I capelli grassi e la pelle grassa sono le cause e il trattamento. Foto

L'eccessiva attività delle ghiandole sebacee porta a un'attrattiva estetica. La pelle grassa sulla fronte e sulla testa può rendere disgustosa un'acconciatura. I capelli spesso si sporcano e mancano di volume. Di sera, puoi sentire la stanchezza dello stile, anche se solo al mattino la testa è stata lavata. Nelle forme gravi di tale disagio, la condizione può essere complicata da prurito, forfora e fase iniziale della calvizie, quando i capelli iniziano a cadere parzialmente. Poi arriva la comprensione che ho una testa grassa, cosa fare con questa condizione?

Cuoio capelluto oleoso

Cause del cuoio capelluto oleoso

Questo fenomeno si basa sull'iperattività delle ghiandole sebacee con la produzione di sebo in eccesso. Ciò porta ad un ispessimento dello strato lipidico sulla testa. Le ragioni possono essere sia esterne che interne. Per alcuni, si tratta di indicatori ereditari o disfunzione ormonale durante la gravidanza, lo stress o l'adolescenza, per altri: dieta malsana, cattive abitudini, condizioni ambientali o un processo banalmente errato di lavaggio dei capelli.

Perché il cuoio capelluto oleoso è un problema

Questa condizione può essere considerata con sicurezza un problema serio, specialmente per quegli uomini e donne il cui aspetto è di fondamentale importanza per loro. Ma l'aspetto è solo un lato della medaglia, è molto più importante che l'aumento del contenuto di grassi dei capelli non sia solo una condizione, ma una "chiamata" del corpo, che avvisa dei suoi problemi.

Importante! Se il livello di igiene è elevato, si osserva la pulizia e la cura regolare dei capelli, e sembrano ancora costantemente scarsi, quindi molto probabilmente ciò indica la presenza di un qualche tipo di malattia. Non è sempre facile e veloce da curare.

Una grande quantità di polvere si deposita su trefoli oleosi in uno strato spesso. Raggruppandosi, i capelli diventano più pesanti, l'olio può ostruire i pori. Ciò porta a una limitazione dell'accesso dell'ossigeno alle radici. Di conseguenza, i follicoli piliferi possono diventare deboli e non saranno in grado di trattenere fermamente i capelli, quindi può iniziare la perdita dei capelli, anche fino alla calvizie parziale o completa. In casi difficili, i processi metabolici sono sospesi, compaiono prurito e forfora, a volte può verificarsi seborrea, l'acne appare sul viso.

Cura adeguata del cuoio capelluto oleoso

Il cuoio capelluto oleoso non è una frase, ma un problema completamente risolvibile. Cosa cercare:

  1. Testa di lavaggio. Lo shampoo frequente non salverà la situazione. Qui si può osservare anche l'effetto opposto: più spesso ti lavi, più grasso diventa. Come può essere spiegato? Con lavaggi frequenti, la funzione protettiva del film idrolipidico sul cuoio capelluto viene interrotta. Ciò è facilitato dall'acqua (specialmente se la sua durezza è aumentata) e da alcuni componenti degli shampoo, che abbassano l'umidità della pelle, innescando così il lavoro intensivo delle ghiandole sebacee..
  2. Prodotti per la cura del cuoio capelluto oleoso: shampoo, shampoo secchi, balsami e balsami. Per il cuoio capelluto grasso, si consiglia di utilizzare prodotti per la cura che svolgono le seguenti funzioni:
  • Pulizia delicata Un prodotto per la cura di questo tipo di capelli e pelle deve contenere una base detergente delicata. Tra questi prodotti ci sono molte maschere, bucce e creme che detergono delicatamente ma profondamente e normalizzano le ghiandole sebacee. Vengono applicati prima dello shampoo. Il processo di lavaggio stesso dovrebbe avvenire utilizzando uno shampoo speciale per capelli grassi o formulazioni speciali da salone utilizzate in dosi singole (non su base regolare).
  • Idratante per il cuoio capelluto. Dopo una detersione delicata, il cuoio capelluto e i capelli hanno bisogno di idratazione.
  • Pulizia aggiuntiva. Un passaggio di cura facoltativo ma spesso necessario.

Come sbarazzarsi del cuoio capelluto oleoso con oli

Le maschere con oli sono in grado di proteggere la pelle e i capelli a livello cellulare, prevenendo l'invecchiamento precoce e ostacolando l'esposizione ai raggi UV, mantenendo il livello necessario di umidità e lucentezza naturale.

L'uso di oli dovrebbe essere regolare. Queste maschere vengono applicate sui capelli e sul cuoio capelluto per diverse ore o durante la notte. I componenti della maschera possono includere shampoo e olio o diversi tipi di oli. Tra i più popolari ci sono i seguenti:

  • Olio di mandorle. Stimola perfettamente la crescita dei capelli con un uso frequente. Si combina bene con altri oli.
  • Olio d'uva Ideale per chi ha i capelli opachi, fragili e asciutti.
  • Olio di jojoba. Previene il blocco dei follicoli piliferi e aiuta a liberarsi delle doppie punte.

Maschere per il cuoio capelluto oleoso a casa

A casa, qualsiasi casalinga sarà in grado di offrire un'intera collezione di utili rimedi popolari per i capelli grassi. Qui troverai almeno alcuni di questi ingredienti: un uovo, senape, kefir, argilla, succo di limone, farina d'avena, pane integrale. Possono essere usati singolarmente o in combinazione tra loro..

Ecco alcune ricette fatte in casa:

  • Maschera alla senape. Ciò richiederà 5 cucchiai di senape, 2 gocce di olio di ricino e 1 cucchiaio di zucchero. Tutti i componenti vengono accuratamente miscelati, la miscela risultante viene distribuita uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli. È utile massaggiare la testa per cinque minuti, quindi immergere la maschera per 40-50 minuti, quindi risciacquare la composizione con acqua usando lo shampoo.
  • Maschera Kefir. La maschera può essere applicata più volte al mese senza aggiungere altri componenti e in una fase conveniente (PRIMA o DOPO il lavaggio) per 30 minuti con ulteriore risciacquo con acqua. Kefir è in grado di influenzare la pigmentazione dei capelli, si consiglia di alternare questa maschera con altre formulazioni che possono asciugare il cuoio capelluto e sospendere il lavoro attivo delle ghiandole sebacee.
  • Maschera di pane di segale. Immergi il pane con acqua, non è necessario salare, anche se alcune fonti consigliano di farlo. La composizione sotto forma di pappa viene distribuita tra i capelli per 45 minuti e sciacquata con acqua.

Trattamenti professionali per cuoio capelluto grasso

Con forme gravi della malattia, a volte devi ricorrere a farmaci. Tale decisione viene presa nel caso in cui non sia efficace combattere i rimedi popolari, le cause dell'aumentato contenuto di grassi dei capelli sono malattie primarie causate da patologie dell'apparato digerente, stress e disturbi ormonali.

Per le malattie gastrointestinali, la festività o la pancreatina sono efficaci, per gli shock nervosi - alcuni sedativi (sedavit, novopassit).

Sullo sfondo del trattamento con farmaci interni, agenti esterni possono essere utilizzati sotto forma di shampoo terapeutici, pomate e maschere. I mezzi esterni non possono essere usati costantemente. Sono destinati ad essere utilizzati nei corsi almeno tre volte a settimana. Durante il trattamento è vietato l'uso di balsami, balsami e prodotti per lo styling..

Come trovare assistenza personalizzata

Quando si scelgono prodotti per la cura dei capelli grassi, è importante ricordare che nella composizione di tutti i prodotti raccomandati dovrebbero essere presenti argilla caolinica, estratti di erbe, frutta, piante medicinali, alghe e minerali, complessi vitaminici e utili aminoacidi..

Follicoli piliferi e ghiandole sebacee

"Due cause comuni di infelicità nelle persone sono, da un lato, l'ignoranza di quanto poco hanno bisogno per essere felici e, dall'altro, bisogni immaginari e desideri illimitati". Helvetius

L'acne è comunemente indicata come lesione (spesso di natura infiammatoria) delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi (sacche). Le ghiandole e i capelli sebacei sono derivati ​​dalla pelle. I dotti escretori delle ghiandole sebacee, con poche eccezioni, si aprono negli imbuti dei capelli. La maggior parte delle ghiandole sebacee si trovano nel cuoio capelluto, nella faccia e nella parte superiore della schiena.

Il segreto delle ghiandole sebacee: il sebo è una sostanza grassa complessa costituita da esteri di colesterolo, acidi grassi, prodotti proteici, ormoni, ecc., Che copre la pelle con un film sottile, le conferisce elasticità, riduce l'attrito delle superfici a contatto; limitando l'evaporazione dell'acqua dalla superficie della pelle, impedisce che si secchi. Sebo e sudore creano un ambiente acido sulla superficie della pelle - il cosiddetto mantello acido della pelle, che aiuta a proteggerlo dai batteri piogeni. In un ambiente acido, i microrganismi sulla pelle, inclusi i piogeni (streptococchi, stafilococchi, ecc.), Sembrano resi innocui e spesso, anche se la pelle è danneggiata, la malattia non si sviluppa.

I capelli sono presenti su quasi tutta la superficie della pelle. Esistono tre tipi di capelli: lunghi (capelli della testa, barba, baffi, ecc.), Ispidi (sopracciglia, ciglia, ecc.) E vellus, situati sulla maggior parte delle aree della pelle.

Il pelo è costituito da un fusto e una radice. L'asta si trova sopra la superficie della pelle, la radice si trova nello spessore della pelle, raggiungendo il tessuto adiposo sottocutaneo. La radice del capello è racchiusa in una sacca formata dall'epitelio e dal tessuto connettivo. L'espansione della radice alla sua estremità è chiamata follicolo pilifero, da cui i capelli crescono..

L'epitelio del follicolo pilifero sporge dal basso nel follicolo pilifero e forma la papilla pilifera. Al posto della transizione della radice del capello nel fusto, si forma una depressione - un imbuto per capelli, nel quale, come già accennato, si aprono i dotti delle ghiandole sebacee. Un po 'più profondo delle ghiandole della pelle si trova il muscolo che solleva i capelli.

Esistono diversi tipi di acne (lesioni dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee): si tratta di acne, rosacea, steatoma, milium.

L'acne è una malattia infiammatoria diffusa delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi con formazione di comedoni ("tappi neri"), papule (noduli), pustole (ascessi), noduli infiammati, cisti superficiali purulente e, in casi particolarmente gravi, lesioni flemmone. Il decorso e la gravità della malattia sono determinati dall'interazione tra ormoni, fattori di cheratinizzazione (cheratinizzazione della pelle), secrezione delle ghiandole sebacee e batteri.

L'acne compare durante la pubertà, quando un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili provoca un aumento delle dimensioni e dell'attività delle ghiandole sebacee. Se si verifica un malfunzionamento nel corpo (cambiamenti ormonali, malfunzionamenti nel tratto gastrointestinale, anemia), la ghiandola sebacea reagisce immediatamente: o riduce la secrezione di sebo o la aumenta. Con l'eccesso di secrezione di sebo e la sua maggiore viscosità, la pelle diventa grassa, lucida, i suoi pori si espandono, ricorda una buccia d'arancia. Le cellule della pelle sono oliate e non si staccano più, come è predeterminato dalla natura, ma si adattano perfettamente, come fuoco di Sant'Antonio. Si sviluppa la seborrea. Distinguere tra seborrea liquida e densa.

Con la seborrea liquida, la quantità di grasso secreto dalle ghiandole aumenta, la sua composizione cambia leggermente. Per la seborrea spessa, i cambiamenti nella composizione del sebo sono caratteristici e molte cellule cheratinizzate desquamate vengono miscelate nel grasso, il che gli conferisce spessore e viscosità. La seborrea appare sulla pelle del viso, del cuoio capelluto, del torace, della schiena, dove si trova un gran numero di ghiandole sebacee. Con la seborrea liquida, la pelle diventa grassa, lucida, le bocche delle ghiandole sebacee sono dilatate, spesso spalancate. Quando la pelle viene spremuta dai dotti escretori delle ghiandole sebacee, vengono rilasciati sottili filamenti bianchi di secrezione sebacea.

I capelli diventano rapidamente coperti con uno strato di sebo, diventano lucenti, come se fossero incollati insieme. A circa 20 anni, i capelli iniziano a cadere e all'età di 25-28 anni, gli uomini sperimentano spesso una calvizie significativa. Spesso, sullo sfondo della seborrea liquida, si verifica l'acne. All'età di 30 anni, l'intensità della produzione di sebo di solito diminuisce. La seborrea spessa è caratterizzata dalla formazione di tappi sebacei sul viso, sul torace e sulla schiena, sul retro del collo, che ostruiscono la bocca dei follicoli piliferi sotto forma di punti neri - comedoni, costituiti da secrezione della ghiandola sebacea, cheratina e microrganismi, in particolare Propionibacterium acnes (acne).

Gli enzimi secreti dai batteri scompongono i grassi contenuti in questa secrezione in acidi grassi liberi, che irritano la parete del follicolo pilifero. Di conseguenza, le pareti del follicolo intasato si rompono e le cellule morte della pelle (componenti della cheratina), gli acidi grassi e i prodotti di scarto dei batteri entrano nel derma, causando una reazione infiammatoria - il numero di globuli bianchi aumenta, impedendo la diffusione dell'infezione agli strati inferiori della pelle (si forma una sorta di barriera); appare arrossamento della pelle e globuli bianchi, mescolati con cellule morte della pelle, grasso e prodotti di scarto di batteri, si accumulano nel follicolo, formando pus.

Fondendosi l'uno con l'altro, l'acne può formare noduli dolorosi grandi, densi e bluastri, e talvolta pustole con fori multipli. Se non curati, possono così "solcare" il viso che "la mia cara madre non riconosce". L'acne è più comune sul viso, ma anche il collo, il torace, la parte superiore della schiena e le spalle sono interessati. Tutto ciò è anche facilitato da malfunzionamenti del tratto digestivo, fegato, ghiandola tiroidea, disturbi psicourotici, carenza vitaminica e persino una predisposizione ereditaria.

L'acne è soggetta a cambiamenti ciclici nelle donne a causa del ciclo mestruale; durante la gravidanza, possono scomparire o, al contrario, intensificarsi. In molti casi, nelle donne che hanno sviluppato l'acne tra i 20-30 anni, alcuni prodotti cosmetici svolgono il ruolo di fattore complicante. Cosa mangiare con l'acne? Gli adolescenti che soffrono di acne dovrebbero ridurre il loro apporto di carboidrati netti che si trovano negli alimenti zuccherati, grassi e fritti, che si tratti di hamburger, patatine fritte, snack eccessivamente salati, bevande e dolci a base di cola, preferendo cereali, frutta e verdura fresca, carni magre, così come l'olio d'oliva con moderazione (va bene lo stesso).

Gli studi hanno dimostrato che molti adolescenti sono carenti di zinco. Le fonti più complete di zinco sono considerate molluschi, noci, carne magra e pollame, ma senza pelle. Lo yogurt e il latte scremato contengono meno zinco. È anche utile mangiare cibi ricchi di vitamina A, che aiuta a mantenere la pelle sana (fegato, uova); mentre il beta-carotene, che è già convertito in vitamina A nel corpo, si trova nelle verdure e nei frutti di colore verde scuro o arancione, come spinaci e carote, albicocche e mango.

Le persone che soffrono di acne dovrebbero assicurarsi che la loro dieta contenga una quantità sufficiente di grassi non raffinati, la cui presenza nel corpo impedisce anche la formazione di acne. Si ritiene che alcune delle vitamine del gruppo B comunemente presenti in una dieta ben bilanciata prevengano i sblocchi dell'acne e rendano la pelle meno grassa, mentre la mancanza di vitamina C rende la pelle più suscettibile alle infezioni. La vitamina E, presente nei cereali germogliati, nelle uova e negli oli vegetali spremuti a freddo, aiuta a mantenere la pelle sana.

L'acne può verificarsi in quasi tutti, ma gli adolescenti a volte tollerano molto male questa malattia, non solo in forma grave, ma anche in forma lieve. Ci sono casi di autismo quando l'acne è usata come scusa per sfuggire alla realtà; in tale situazione, il medico dovrebbe consultare sia il paziente che i suoi genitori. Alcuni cosmetici peggiorano la condizione. Lavare il viso più volte al giorno non influisce in modo significativo sull'acne stessa, ma di conseguenza la pelle appare meno grassa. Puoi usare qualsiasi buon sapone da toletta; i saponi battericidi non hanno alcun effetto aggiuntivo e i saponi esfolianti rendono difficile l'uso di farmaci più specifici per la follicolite. L'esposizione al sole e i farmaci esfolianti topici aiutano a curare l'acne superficiale..

Il sole asciuga le lesioni e provoca un leggero peeling. La luce solare naturale è generalmente efficace, ma non è sempre possibile utilizzarla e sostituirla con un'illuminazione artificiale adeguata è tutt'altro che uguale. Con diverse acne profonde, un dermatologo di solito consiglia di assumere un antibiotico ad ampio spettro per via orale; l'effetto positivo è probabilmente dovuto all'indebolimento della flora batterica. La terapia a raggi X non si giustifica da sola. I corticosteroidi topici, in particolare quelli contenenti fluoro, possono peggiorare la condizione.

Nei casi in cui altre misure non aiutano e sembra che l'acne sia associata al ciclo mestruale, il medico può provare farmaci contenenti estrogeni e progesterone nelle dosi che vengono solitamente utilizzate nei contraccettivi orali; per valutare i risultati di tale terapia, deve essere continuato per almeno 6 mesi.

Così magnificamente definita una brutta malattia infiammatoria cronica, che di solito inizia nella mezza età o più tardi ed è caratterizzata da arrossamento, comparsa di papule (noduli) e pustole (ascessi), specialmente nelle aree centrali del viso. Di conseguenza, è possibile l'ipertrofia dei tessuti (ingrossamento), in particolare del naso (rinofima). A volte la rosacea colpisce il tronco e gli arti, che prosperano anche più spesso sulla pelle seborroica. La causa di questa malattia non è nota, ma è più comune nelle persone con pelle chiara..

La nutrizione non sembra svolgere un ruolo nello sviluppo della malattia. La rosacea può sembrare acne, ma i comedoni non accadono mai; si dovrebbe anche distinguere questa malattia da un'eruzione da farmaco (specialmente causata da ioduri e bromuri), granulomi cutanei, lupus eritematoso cutaneo, dermatite periorale. La malattia (di solito colpisce persone con più di 30 anni) si sviluppa, di regola, sullo sfondo di un disturbo del sistema nervoso, malfunzionamenti vascolari, gastrointestinali o endocrini nel corpo.

Con stress emotivo, surriscaldamento e ipotermia, l'esposizione al sole nelle persone inclini alla rosacea, sono possibili esacerbazioni. Quindi la pelle diventa rosso brillante e poi rosso bluastro. Noduli rosso vivo (papule) spuntano in questi luoghi, che possono trasformarsi in pustole. Più a lungo questi cambiamenti rimangono sulla pelle, più si ispessisce, più grandi diventano i nodi rosso vivo e appaiono i dossi che sfigurano il viso. È richiesto un trattamento complesso e qualificato.

Bene, per la prevenzione, se hai la tendenza alla rosacea, segui alcune semplici precauzioni. Proteggi il tuo viso da freddo, vento forte, pioggia, neve. Fai attenzione al riscaldamento prolungato e acuto della pelle del viso da parte di una stufa o stufa calda, lava con acqua molto fredda, strofina con un asciugamano, strofina energicamente in un unguento o crema - in breve, tutto da cui i vasi sanguigni possono espandersi. In estate, proteggi il viso dal sole con un ombrello o un cappello a tesa larga. E ricorda: i bagni di vapore, le maschere di paraffina e il massaggio facciale sono controindicati per te.

Uno steatoma (cisti sebacea) è una massa cutanea benigna a sviluppo lento contenente materiale follicolare, cheratinoso e grasso e si trova di solito sul cuoio capelluto, sulle orecchie, sul viso, sulla schiena o sullo scroto. Lo steatoma è denso, rotondo, mobile, non doloroso al tatto; in assenza di infezione, raramente provoca disagio.

Milia (whiteheads) sono piccoli steatomi superficiali, di solito sul viso e sullo scroto. Con più punti bianchi, il viso è cosparso di semola. Le ragioni per cui si formano cisti grasse sul viso a causa del blocco delle ghiandole sebacee sono tutti gli stessi problemi nel corpo. Che tipo? Sfortunatamente, la medicina non può ancora formularli, ma una cosa è chiara: tale acne, di regola, non scompare da sola. Devono essere rimossi aprendo lo strato superiore della cisti. Non farlo mai da soli, ma solo con un'estetista specializzata, a meno che, naturalmente, non desideri che il tuo viso rimanga liscio e pulito.

È possibile che in alcuni casi il telefono diventi il ​​colpevole di brufoli o irritazione sulle guance e sul mento. Premi il tubo sul viso, che secondo gli esperti può irritare la pelle e persino causare infezioni. Prova a strofinare quotidianamente alcol o acqua di colonia sulla tua pipa e mantienila a una certa distanza dal tuo viso mentre parli.

Violazione della funzione secretoria delle ghiandole sebacee

Seborrea, forfora, blefarite, orzo, ostiofollicolite, follicolite, acne, sicosi, foruncolo, foruncolosi, carbonchio, cosa è comune tra questi disturbi della pelle? Ciò che li unisce è che sorgono tutti a causa di una violazione della funzione secretoria delle ghiandole sebacee situate in diverse parti della pelle. Non appena la ghiandola sebacea, per qualsiasi motivo, inizia a secernere il grasso in eccesso sulla superficie della pelle, diventa un alimento eccellente per vari microrganismi (batteri, funghi, zecche), che sono quasi sempre presenti sulla superficie della pelle. I microrganismi, penetrando nelle ghiandole sebacee, con "una buona alimentazione" iniziano a moltiplicarsi attivamente lì. Per il corpo, si tratta di corpi estranei, come una scheggia che è passata sotto la pelle e inizia a liberarsi degli intrusi, isolandoli e successivamente eliminando il rigetto dello strato corneo o attraverso l'infiammazione (ascesso) nei casi più gravi, seguita dalla rimozione dei loro prodotti dal corpo, attraverso il pus. attività di vita.

L'aumento della secrezione di sebo può portare, ad esempio, alla caduta dei capelli sulla testa e persino alla calvizie permanente negli uomini. I dotti escretori delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto sono dilatati, i capelli diventano grassi, lucenti, cadono facilmente.

Le persone con temperamento collerico e sanguigno sono più inclini a disturbi della pelle di questo tipo..

Le principali cause di aumento dell'attività delle ghiandole sebacee

1. Violazione del metabolismo dei grassi nel corpo a causa di disturbi funzionali o malattie: fegato, cistifellea, pancreas, intestino.
2. Disturbi endocrini (diabete, obesità).
3. Disfunzione delle gonadi. L'intensa secrezione di ormoni sessuali durante la pubertà (in particolare l'ormone sessuale maschile testosterone, che è presente in una certa misura in entrambi i sessi) stimola la maggiore attività delle ghiandole sebacee della pelle (l'acne appare di solito durante la pubertà).
4. Cambiamenti ormonali premestruali.
5. Uso di contraccettivi ormonali o loro cancellazione, assunzione di altri farmaci ormonali (glucocorticoidi).
6. Predisposizione ereditaria.

Fattori contribuenti

1. "Scorie" interne del corpo, causate da una dieta scorretta e altri motivi, come la contaminazione di cibo e acqua.
2. Lo stress grave può interrompere l'equilibrio ormonale, portare a una maggiore manipolazione di ferite e lesioni cutanee.
3. Fattori esterni: danni alla pelle (graffi, abrasioni, abrasioni, ecc.), Contaminazione con particelle di polvere, carbone, ecc..
4. Abuso di prodotti cosmetici contenenti alcol.
5. Surriscaldamento, esposizione solare eccessiva, alcolismo.
6. Visite in paesi con climi caldi e alta contaminazione batterica.

Per la normale funzione secretoria delle ghiandole sebacee, è necessario fornire:

1. Prevenzione dell'abuso di cibi caldi, grassi, fritti, piccanti, salati, acidi e fermentati. Evitare l'uso di prodotti lattiero-caseari, pane bianco, dolci, patate, carne, pesce, funghi. Escludere le spezie. In condizioni acute, è necessaria una dieta che aiuta a purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine con l'uso di insalate, cereali germogliati e succhi di verdura. Dai la preferenza a cibi più morbidi come riso, farina d'avena, dessert di mele. Con quasi tutti i tipi di eruzioni cutanee, il succo di aloe aiuta. Le erbe dal sapore amaro che aiutano a purificare il fegato sono utili: genziana, crespino, caprifoglio, Scutellaria baicalensis, rabarbaro, "sigillo d'oro", echinocia. Puoi bere il tè dalle erbe che purificano il sangue: bardana (radice), dente di leone (radice), trifoglio. Per le malattie croniche sono necessarie erbe addolcenti e tonificanti: marshmallow, liquirizia, ecc..
2. Eliminazione della patologia del tratto gastrointestinale, se presente: epatite, discinesia biliare, disbiosi, costipazione.
3. Funzionamento normale delle gonadi durante la pubertà.
4. Eliminazione di eventuali patologie endocrine: diabete mellito, obesità.
5. Evitare l'esposizione prolungata al sole o al calore, eccessivo entusiasmo per bagni caldi o saune.
6. Prevenzione di forti stress, rabbia, irritabilità. Evita la depressione prolungata, le emozioni represse.
7. Effettuare una pulizia regolare di pelle, sangue, fegato, intestino crasso (per costipazione cronica).
8. Lavare la pelle con sapone, ad es. Decal, almeno due o tre volte a settimana.

E guarda anche i prodotti qui sotto, ti consigliamo!

La conoscenza che mi ha salvato la pelle. Parte 1

SALVATAGGIO DELL'annegamento - IL CASO DELLE MANI DEL DIPENDENTE

In questo post voglio condividere importanti conoscenze che mi hanno aiutato a capire molto sulla mia pelle, sugli errori che inconsciamente ho fatto per molti anni, sulla cura adeguata, nonché sulle cause sottostanti che non conosciamo, ma che influenzano notevolmente sulla condizione della pelle del viso. Si tratterà di pelle grassa, mista e problematica e sarà condotta in diverse direzioni.

Questa conoscenza mi ha dato molto! Grazie a loro, io stesso ho migliorato le condizioni della pelle del viso, dal momento che non avevo bisogno di nomi di creme, gel e tonici, ma CONOSCENZA.

Ringrazio il blogger abcdefghijklmnopqrstuvwxyzlolololololololo, - con la nostra breve corrispondenza, è iniziato il mio percorso verso la bella pelle (o piuttosto è continuato, ma nella giusta direzione).

La pelle umana è composta da 3 strati: ipoderma (grasso sottocutaneo), derma, epidermide.

Lo strato più profondo, l'ipoderma, è principalmente responsabile della termoregolazione e dell'assorbimento degli urti. È anche un supporto per gli strati superiori della pelle..

Sopra è il derma. A differenza di altri strati della pelle, il derma non è costituito principalmente da cellule, ma da sostanza intercellulare. Contiene elastina e collagene, le principali fibre che conferiscono alla pelle proprietà elastiche. Sono in un gel, che è in gran parte composto da acido ialuronico. Questi componenti formano un materasso a molle d'acqua. Se tutti i componenti del derma si sono formati correttamente, vengono aggiornati rapidamente e c'è molta umidità nella pelle, allora sembra elastico, come in giovane età. Se l'aggiornamento dei componenti del derma avviene lentamente e con errori (come nel caso del crono o del fotoinvecchiamento), il "materasso viene spazzato via", la pelle si affloscia, formando lividi e rughe.

Lo strato superiore della pelle, l'epidermide, è costituito da diversi strati di cellule viventi (basale, spinoso, granulare o basale e lucido) e uno strato corneo morto.

Le cellule dei corneociti dello strato basale si alzano verso l'alto, perdendo gradualmente il nucleo, cioè "morendo", per diventare corneociti nello strato corneo. Tra i corneociti c'è una massa proteica-lipidica (barriera lipidica). Il compito principale dei corneociti e della barriera lipidica è proteggere il corpo da microrganismi, disidratazione, polvere, smog. Immagina con quanta cura la natura abbia dovuto calcolare la composizione dello strato corneo, in modo che solo questo potesse essere responsabile della funzione protettiva e fungere da barriera affidabile tra il corpo e l'ambiente. L'importanza dello strato corneo è indicata da un esperimento in cui ai topi di laboratorio è stato somministrato uno speciale integratore che ha rallentato la produzione di uno dei componenti della barriera lipidica. I topi stavano morendo.

PROBLEMA PELLE:

L'acne è una forma di dermatosi. Sì, sì, la medicina ha finalmente riconosciuto l'acne come una forma di dermatosi.

Pelle sana Ph 5.5.

La pelle con acne è alterata alcalina.

La scienza sembra sapere tutto sull'acne.

Le predisposizioni genetiche sono note:

- un aumento della sensibilità delle ghiandole sebacee agli androgeni provoca la produzione di sebo (hai prestato attenzione alla frase "alta sensibilità delle ghiandole sebacee a loro"? Ciò indica una diminuzione dell'immunità. Ecco perché ora l'acne non si esaurisce con la giovinezza. La salute non migliora con l'età, sebbene di base un'ondata di ribellione ormonale discende, fluttuazioni ormonali abbastanza piccole da iniziare la catena);

- dotti sottili, lunghi e tortuosi delle ghiandole sebacee impediscono che il grasso della pelle schizzi sulla superficie;

- la presenza nella pelle di un numero maggiore di terminazioni sensibili delle cellule nervose circondate da mastociti in grado di secernere mediatori infiammatori.

Processo di sviluppo:

- il livello di produzione di sebo aumenta e la sua composizione cambia nella direzione della viscosità crescente;

- per elaborare la glicerina contenuta nel sebo (sebo), il batterio P.acne, che è residente permanente dello strato corneo della pelle, inizia a moltiplicarsi e si nutre di glicerina;

- nel corso del lavoro, i batteri riservano prodotti vitali. Provocano una risposta immunitaria nella pelle, provocando una reazione infiammatoria;

- allo stesso tempo, il grasso viscoso si attacca alle squame della pelle cornea, non si staccano in modo tempestivo dalla superficie della pelle, ostruendo i dotti delle ghiandole sebacee;

- anche l'eccesso di sebo penetra nello strato corneo, cambiando la sua composizione in non fisiologica, aumentando la permeabilità della pelle e peggiorando le sue proprietà barriera.

- poiché tutti i processi sono interconnessi nella pelle, si disidrata nel tempo, la pigmentazione si intensifica, lo stato dei vasi sanguigni peggiora e il tono diminuisce.

Perché appare l'acne?

In precedenza, Propionibacterium acnes era incolpato di tutto. E tutta la terapia si basava fondamentalmente sul principio di "uccidere il batterio!" (per cui l'alcol e gli antibiotici erano meravigliosi). Ora la conoscenza della scienza si è ampliata e il quadro è più completamente visibile.

Il batterio P. Acnes è un normale rappresentante della microflora delle ghiandole sebacee. E guadagna forza solo su un terreno fertile. Ciò che la rende?

La catena si presenta così:

1) Il primo collegamento è l'aumento della produzione di sebo. Il principale fattore scatenante per questo è un aumento della concentrazione ematica (principalmente delle malattie degli adolescenti e dopo) della ribellione ormonale. Se prima dei 20 anni tutto è andato via, ora le statistiche mostrano che il 40-50% delle persone di età compresa tra 20-30 anni e il 20% delle persone di età compresa tra 40-50 anni soffrono di acne e le sue conseguenze.

Dici che sebo? Ho la pelle secca e c'è l'acne. Il fatto è che un aumento della secrezione di sebo può essere locale. Pertanto, la pelle secca (sebostatica) non è una garanzia della pelle pulita dell'acne.

2) Ed eccola qui. Questo batterio si nutre di glicerina, che contiene sebo in abbondanza. Se l'immunità viene ridotta, c'è molto grasso, quindi i batteri dilaganti stimolano i sebociti, aumentando ulteriormente la produzione di sebo. La glicerina viene consumata e rimangono acidi grassi liberi (FFA).

3) FFA causa il terzo anello dell'ipercheratosi follicolare a catena. Aumentando la quantità di sebo e cambiando la sua composizione nella direzione dell'aumento dell'acido stearico saturo, si incollano i fiocchi della pelle, che normalmente si staccano facilmente, il dotto della ghiandola sebacea si ostruisce. Si forma il comedone. Insieme ad un aumento dell'acido stearico, diminuisce la quantità di acidi essenziali (linoleico e linolenico) nel sebo, peggiora la funzione protettiva della pelle e aumenta la permeabilità della pelle. E dopo P. Acnes, stafilococchi, streptococchi e altri agenti patogeni di infezioni purulente iniziano a moltiplicarsi..

4) La propagazione dei batteri provoca una risposta immunitaria, si sviluppa un'infiammazione, si accumulano i radicali liberi..

Ci sono anche ragioni note per aumentare il livello di produzione di sebo:

- un aumento della quantità di ormoni androgeni maschili nel corpo stimola la produzione di sebo nelle ghiandole sebacee (E anche se gli ormoni non vanno bene, puoi vivere senza acne bilanciando adeguatamente le cure e assumendo integratori alimentari (principalmente acidi omega). causare l'acne, anche se gli ormoni vanno bene.);

- le sostanze che irritano la pelle provocano anche la secrezione di sebo;

- sotto stress, aumenta il livello dell'ormone adrenacorticotropo, che aumenta anche la produzione di sebo.

Lavoriamo con i motivi per aumentare la produzione di sebo:

1) Esterno Come possiamo vedere, uno dei tre motivi per aumentare la produzione di sebo è l'irritazione della pelle. Se possibile, scartare sapone, scrub, bucce, detergenti e altre cause di sensibilità della pelle..

2) Psicologico Un'altra ragione per l'aumento della sintesi del sebo nella pelle è lo stress. A volte gli stress non possono essere evitati, ma spesso li creiamo noi stessi (vecchio risentimento, rabbia, paura, depressione, ecc.). Ed è interamente in nostro potere andare a letto in orario, mangiare normalmente, fare meditazione o qualche altra pratica che riduce lo stress nel corpo.

3) Terza ragione interna - questo è un aumento del livello di ormoni maschili nel corpo. Ma non è necessario bere farmaci ormonali chimici per aiutare il corpo a regolare i livelli ormonali. Esistono rimedi naturali efficaci..

Esistono 2 tipi di grassi nella pelle:

a) sebo (sebo). È in eccesso che producono le ghiandole sebacee dei proprietari di pelle grassa.

b) lipidi che compongono lo strato di corno (superficie) della pelle. Se il dispositivo del mantello lipidico della pelle si rompe, diventa più permeabile, irritabile, perde umidità. Questo spiega il tipo frequente di pelle disidratata oleosa. Per aiutare la pelle a riprendersi, sono necessari oli essenziali essenziali con omega 3 e omega 6. I proprietari di pelle grassa non fanno eccezione. Puoi consumare questi acidi grassi all'interno come vitamine speciali o come parte di oli, oppure puoi applicarli sulla pelle con cosmetici.

INFORMAZIONI SULLA DISIDRATAZIONE:

Di solito distinguiamo due tipi opposti di pelle: grassa e secca. In questo caso, il grasso si riferisce alla pelle con una maggiore produzione di sebo, o sebo, e la pelle secca, a quanto pare, pelle con contenuto d'acqua insufficiente. Un paradosso è già visibile. Cosa viene quindi chiamato pelle con ridotta produzione di sebo? E solo se la pelle secca può avere una mancanza di acqua?

Senza entrare in questi dettagli, di solito si consiglia di asciugare la pelle grassa (che porta alla sua disidratazione) e di asciugare la pelle - idratata (spesso non efficace, vedere di seguito)

Qualsiasi pelle può soffrire per la mancanza di acqua, cioè qualsiasi pelle può essere disidratata e la disidratazione è ora osservata in quasi il 100% delle persone che vivono nelle città. La pelle è disidratata per vari motivi, ma un elemento chiave in questo processo è il danno allo strato corneo. Questo è il nostro principale protettore responsabile per trattenere l'acqua nel corpo. E se si verificano rotture, la pelle collega ulteriori riserve e cerca di trattenere l'acqua con l'aiuto di una maggiore produzione di sebo. Di conseguenza, otteniamo la pelle oleosa e disidratata.

Spesso questo porta al fatto che il proprietario di una tale pelle inizia a essere pulito con agenti contenenti alcol e sgrassa la pelle in altri modi. Di conseguenza, lo strato corneo viene danneggiato ancora di più, poiché l'alcol dissolve non solo i grassi del sebo, ma anche lo strato corneo. Come risultato di queste lesioni e disidratazione, la pelle secerne ancora più sebo. Allo stesso tempo, il trauma cutaneo innesca una reazione infiammatoria, che si manifesta in arrossamento, prurito, bruciore e aggiungiamo una diagnosi "sensibile" alla pelle. Ora hai la pelle sensibile disidratata oleosa.

CURA ESTERNA:

La pelle ben curata è come un appartamento con una vecchia riparazione - non ha senso pulire la polvere se il soffitto cade.


La pratica dimostra che in oltre il 90% dei casi, provociamo un aumento dell'oleosità e della sensibilità della pelle da una partenza impropria e traumatica: lavala fino a scricchiolare con schiume con laureth o lauryl sulfate, strofinala, asciugala con scaglie di zolfo, asciugala con alcool e così via. Il problema principale è l'irritazione della pelle con una cura aggressiva della pelle. La buona notizia è che con le giuste cure possiamo sbarazzarci dei problemi causati da una cura sbagliata..

L'intera industria cosmetica si occupa di risolvere il problema della riduzione della produzione di sebo inibendo la produzione di androgeni e la distruzione dei batteri dell'acne P. Le farmacie vendono farmaci con antisettici e antibiotici, i ginecologi prescrivono ormoni chimici, retinoidi dermatologi e saloni di bellezza offrono pulizia e peeling.

L'acne ci dice già che la pelle è danneggiata, il suo pH è rotto verso alcalino, quindi, tale pelle dovrebbe essere maneggiata con cura. Quando feriamo la pelle, distruggiamo la sua barriera protettiva. Gli alcoli, ad esempio, distruggono la pelle problematica in modo piuttosto aggressivo. Dopo aver sgrassato la pelle con alcol, lo strato di sebo viene ripristinato in meno di 30 minuti..

Una delle funzioni principali della pelle è trattenere l'acqua. Una volta rotta la barriera, l'acqua evapora. Per evitare perdite d'acqua, la pelle deve creare una nuova barriera. La barriera protettiva si chiama lipide perché è costituita da lipidi = grassi. È lungo e difficile ripristinare i lipidi distrutti della barriera protettiva, ma è possibile sviluppare molto sebo in poche ore. Farà peggio nel compito, ma per un'opzione di emergenza lo farà. Meglio che niente.

Il sebo "di emergenza" ha una composizione sbagliata. Contiene sempre meno acidi grassi essenziali anti-infiammatori omega-3 e omega-6 e sempre più inutili in tale quantità, ma più facili da generare dal cibo, acidi grassi omega-9 (acidi monoinsaturi. Il sebo liquido è un segno della loro quantità eccessiva) e acidi grassi insaturi acidi (formano un sebo viscoso che ostruisce la bocca delle ghiandole sebacee e forma comedoni e acne sottocutanea). Sebo sbagliato promuove l'acne.

Più appassionatamente una ragazza o un ragazzo si liberano del sebo - compresi i comedoni - più disidrata la pelle. Poiché il 99% dei detergenti rimuove tutti i grassi indiscriminatamente, il che significa che la barriera protettiva viene sempre più distrutta, la pelle viene sempre più disidratata e deve sviluppare il sebo per eliminare le perdite d'acqua e garantire la sopravvivenza del corpo.

Pertanto, detergenti e altri prodotti dovrebbero essere delicati. Sapone (ph alcalino), acqua calda, scrub, bucce e altri agenti aggressivi dovrebbero essere esclusi, poiché lo distruggono ancora di più e sono le ragioni per lo sviluppo della sensibilità della pelle.


Da quanto precede, seguono importanti conclusioni pratiche.

1. Trattare i pazienti con acne con sostanze irritanti per la pelle è come cercare di spegnere un falò ben illuminato.

2. Usare solo agenti antibatterici per l'acne è come combattere con le mosche che volano in un barattolo aperto di miele.

3. Usare con i farmaci per l'acne che distruggono lo strato barriera della pelle equivale a scacciare accidentalmente una zanzara fuori dalla stanza, spalancando le finestre. Significa che, insieme al sebo, distruggono la barriera lipidica dell'epidermide, aprendo l'accesso alla pelle non solo per i nuovi batteri, ma anche per allergeni e tossine.

LAVAGGIO:

L'importanza di una corretta pulizia della pelle è spesso sottovalutata. Sembra alle ragazze che tutti i compiti possano essere risolti con crema o siero. Infatti, se distruggi la pelle ogni giorno al mattino e alla sera con una pulizia traumatica, prima o poi arriverà un momento in cui nessuna crema può aiutare.

Esempio: una ragazza che non era adatta in alcun modo. Anche per le pelli più sensibili. Era tutto fastidioso. Il cosmetologo iniziò a raccogliere un'anamnesi e non riuscì a capire quale fosse il problema. Non ci sono malattie, la ragazza non è atopica. Durante il sondaggio, si è scoperto che la cliente si lavava il viso con gel esfoliante ogni giorno per tre anni di seguito. Quindi, distruggendo gradualmente la sua pelle, la ragazza la trasformò da normale a iperattiva.

REGOLE SEMPLICI:

1) Lavaggio con acqua bollita filtrata (o distillata, salina o filtrata congelata). Adatto a tutti i tipi di pelle tranne la pelle grassa (pelle spessa con pori dilatati su tutto il viso). I proprietari di pelle grassa dovrebbero lavarsi il viso con un decotto di erbe.

2) Lavaggio mattutino con decotti di erbe. Le sostanze detergenti naturali morbide, le saponine, si trovano nella liquirizia, quindi per il lavaggio con decotti alle erbe puoi usare una miscela di liquirizia con tiglio 50/50 (per tutti i tipi di pelle), con calendula (per combinazione e grassa) o con camomilla (per secco, disidratato, sensibile ) Prepara mezzo cucchiaino la sera in 500 ml di acqua in un thermos o thermomug. Al mattino, il brodo sarà adatto a temperatura e concentrazione. Non è possibile memorizzare decotti, quindi fare porzioni per un lavaggio.

3) Tecnica degli schizzi Anche il lavaggio con acqua è molto importante. Disegna acqua per lavarti i palmi delle mani e spargi sulla pelle del viso. Ripetere fino a quando l'acqua si esaurisce. Questo crea un micromassaggio della pelle, che migliora la carnagione, riduce i pori, riduce la produzione di sebo e rende il lavaggio una procedura più idratante.

4) E ancora, dimentica il sapone e altri fattori che aumentano il pH della pelle. Con un aumento del pH, la microflora benefica della pelle muore e si sviluppa patogena. Pertanto, tutti i cosmetici utilizzati devono avere un pH di 5-5,5. I corsi possono utilizzare detergenti a pH più basso (4-4.5)

5) Pulisci il viso dopo averlo lavato con singoli asciugamani per il viso e sostituiscilo il più spesso possibile. O utilizzare salviette monouso. Quando si pulisce il viso, è importante non strofinare la pelle con un asciugamano su e giù, ma bagnarsi delicatamente. Le federe devono essere pulite. Se per qualche ragione i capelli sono sporchi, non dovrebbero toccare il viso! Non toccarti il ​​viso con le mani: questo è TABU

6) Scegli prodotti morbidi. Senza sodio lauril solfato, sodio laureth solfato. Evitare i prodotti con particelle di lavaggio. Scegli schiume a base di tensioattivi morbidi - decil glucoside, cocamidopropil betaina, amminoacidi di avena lauroil di sodio - e oli idrofili naturali. Il criterio principale per pulire la pelle in un modo adatto a te stesso è che dopo la pulizia si sente a proprio agio, cioè non c'è tensione, arrossamento, prurito e altre sensazioni spiacevoli. Questa è la norma Altrimenti, il detergente deve essere cambiato..

7) Dopo il lavaggio, utilizzare un tonico per regolare il pH della pelle. L'acqua nella maggior parte dei paesi europei è mantenuta a pH8. La pelle a pH normale si rigenera da 3 a 6 ore. Nella pelle con acne, è già disturbato verso alcalino, che crea condizioni eccellenti per la propagazione della microflora patogena. Il criterio principale per pulire la pelle in un modo adatto a te stesso è che dopo la pulizia si sente a proprio agio, cioè non c'è tensione, arrossamento, prurito e altre sensazioni spiacevoli. Questa è la norma Altrimenti, il detergente deve essere cambiato. In ogni caso, l'acqua dovrebbe essere calda - non calda - e non fredda.