resto dei capelli rendono l'aspetto disordinato e sciatto. Fortunatamente, puoi risolvere anche questo a casa..

Anche le ragazze che preferiscono tingersi i capelli nei saloni possono trovare necessario tingere le radici a casa. Non c'è sempre il tempo e l'opportunità di iscriversi a questa procedura con un parrucchiere professionista, ma dovrebbe essere fatto regolarmente. Le radici ricresciute che contrastano con il colore del resto dei capelli rendono l'aspetto disordinato e sciatto. Fortunatamente, è facile risolvere questa sfumatura a casa..

Oggetti necessari per dipingere le radici della casa

Se decidi di tingere tu stesso le radici dei capelli, assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno:

  • fermagli per capelli o forcine per fissare ciocche;
  • pettine per separare i fili;
  • ciotola di plastica per mescolare vernice e ossidante;
  • pennello per l'applicazione di vernice;
  • tintura per capelli della tonalità desiderata;
  • ossidante per vernice.

Il processo di tintura delle radici dei capelli a casa

Prova una reazione allergica prima di colorare, anche se stai usando la stessa vernice dell'ultima volta. Per fare questo, due giorni prima della colorazione, applica la vernice su una piccola area della pelle. Se avverti disagio, prurito o bruciore, è meglio non utilizzare tale vernice.

Per ottenere un effetto uniforme, è meglio scegliere una vernice della stessa azienda che è stata utilizzata per tingere la parte principale dei capelli..

Preparare per la colorazione. Per fare questo, mescola la tintura e l'ossidante, pettina i capelli, copri le spalle con un asciugamano in modo che la tintura non entri sulla pelle e sui vestiti, indossa guanti monouso.

Ora puoi procedere direttamente al processo di colorazione.

  1. Dividi i capelli in diverse sezioni. È conveniente dividerli in quattro zone: fare una divisione al centro della testa e altre due dalla corona alle orecchie.
  2. Arrotolare i trefoli risultanti in fasci e fissarli con morsetti.
  3. Spazzola lungo le radici dei capelli lungo la parte lunga. Quindi dipingi sulle trame laterali.
  4. Non dimenticare di dipingere sulla zona vicino alle orecchie.
  5. Se l'inchiostro viene a contatto con la pelle, rimuoverlo immediatamente con un batuffolo di cotone.
  6. Sciogliere uno dei fili e, dividendolo in fili più sottili, dipingere con cura sulle radici dei capelli. Fai lo stesso con il resto dei fili..
  7. Conservare la tintura sui capelli per il tempo prescritto (specificato nelle istruzioni).
  8. Quindi lavare la vernice con acqua tiepida usando lo shampoo.
  9. Alla fine della colorazione, non dimenticare di applicare il balsamo speciale fornito con la vernice.

Controindicazioni alla colorazione delle radici

Vale la pena di rimandare dipingere le radici quando:

  1. Febbre, raffreddori. Oltre all'ovvio inconveniente di tingere i capelli in uno stato doloroso e indebolito, può portare a un colore finale errato..
  2. In presenza di abrasioni, graffi, ferite o malattie della pelle. In questo caso, la vernice causerà ulteriore irritazione e disagio..
  3. Perm o laminazione eseguiti di recente. Dopo tali procedure, i capelli dovrebbero recuperare..
  4. Non è consigliabile tingere i capelli durante la gravidanza o l'allattamento.

Suggerimenti per tingere le radici dei capelli a casa

Per ottenere il risultato desiderato e non trovare una spiacevole sorpresa allo specchio, non sovraesporre la tinta per capelli sulle radici. Puoi danneggiare gravemente i capelli e persino bruciare il cuoio capelluto..

Assicurati di diluire la vernice in un contenitore non metallico. Il metallo può reagire con la vernice e causare spiacevoli conseguenze. Per lo stesso motivo, non è possibile utilizzare un pettine di metallo durante la colorazione. Non aggiungere ingredienti estranei, shampoo e balsamo alla vernice. Il colore finale sarà imprevedibile. Applica immediatamente il colore dei capelli senza aspettare.

Applicare la tintura solo sui capelli asciutti. Sebbene i fili bagnati siano più facili da separare, hanno meno probabilità di assorbire la tintura, con conseguente minore effetto di tintura. Scegli un pennello di qualità. Un pennello duro non colora bene i fili e, di conseguenza, otterrai un colore non uniforme.

Non risciacquare la vernice con acqua calda. Può rimuovere la maggior parte del pigmento e ridurre significativamente l'effetto del colore. È preferibile lavare via la vernice con acqua calda e confortevole. Non usare shampoo antiforfora. Hanno proprietà detergenti molto profonde e sono in grado di lavare i pigmenti.

Se si utilizza una vernice permanente, si consiglia di non lavare i capelli 2-3 giorni prima della tintura. Ma i tuoi capelli dovrebbero essere puliti se stai usando uno shampoo colorato. È meglio usare una vernice permanente: gli shampoo tinta e gli shampoo semipermanenti potrebbero non dare l'effetto desiderato. Inoltre, non è possibile utilizzare prodotti per lo styling prima della colorazione. Eventuali gel, schiuma o spray per lo styling lasciati sui capelli impediranno alla tintura di assorbire nei capelli..

Non applicare maschere protettive profonde immediatamente dopo la colorazione. Tali prodotti possono lavare la vernice che non ha avuto il tempo di "afferrare". Il trattamento dei capelli con maschere deve essere iniziato 2 settimane dopo la tintura. I prodotti speciali per capelli colorati possono essere applicati il ​​giorno successivo dopo aver colorato le radici dei capelli.

Dopo la tintura, usa shampoo, maschere e balsami speciali per capelli colorati. Ripristineranno i capelli e manterranno il colore in tutta la sua gloria.

Se non sei soddisfatto del risultato, non affrettarti a ridipingere le radici. Ciò danneggerà gravemente i tuoi capelli. Attendere almeno 2 settimane e quindi provare a colorare di nuovo le radici fino all'effetto desiderato.

Ricorda l'effetto cumulativo della vernice. Rende i capelli opachi nel tempo. Per ridurre questo effetto, è necessario utilizzare strumenti speciali. La loro selezione è individuale, uno stilista professionista può aiutare qui.

Se le radici differiscono nel colore dal resto della massa dei capelli per non più di 1-2 toni, puoi usare una tintura innocua senza ammoniaca. Se le radici sono più scure del resto dei capelli, è più facile colorarle, ma c'è il rischio di ottenere una tinta giallastra sgradevole. Per evitare ciò, è necessario, in primo luogo, utilizzare vernice di alta qualità e ossidante al 9%. In secondo luogo, è utile utilizzare uno shampoo colorato per correggere il colore. Se le radici sono più chiare e devono essere tinte in una tonalità più scura, è meglio portare la tintura in una tonalità più scura rispetto alla parte principale dei capelli.

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

Come tingere correttamente i capelli a casa e ottenere il risultato desiderato

Anche nei tempi antichi, le donne cambiarono il colore dei capelli, usando piante, cenere, sangue animale e molte altre fonti di coloranti naturali per questo. Le bellezze moderne usano raramente ingredienti naturali, preferendo composti chimici stabili. Inoltre, molte ragazze dipingono regolarmente da sole, trovando molti vantaggi di una procedura domestica rispetto a un servizio di salone. Se decidi anche di cambiare il colore dei tuoi ricci a casa e non dal parrucchiere, impara come tingere i capelli correttamente. Un approccio competente e l'adesione alla tecnologia ti permetteranno di ottenere il risultato desiderato senza delusioni ed errori.

Come tingere i capelli a casa

Il vantaggio principale della procedura del salone è che il maestro la eseguirà in modo professionale. Ti consiglierà sulla tonalità ottimale, assicurerà una distribuzione uniforme del colore e ti spiegherà le basi della cura dei capelli colorati. Tuttavia, dovrai pagare molto per questo, e talvolta anche aspettare una linea solida per un buon stilista.

Ovviamente, il costo della pittura in Elektrostal o in un'altra città regionale non può essere paragonato ai prezzi di Mosca o San Pietroburgo, ma alcune ragazze trovano questo importo abbastanza impressionante. Con questo in mente, fanno audaci tentativi di dipingere a casa..

La preparazione all'auto-colorazione può essere suddivisa nei seguenti episodi:

  1. Selezione dell'ombra.
  2. Acquisto di vernice e materiali aggiuntivi, strumenti.
  3. Test della pelle e del ricciolo.
  4. Procedura.

Quando cambiano il colore naturale dei capelli, le donne spesso agiscono in modo radicale: le bionde acquistano la vernice marrone o nera e le donne e le brune dai capelli castani alleggeriscono disperatamente i ricci. È qui che appaiono le prime sorprese. La decolorazione dei capelli è già un forte stress per la testa dei capelli e se si applica un tono aggiuntivo dopo di ciò, non è possibile evitare il trattamento a lungo termine e il ripristino della struttura dei capelli.

Inoltre, la nuova tonalità potrebbe non adattarsi al banale ed enfatizzare i difetti nell'aspetto. Al fine di non correggere urgentemente i risultati della colorazione non riuscita, vale la pena ascoltare le raccomandazioni degli specialisti.

Il principio di selezione del colore si basa sulla determinazione del tipo di colore dell'aspetto. Ce ne sono 4 e prendono il nome dalle stagioni..

Esistono diversi segni e test, grazie ai quali ogni ragazza sarà in grado di capire chi è: autunno, inverno, primavera o estate. Dopodiché, non sarà difficile scegliere una tonalità adatta prima di tingere i capelli a casa:

  • i proprietari dalla pelle pallida degli occhi grigi o blu sono adatti per tonalità fredde: marrone chiaro, cinereo, platino. Se la pelle è giallastra, non puoi dipingere con toni dorati;
  • le donne di primavera che appartengono a un tipo di colore caldo dovrebbero scegliere rosso, rame, marrone dorato. Non è consigliabile modificare drasticamente l'aspetto;
  • il tipo invernale freddo richiede un colore nero, cenere o biondo scuro contrastante. Devi concentrarti sul colore degli occhi e della pelle (può essere chiaro o scuro);
  • pelle dorata e riccioli scuri sono un segno del tipo di aspetto autunnale. Castagna, cioccolato, marrone, rame, marrone chiaro saranno appropriati qui..

Attenzione! Se vuoi capire come tingere correttamente i capelli a casa, ricorda: le tonalità fredde sono adatte per i tipi di colore invernali ed estivi e le tonalità calde per la primavera e l'autunno.

Selezione di coloranti

Tutte le moderne composizioni chimiche per la tintura dei capelli sono convenzionalmente divise in 3 gruppi: biondo, castano, nero. C'è anche una scala speciale per questo da 1 a 10 punti, dove 1 è nero profondo, 10 è il biondo più chiaro. Naturalmente, ognuno di questi colori ha delle sfumature.

Sui pacchi di vernice, di solito sono indicati da tre numeri: il primo appartiene a uno dei tre gruppi e gli altri due (dopo il punto) sono sfumature di colore. Di norma, i produttori di composizioni professionali per la pittura hanno le loro tavolozze, dove puoi vedere come appare un colore particolare..

Attenzione! La marcatura "1000", "12" e "SS" indica che il prodotto è destinato a un forte schiarimento dei capelli.

In base alla durata dell'effetto, i preparati chimici per la colorazione sono:

  • temporaneo - mascara, gel, che vengono lavati via al contatto con l'acqua;
  • instabile: si tratta di shampoo tinta, balsami;
  • semipermanente - vernici senza ammoniaca;
  • resistente - coloranti permanenti con ammoniaca.

Le ultime due categorie forniscono i risultati più duraturi. Le differenze tra loro ti aiuteranno a decidere come tingere correttamente i capelli a casa e di cosa hai esattamente bisogno.

Vernici semipermanenti:

  • vengono sbiaditi gradualmente, quindi sono ottimali se non si cambia drasticamente il colore;
  • aiuta a schiarire il colore di 1-2 toni, non di più. Sulle bionde, tali sfumature non durano a lungo;
  • richiedere aggiornamenti regolari del colore;
  • potrebbe non dipingere su abbondanti capelli grigi o capelli precedentemente colorati (se è stata utilizzata una composizione permanente);
  • esempi di prodotti di pittura semipermanente - Casting Crème Gloss di L'oreal, Estel Professional De Luxe Sense e altri.

A volte, invece dell'ammoniaca, le vernici semipermanenti contengono ammine, che sono anche sostanze molto tossiche..

Caratteristiche dei coloranti persistenti:

  • rendere possibile cambiare radicalmente il colore originale;
  • può schiarire i riccioli anche senza scolorimento preventivo;
  • il colore non si sbiadisce;
  • dipingi anche su riccioli completamente grigi;
  • costretto a tingere periodicamente le radici;
  • può danneggiare il cuoio capelluto, causare reazioni allergiche;
  • causare difficoltà se è necessario modificare un tono scuro in uno chiaro;
  • esempi di tali farmaci: Syoss, Londa Professional, Palette, L'Oreal Excellence e altri.

Mancia. Se non sei pronto a rovinare i ricci con vernice permanente o semipermanente, dai un'occhiata a quelli temporanei o instabili, nonché a preparazioni naturali (henné, basma) e rimedi popolari. Puoi fare tinture per capelli a casa da succo di limone, miele, camomilla e altri prodotti..

Ulteriori consigli per la scelta di una composizione:

  • controllare la data di scadenza;
  • non comprare coloranti troppo economici. Possono contenere impurità dannose;
  • ricorda che i fili lisci perdono colore più velocemente di quelli ricci;
  • riccioli spessi e densi richiedono più tempo per dipingere.

Per tingere le radici dei capelli a casa o schiarire le estremità, avrai bisogno di 1 confezione della composizione. La stessa quantità è sufficiente per un colore pieno di capelli corti e medi. Le bellezze dai capelli lunghi devono comprare 2-3 confezioni.

Errori di colorazione dei capelli

# 1. Aspettatevi che dopo la procedura sembrerete gli stessi della ragazza dal pacchetto di colori.

I capelli biondi e scuri naturali hanno trame diverse, che influiscono sul risultato finale. I riccioli biondi naturali sono molto porosi, quindi tengono bene il pigmento. Per questo motivo, il nuovo colore sui capelli coincide più spesso con quello che vedi nella foto dalla confezione..

Castagne naturali e fili neri sono ad alta densità. Ciò significa che l'ombra sarà più profonda, più saturata. Naturalmente, i capelli scuri possono essere pre-decolorati per ottenere un colore più luminoso, ma ciò influirà notevolmente sulla loro salute..

Mancia. Pre-tingere un piccolo filo sul retro della testa e vedere di che colore esce.

# 2. Cercando di alleggerire i riccioli neri in una volta sola.

Applicare sfumature più chiare gradualmente: prima marrone scuro, poi biondo scuro, marrone chiaro. Fai delle pause tra la tintura dei capelli a casa, usa il restauro e le creme idratanti. Questo ti salverà da spiacevoli risultati di alleggerimento. I dettagli di schiarire i capelli scuri con rimedi popolari e chimici sono disponibili sul nostro sito web.

Numero 3. Non fare un test allergologico.

1–2 giorni prima della colorazione desiderata, applicare una piccola quantità di preparato sull'area dietro l'orecchio o la piega del gomito. Assicurati che non ci sia prurito o arrossamento in questo luogo. Ignorare questa regola è irto di problemi dermatologici e persino di perdita dei capelli..

Numero 4 Non indossare guanti o mantello per proteggere i tuoi vestiti.

La tintura può lasciare macchie sulla tua maglietta preferita o sulla pelle delle mani, quindi è meglio prepararsi con cura per tingere i capelli a casa..

N. 5 Immediatamente prima della colorazione, lavare i capelli con balsamo o applicare prodotti per lo styling.

Affinché i componenti chimici del colorante non danneggino troppo i ricci, la testa deve essere lavata 2-3 giorni prima della procedura. In questo caso, si consiglia di non utilizzare prodotti aggiuntivi: balsamo, balsamo. È anche meglio escludere i prodotti per lo styling. I capelli dovrebbero essere puliti, ma con moderazione.

N. 6 Conservare la vernice più a lungo di quanto raccomandato dal produttore.

Questo è uno degli errori più comuni e il modo più veloce per rovinare la struttura del fusto del capello. Meglio dopo 2-3 settimane, ripetere la colorazione a casa per rendere il colore più saturo, ma non violare il tempo di esposizione.

Numero 7 Tingi i capelli con una tonalità che è più di 2-3 toni più chiari o più scuri del colore naturale dei ricci.

Qualsiasi combinazione di colori dovrebbe essere in armonia con il tipo di aspetto del colore, quindi è meglio evitare esperimenti cardinali.

Numero 8 Ignora le precauzioni per la vernice:

  • non mescolare composti diversi in un contenitore;
  • sciacquare bene la testa con acqua;
  • assicurarsi che la composizione non entri negli occhi;
  • non tingere sopracciglia e ciglia con una preparazione per capelli;
  • seguire attentamente le istruzioni incluse nella confezione.

Mancia. Se tingi regolarmente i tuoi ricci, prova a utilizzare prodotti dello stesso produttore. Anche una leggera differenza nella composizione può causare risultati inaspettati..

Strumenti e preparativi necessari

Strumenti e materiali correttamente selezionati saranno di grande aiuto nel tuo lavoro e ti aiuteranno a ottenere il risultato desiderato. È importante che tutti gli strumenti di verniciatura non siano metallici, poiché possono reagire chimicamente con il colorante e cambiarne la tonalità..

Prendi un contenitore di plastica, vetro o porcellana per preparare la soluzione. La stessa raccomandazione si applica ad altri prodotti di tintura per capelli da casa..

Spazzola

Determina la qualità e la velocità di applicazione della soluzione. Tutti i pennelli sono divisi in classici e quelli dotati di un pettine. Questi ultimi sono convenienti se si usano formulazioni semi-permanenti o si colorano i capelli lunghi. Tuttavia, sono raccomandati per l'uso da parte di professionisti. Per le condizioni di casa, è meglio scegliere i classici.

La larghezza ottimale del pennello per una colorazione uniforme è di 4–5 centimetri. Gli esemplari più stretti sono adatti per tonificare i singoli fili, quelli più larghi per una notevole lunghezza dei capelli. Il pennello può essere sostituito con una spugna o un applicatore per arricciatura, in particolare per toner e preparati semipermanenti.

A proposito. È conveniente dipingere lunghi ricci con pennelli duri, se non è necessario tingere le radici. In altri casi, è meglio scegliere setole morbide..

Carta termica

È un'alternativa alla lamina. Viene utilizzato per avvolgere singoli fili durante l'evidenziazione, ombre, balayage e altre complesse tecniche di colorazione dei capelli a casa o in salone, nonché per colorare le punte. A differenza della carta stagnola, il termo lava bene senza perdere le sue qualità.

Scapola

Sembra un raccoglitore di bacche: un piano largo con un'estremità a pettine curva. Parti separate dei capelli sono posate sulla scapola. Il dispositivo viene spostato senza problemi dalle radici alle estremità, come se si pettina un ricciolo dal basso verso l'alto e allo stesso tempo viene applicato un colorante a questo filo.

Lo strumento è indispensabile se hai bisogno di creare bronding a casa, luci californiane o creare l'effetto di vernice sfocata sui capelli, che sembra abbastanza naturale. Se il tuo obiettivo è una colorazione dei capelli a tutti gli effetti a casa, un cambiamento di colore, allora la spatola non è necessaria.

Ossido di tinture per capelli

Lo scopo dell'ossidante (sviluppatore, attivatore) è di fissare il risultato della pittura. È usato solo in combinazione con formulazioni permanenti o semi-permanenti. È importante scegliere la corretta concentrazione di ossido, altrimenti puoi bruciare i capelli.

Questo indicatore è indicato come percentuale, che rappresenta la quantità di perossido di idrogeno per 1 litro di prodotto (3% di ossigeno - 3% di perossido per litro e così via).

Le informazioni su come tingere correttamente i capelli a casa saranno incomplete se non si conoscono le opzioni di concentrazione degli sviluppatori:

  • 1,2–2,5% - adatto per pittura delicata e tonificante;
  • 3% - per scurire di 1 tono o colorare il colore a colori;
  • 6% - per mascherare i capelli grigi e schiarire di 1-2 toni;
  • 9% - se è necessario diventare più chiari di 3 toni;
  • 12% - utilizzato con vernici schiarenti, consente di decolorare immediatamente i capelli di 3-4 toni.

Foglio

Proprio come la carta termica, quando tingi i capelli a casa o in salone, serve a separare i fili. La lamina viene utilizzata per metodi di tintura chiusi e nascosti, quando è necessario che i riccioli colorati non entrino in contatto con il resto dei capelli. Vantaggio rispetto alla carta: elevata plasticità.

Guanti

Proteggere le mani dai prodotti chimici. Di solito vengono in un set con vernice. Puoi sostituirli con guanti di gomma più resistenti.

Spazzola per capelli

Avrai bisogno di un pettine a denti fini per formare i fili. Può essere con una coda, quindi è conveniente separare le trame durante la distribuzione della composizione.

Esistono anche spazzole speciali per la tintura (spogliarellista o con ganci) che aiutano a evidenziare o schiarire efficacemente i riccioli a casa. Un pettine con denti radi sarà utile nella fase finale della colorazione dei capelli a casa.

Forcine per granchi

Necessario per la suddivisione in zone dei capelli. Utilizzato per evidenziare i riccioli dello spessore richiesto e fissare i capelli trattati con la composizione. Durante la tintura, puoi sostituire i granchi con fermagli per parrucchieri.

Un cosmetico grasso viene applicato lungo l'attaccatura dei capelli. È necessario per non macchiare la fronte, le tempie, la parte posteriore della testa con la vernice. Alternativa - Vaselina.

Mancia. Inoltre, per la tintura professionale dei capelli a casa, avrai bisogno di un timer, un misurino, una vecchia tunica o un mantello impermeabile (maglietta), un asciugamano, uno specchio.

Fasi di colorazione

Fai un lavoro preparatorio 2-4 settimane prima di tingere i capelli a casa:

  • tagliare le doppie punte;
  • fare delle maschere idratanti;
  • fare un test allergologico.

Se hai intenzione di scurire i riccioli chiari di oltre 3 toni o mascherare i capelli grigi, pianifica la pre-pigmentazione. Questo termine indica il processo di saturazione dei riccioli con pigmento, che impedirà la comparsa di una tinta verde sui capelli.

Esistono diversi modi, incluso l'uso di strumenti speciali (pre-pigmentazione del sistema Goldwell, pre-pigmentazione dell'equalizzatore di Schwarzkopf e altri). Fare riferimento alla scheda tecnica del prodotto e alla descrizione del prodotto per la pre-pigmentazione per un uso corretto..

Tinture per capelli

Per tingere le radici dei capelli a casa, procedi come segue:

  1. Pettina accuratamente i tuoi ricci.
  2. Dividili in 4 zone: corona, parte posteriore della testa, tempie. Riparare ciascuno con morsetti o granchi.
  3. Lubrificare la linea lungo la crescita dei capelli con la crema.
  4. Prepara la composizione: mescola la vernice e l'attivatore (ossidante).
  5. Indossa abiti che non ti dispiace sporcarti o una speciale vestaglia e guanti.
  6. Applicare la vernice lungo la divisione e intorno alle orecchie.
  7. Allentare una delle 4 sezioni di capelli, dividere in ciocche sottili.
  8. Applicare la vernice alle radici di ciascuno.
  9. Ripeti gli stessi passaggi con il resto dei ricci..

Mancia. Questo algoritmo è rilevante anche se è necessario mascherare le radici in crescita. Il tempo di mantenimento della composizione è di circa 20 minuti, quindi viene lavato via con acqua calda e shampoo.

Tintura integrale

Se è necessario eseguire una colorazione completa dei capelli a casa e non solo nella zona della radice, procedere come segue:

  1. Dopo aver trattato le radici, stenderlo con un pennello, una spugna o un applicatore sull'intera lunghezza di ciascun filo. Non sei sicuro di come applicare correttamente la vernice? Passa dalla zona radice alle estremità.
  2. Esegui questi passaggi in sequenza in ciascuna delle 4 zone.
  3. Lavora velocemente per risultati coerenti.
  4. Pettina i tuoi ricci con un pettine a denti larghi.
  5. Fissare i fili colorati con i granchi. Assicurarsi che vi sia uno spazio tra loro e il cuoio capelluto per la circolazione dell'aria.
  6. Resistere al tempo specificato dal produttore della composizione.
  7. Pochi minuti prima della sua fine, esegui l'emulsificazione: inumidisci leggermente i capelli con acqua e massaggia vigorosamente, distribuendo la soluzione su tutta la lunghezza.
  8. Lavare la tintura con shampoo.
  9. Risciacqua la testa con acqua fredda (con aceto).
  10. Applica il balsamo.

Puoi guardare il video per i dettagli su come tingere correttamente i capelli a casa. I tutorial spiegano facilmente il processo anche per i principianti.

Come riparare il colore dopo la colorazione

Se hai fatto con successo la colorazione dei capelli a casa, questa è solo metà della battaglia. Ora devi prenderti cura di preservare il colore risultante.

Ecco alcune linee guida per aiutarti a fare questo:

  • utilizzare un fissatore immediatamente dopo la colorazione se viene fornito in un set con vernice;
  • applicare regolarmente lo stabilizzatore del colore. Questo prodotto fa parte di molte aziende cosmetiche. Può essere acquistato da un negozio online o in negozio;
  • lavati i capelli con shampoo progettati per ricci colorati. È auspicabile che non contengano solfati. Ci sono prodotti separati per bionde, brune, donne dai capelli castani;
  • applica una protezione termica ai tuoi capelli, anche se non acconciati, ma vai a fare una passeggiata in tempo soleggiato;
  • lavare lo shampoo con acqua fredda per chiudere le cuticole;
  • proteggere i capelli da cloro, acqua di mare (nuotare in un cappello);
  • mentre idrata i fili, non esagerare con gli oli, a causa dei quali il colore artificiale svanisce rapidamente;
  • evitare l'uso di shampoo antiforfora - lavano anche la tintura;
  • fare laminazione.

Attenzione! Non lavare i capelli per i primi due giorni dopo aver tinto i capelli a casa. In questo momento, è in corso il processo di consolidamento finale della nuova tonalità..

Caratteristiche di cura

Non importa se la colorazione professionale dei capelli viene eseguita a casa o in un salone. In ogni caso, i capelli devono essere adeguatamente curati. Oltre alle misure per preservare il colore, questo include procedure per ripristinare, nutrire, idratare i ricci.

Usa maschere, balsami, balsami. Prova a fare a meno di un ferro arricciacapelli, asciugacapelli, ferro da stiro. Prestare particolare attenzione alle condizioni delle punte: tagliarle di tanto in tanto, lubrificarle con creme o sieri speciali. Riposa i tuoi ricci e non tingerli troppo spesso..

La colorazione professionale dei capelli a casa è una procedura complessa e che richiede tempo. Rispetto al servizio di un salone, non richiede grandi investimenti finanziari, ma ha bisogno di uno studio approfondito di ogni fase: dalla preparazione alla colorazione.

Per la prima volta, puoi provare a colorare le estremità o i singoli fili. Per un cambio colore completo, è meglio invitare un assistente. Se hai intenzione di tingere i capelli a casa regolarmente, impara tutte le sfumature della procedura per diventare il tuo stilista e parrucchiere..

Famose tinture per capelli, le loro palette e i segreti della tintura di successo:

Come tingere i capelli a casa e in salone (scommetto che non sapevi dell'arco)

Ragazzi, mettiamo la nostra anima in Bright Side. Grazie per,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca..
Unisciti a noi su Facebook e VK

"Se ti tingi i capelli, presto diventerai calvo." Probabilmente ogni ragazza che ha mai cambiato il colore dei capelli ha sentito questa frase. In effetti, le vernici moderne nutrono, brillano e persino laminano. Ma, purtroppo, la tintura in casa può portare a conseguenze spiacevoli, che vanno dal colore inaspettato ai capelli fragili e ai capelli spezzati. Per evitare ciò, è necessario seguire una serie di semplici regole..

Bright Side ha raccolto suggerimenti che ti aiuteranno a tingere i capelli a casa e in un salone ed evitare spiacevoli sorprese..

Decidi il tipo di colorante

Prima di tingere i capelli, devi decidere non solo sul colore, ma anche sul tipo di tintura. Possono essere suddivisi in quattro categorie: biondo, fisico, chimico e naturale. Si differenziano per una varietà di palette di colori, durata, profondità di penetrazione nei capelli.

Per acquistare una tintura, è meglio contattare un negozio di cosmetici per capelli professionale, dove i consulenti di vendita ti aiuteranno a scegliere la giusta tonalità e ossido che causerà un danno minimo ai tuoi capelli..

Coloranti biondi

Le tinture bionde possono schiarire i capelli di tre o più toni. Funzionano rimuovendo il pigmento naturale dai capelli: la melanina. I coloranti biondi dovrebbero essere applicati sui capelli asciutti e sporchi, ma il riscaldamento dei riccioli durante la tintura è estremamente dannoso e persino pericoloso. Per i colori speciali vengono utilizzati ossidi con percentuali elevate, dal 6% in poi.

Ricorda che la vernice non alleggerisce la vernice. E per schiarire i capelli precedentemente tinti, è meglio usare la polvere, che dovrebbe essere acquistata in un negozio specializzato. È miscelato con ossido in un rapporto 1: 2, dove una parte è polvere e due parti sono ossido.

Applicare la polvere schiarente a partire dalla parte posteriore della testa, facendo un passo indietro di 3-5 cm dalle radici. Le radici sono dipinte per ultime. La temperatura alle radici è più alta, la reazione è più veloce lì. È meglio chiarire su ossidi fino al 6%. Un'alta percentuale di ossido può semplicemente arricciare la proteina, facendo ingiallire i capelli e tutte le ulteriori manipolazioni con scolorimento non daranno il risultato desiderato. Non aggiungere mai acqua, shampoo o balsamo alla miscela. Ciò viola la tecnologia di chiarimento e il risultato diventa imprevedibile..

Coloranti chimici

Questo gruppo di coloranti comprende anche due componenti: vernice e ossido. Il cambiamento di colore dei capelli si verifica attraverso la penetrazione delle molecole di colorante nei capelli. I coloranti chimici dipingono bene sui capelli grigi e hanno una vasta gamma di sfumature. Prima di applicarli sui capelli, assicurati di fare un test allergologico sulla curva del gomito.

Una tintura chimica viene applicata sui capelli asciutti e sporchi, a partire dalla parte posteriore della testa e spostandosi verso la fronte. Dopo aver pettinato i capelli con un pettine non metallico per distribuire uniformemente il colore.

I capelli rigenerati vengono tinti come segue: una composizione di colore viene applicata alle radici, mantenuta per 10-15 minuti e pettinata alle estremità dei capelli. Per rendere meno evidente la differenza tra radici e lunghezza, scegli la stessa vernice (marca e numero).

Coloranti fisici

Questi includono tinture per capelli tonificanti. Questi sono coloranti tonici, schiume, gel, maschere. Avvolgono la parte esterna dei capelli con un film e non reagiscono con il pigmento dei capelli. Questi coloranti sono monocomponenti, non si mescolano con l'ossido. Non saranno in grado di rendere i capelli più chiari, quindi i colori risultanti possono essere più scuri o tono su tono.

I coloranti fisici vengono applicati sui capelli appena lavati. Possono essere mescolati tra loro per ottenere nuove tonalità e tinte interessanti dopo lo schiarimento. Sfortunatamente, i capelli troppo scuri non sono esposti a coloranti fisici, è necessario un alleggerimento preliminare. Più a lungo si mantiene la tintura sui capelli, più è luminoso e più saturo il colore.

Coloranti naturali

Henné, basma, camomilla, noce, buccia di cipolla, tè, caffè sono coloranti creati dalla natura. Non possono cambiare radicalmente il colore dei capelli, ma solo cambiare la tonalità. Si consiglia di applicare coloranti naturali ai ricci che non sono stati tinti e sporchi. Si ostruiscono nelle squame dei capelli, a causa delle quali cambia l'ombra. Dopo aver tinto con coloranti naturali, non dimenticare di mettere un berretto riscaldante sulla testa.

Applicare la vernice correttamente

Abbiamo scelto la vernice e questo è già metà del successo. La seconda metà è un'applicazione competente.

  • Prima di colorare, bere tè caldo, caffè o vin brulè per migliorare la circolazione sanguigna nei vasi del cuoio capelluto.
  • Non dimenticare la protezione: guanti e mantello sulle spalle. Applicare una ricca crema o vaselina su orecchie, collo e attaccatura dei capelli. Non consentiranno alla vernice di penetrare nella pelle.
  • Se hai dei dubbi sul fatto che un colore sia adatto a te e su come si adatterà ai tuoi capelli, esegui un test sui capelli. Colorare una piccola parte di capelli e vedere il risultato dopo 24 ore.
  • Aggiungi un complesso vitaminico o sostanze ausiliarie alla miscela colorante che protegge i capelli. Puoi anche acquistarli in negozi specializzati..
  • Mescolare la tinta per capelli in un contenitore non metallico e applicare immediatamente sui capelli.
  • Dividi i capelli in 4 sezioni: la parte posteriore della testa, due temporali e quella frontale. La vernice dovrebbe essere applicata lungo la divisione dalla parte posteriore della testa, spostandosi verso la fronte. Nella parte posteriore della testa, la temperatura corporea è più bassa, il che significa che il processo di colorazione avverrà più lentamente. Il whisky è tinto per ultimo. Inizia a tingere il filo dalle radici e fino alle punte dei capelli. Il tempo di esposizione deve essere conteggiato solo dopo che l'intera composizione è stata applicata sui capelli.
  • Usa acqua micellare, alcool o struccante per rimuovere la vernice dal cuoio capelluto, dalle mani e dal collo..

Non dimenticare di andartene

La cura dopo la tintura aiuterà a preservare non solo il colore dei capelli, ma anche la sua qualità. Shampoo e detergenti antiforfora per capelli grassi irritano il cuoio capelluto e lavano il colore molto rapidamente. Pertanto, è meglio usare un righello per capelli colorati o shampoo per bambini..

Sul mercato della cura dei capelli, ora ci sono balsami e maschere contenenti pigmenti che mantengono il colore dei capelli o neutralizzano il giallo. Sono applicati allo stesso modo delle composizioni di cura convenzionali, trattenute per diversi minuti e lavate via.

Hai i tuoi hack di vita per la colorazione dei capelli??