Come curare cute secca e forfora, i migliori rimedi popolari e farmaceutici

La forfora è apparsa sui tuoi capelli? Non correre a correre immediatamente in farmacia o nella boutique di cosmetici più vicina, perché prima del trattamento è necessario scoprirne il tipo. Il fatto è che i dermatologi distinguono tra forfora grassa e secca. Con questo in mente, vengono semplicemente nominati i mezzi giusti per eliminare il disturbo.

Cos'è la forfora

La forfora è uno strato cheratinizzato dell'epidermide del cuoio capelluto, anche se a volte può essere presente sulle sopracciglia o tra le ciglia.

I dermatologi distinguono due tipi di forfora:

  1. Grassa, che appare a causa dell'eccesso di grasso sottocutaneo.
  2. Asciutto. Associato a una mancanza di sebo che emana dalle ghiandole sebacee..

Si noti che il primo tipo si trova più spesso, ma la forfora secca è stata poco studiata, poiché è un raro ospite dei nostri capelli.

Ciò che innesca l'aspetto

Per prescrivere correttamente il trattamento, è necessario comprendere le cause della forfora e della pelle secca.

La pelle secca si presenta in genere a causa di:

  • shampoo selezionato in modo errato;
  • colorazione con coloranti aggressivi all'ammoniaca o usando perm;
  • shampoo frequente, perché molte ragazze, al fine di apparire attraenti, lavano i loro riccioli ogni giorno e fanno il loro styling;
  • asciugare eccessivamente con i dispositivi termici (ferro da stiro, asciugacapelli, termoarricciatori), nonché l'esposizione del derma ai raggi UV;
  • residenza permanente in una stanza con un tipo di aria secca;
  • squilibrio ormonale che si verifica durante la gravidanza, la menopausa o durante la pubertà;
  • inosservanza dell'igiene personale, in particolare l'uso delle cose altrui;
  • malnutrizione.

La forfora appare anche a causa di altre circostanze abbastanza simili. Le cause frequenti di questo disturbo sono:

  • malnutrizione, in particolare mancanza di vitamine e disturbi metabolici;
  • problemi nel sistema endocrino;
  • disturbi persistenti che colpiscono il nostro corpo (stress e depressione prolungata);
  • immunità indebolita.

Tutti questi fattori portano a un'interruzione del funzionamento delle ghiandole sebacee e una scarsa escrezione del sebo (grasso sottocutaneo). Il fungo simile al lievito che vive sul cuoio capelluto riceve tutti i prerequisiti per la sua attivazione e riproduzione, formando intere colonie. Sono i prodotti della sua attività vitale che causano un'eccessiva divisione delle cellule negli strati superiori della pelle, che provoca un'immagine non molto piacevole - forfora bianca sui capelli.

Sintomi di forfora secca e cuoio capelluto secco

Le persone, a causa della mancanza di conoscenze specifiche nel campo della medicina e della cosmetologia, spesso identificano la forfora secca con le condizioni del cuoio capelluto secco. In realtà, queste sono cose completamente diverse. Vediamo quali sono le loro differenze.

La forfora secca ha i seguenti sintomi:

  • sui tuoi capelli, hai iniziato a notare piccole squame bianche;
  • il prurito si osserva sul cuoio capelluto, causando il desiderio di graffiare costantemente la corona o il collo;
  • l'epidermide diventa troppo secca, come se un film si formasse alle radici dei capelli;
  • più si tenta di eliminare la forfora, più nuovi fiocchi rimangono;
  • la forfora si stacca molto facilmente, anche quando agitata.

Come determinare se hai la forfora secca o grassa? Guarda visivamente i cereali. Se sono di colore bianco o grigiastro, la forfora è classificata come secca. La presenza di una tinta giallastra e abbondanti strati di squame cheratinizzate segnala un tipo oleoso di forfora.

Con la pelle secca, le cose sono leggermente diverse. I suoi segni sono:

  • tenuta;
  • i capelli diventano opachi e costantemente elettrificati;
  • il derma sulla testa è troppo irritato;
  • Si osserva alopecia - eccessiva perdita di capelli.

Se con la pelle secca è sufficiente idratarla con l'aiuto di maschere o cosmetici speciali, sarà molto più difficile rimuovere la forfora. Qui dovrai usare shampoo medici, strofinare unguenti sul cuoio capelluto e in alcuni casi acuti ricorrere anche all'assunzione di farmaci.

Un punto interessante Vuoi sapere se il tuo cuoio capelluto è asciutto? Quindi prendere un normale tovagliolo bianco e applicarlo sul derma del cuoio capelluto nel cuoio capelluto. Idealmente, dovresti vedere alcune macchie di grasso. Altrimenti, la produzione di sebo è minima..

Come sbarazzarsi

Se hai semplicemente la pelle secca, puoi semplicemente sottoporsi a un trattamento basato su maschere idratanti. La forfora è un po 'più complicata. Qui devi seguire un corso speciale di trattamento e regolare la tua alimentazione.

Sii coerente nelle tue azioni e porta sempre a termine la terapia senza interrompere a metà le varie procedure. Come curare la forfora secca?

Per il trattamento, è necessario visitare una farmacia per acquistare shampoo, pomate, pasta antimicotica. In nessun caso non acquistare cosmetici antiforfora sugli scaffali di supermercati e negozi di cosmetici, perché nella lotta contro la malattia sono inefficaci.

Suggerimenti per l'applicazione:

  1. Qualunque strumento acquisti, leggi sempre attentamente le istruzioni e le controindicazioni.
  2. Eventuali unguenti terapeutici, shampoo, creme e maschere cosmetiche devono sempre essere strofinati sul cuoio capelluto a lungo. 3-5 minuti saranno sufficienti per i farmaci e 6-10 minuti per le maschere naturali preparate a casa.
  3. Shampoo i capelli non devono superare 2 volte in una volta.
  4. Per migliorare il flusso sanguigno durante lo shampoo e l'applicazione di maschere curative, massaggiare con la punta delle dita per almeno 7 minuti.
  5. Le maschere fatte in casa devono essere attivate sul derma della testa per almeno 30-40 minuti, avvolgendo i riccioli in un sacchetto di plastica e costruendo un turbante da un asciugamano per impedire l'ingresso di ossigeno e una migliore penetrazione degli idratanti.
  6. Utilizzando qualsiasi prodotto applicato sulla pelle, assicurati di fare un piccolo test per identificare le reazioni allergiche. Strofina alcune gocce del farmaco sulla pelle all'interno del gomito. Se il rossore, il prurito, l'orticaria o l'edema sono assenti, puoi applicare in modo sicuro i capelli al derma.
  7. Il corso del trattamento con shampoo e pomate è di 1-2 mesi con procedure ogni 3 giorni. Con una diminuzione della quantità di forfora, non smettere di usarla, altrimenti potrebbero apparire di nuovo le sfortunate squame. Se noti che all'inizio la forfora è scomparsa e dopo un po 'i fondi hanno smesso di funzionare, smetti di usarli per 2 settimane, poiché il cuoio capelluto e i microrganismi che vivono su di esso vengono semplicemente utilizzati per la composizione dei farmaci utilizzati.

Se ti trovi in ​​una posizione "interessante", è meglio non trattare la forfora. Il fatto è che le sostanze attive sintetizzate dall'industria chimica, situate in shampoo e unguenti, possono penetrare nel sangue ed essere assorbite attraverso la placenta, il che può influire sulla salute del bambino.

La forfora durante la gravidanza appare a causa di insufficienza ormonale, dopo il parto scompare da sola.

Va notato che non puoi sempre scegliere i tuoi cosmetici. L'opzione migliore per te sarebbe andare da un dermatologo o da un tricologo specializzato. Dopo aver superato alcuni test, ti verrà assegnato un trattamento specifico, in base al quale:

  • tipo di fungo;
  • tipo di forfora;
  • tipo di cuoio capelluto;
  • possibili fattori che hanno portato a un malfunzionamento delle ghiandole sebacee.

Importante! Se durante il mese non noti alcun miglioramento delle condizioni del cuoio capelluto e almeno una cura parziale della forfora, assicurati di contattare nuovamente un dermatologo. Molto probabilmente, non hai eliminato la causa principale della malattia.

Trattamento farmacologico

Esistono vari modi per trattare la forfora:

  1. Shampoo a base di disolfuro di selenio, ketoconazolo, climbazolo, zinco piritione. Sono facili da applicare e anche facili da risciacquare. La procedura stessa non richiede più di un'ora. L'unico inconveniente di tali fondi è che agiscono in modo superficiale, quindi eliminano il problema solo dopo un mese o due..
  2. Unguenti speciali, paste e creme che vengono strofinate sul cuoio capelluto e non vengono lavate via. Ad esempio, pasta di sulsen, unguento salicilico, che funge da antisettico (5%), pomata di zolfo o crema di ketoconazolo.
  3. Pillole che si mescolano con lo shampoo. Ad esempio, è possibile utilizzare nistatina o aspirina. Il prodotto viene macinato in polvere, combinato con shampoo per un uso normale. La massa risultante viene sfregata sul cuoio capelluto per 2-4 minuti.
  4. Farmaci ingeriti. Possono uccidere rapidamente il fungo e migliorare il lavoro delle ghiandole sebacee, ma, sfortunatamente, hanno un effetto negativo sui nostri organi interni, causando problemi ai reni, al fegato e al tratto gastrointestinale..
  5. Idratanti e gel. Certo, non si libereranno della forfora, ma completamente dalla pelle secca. Forniranno il necessario equilibrio al tuo derma, impedendone la tenuta.

Per scegliere lo shampoo giusto, la lettura dovrebbe dire "Adatto per forfora secca". I potenti shampoo sono Nizoral (700–1000 rubli), Ketoconazole (250 rubli), Mikozoral (340 rubli), Potenza (500-540 rubli), Sebozol (330 rubli) e altro ancora. Puoi anche provare una composizione più naturale della sospensione acquistando lo shampoo Ducre Squanorm (700-850 rubli). Gli shampoo a base di catrame, zinco piritione e disolfuro di selenio non eliminano tutti i tipi di funghi.

Prova a scegliere cosmetici medici che hanno effetti fungicidi, esfolianti, antisettici, oltre a regolare il funzionamento delle ghiandole sebacee.

Rimedi popolari

Con una forte tenuta della pelle, i tuoi riccioli perdono il loro colore e lucentezza, oltre a una piccola quantità di forfora, è possibile trattare la pelle applicando varie maschere, tinture, decotti, i cui componenti sono stati donati dalla natura stessa. Il vantaggio di tali procedure cosmetiche è la naturalezza degli ingredienti applicati al derma della testa e l'economicità.

Maschera con succo di aloe e aglio

Come sapete, la pianta d'aloe indoor è un ottimo idratante. Ecco perché, se hai la pelle secca, è consuetudine includerla in tutti i tipi di maschere.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino succo di aloe;
  • 1 cucchiaio. l succo d'arancia;
  • tuorlo d'uovo;
  • 1 spicchio d'aglio.

Preparazione e utilizzo

  1. Per iniziare, macina diverse foglie di una pianta d'appartamento allo stato di una polpa e spremi il succo.
  2. Mescola il succo d'arancia con il succo di aloe e aggiungi il tuorlo d'uovo.
  3. Tritare l'aglio e schiacciarlo in un mortaio con un pestello. Immettere la massa risultante.
  4. Mescola bene tutti gli ingredienti.
  5. Applicare la miscela sul cuoio capelluto. Avvolgere in un sacchetto di plastica e un asciugamano. Aspettati 30-40 minuti.
  6. Lavare la maschera con acqua tiepida..

Il corso di utilizzo è di un mese con regolarità ogni 4 giorni.

Dopo una tale maschera, la pelle secca scomparirà e i capelli riceveranno il volume tanto atteso e la splendida lucentezza..

Maschera all'olio di ricino

Pochi lo sanno, ma l'olio di ricino può alleviare la forfora, perché può uccidere i microrganismi..

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini buccia quinosa;
  • 1 ora l olio di ricino;
  • 2-3 gocce di olio di rose;
  • 1 cucchiaio. l calendola
  • 100 g di acqua.

Preparazione e utilizzo:

  1. Riempi una calendula con mezzo bicchiere di acqua bollente e lascia fermentare la miscela curativa per almeno mezz'ora.
  2. Mescola la buccia del chinino con gli oli e aggiungi loro il brodo di calendula..
  3. Strofina la miscela sul cuoio capelluto. Costruisci un turbante da un asciugamano.
  4. Dopo un'ora, sciacquare con acqua calda.

Il corso del trattamento è di una settimana, mentre l'applicazione dovrebbe essere giornaliera.

Usando questa maschera per lo sfregamento, puoi eliminare il cuoio capelluto secco e le squame sfavorevoli..

Mancia. Se vuoi esfoliare le particelle cheratinizzate in una qualsiasi delle maschere, puoi aggiungere potassio, o meglio - sale marino. È un eccellente strumento di peeling. Ma fai molta attenzione, perché un ingrediente del genere con un uso frequente può danneggiare il derma della testa.

Maschera decotto alle erbe

Secondo le recensioni degli utenti, aiuterà a liberare la pelle dall'eccessiva secchezza e nutre anche i ricci con sostanze utili, rendendoli belli, friabili ed elastici.

Avrai bisogno:

  • Iperico
  • calendula;
  • ortica;
  • achillea;
  • saggio;
  • 1 litro d'acqua.

Preparazione e utilizzo:

  1. Combina tutti i componenti insieme (devi prenderli in quantità uguali) e riempili con acqua.
  2. Portare a ebollizione e far bollire la pozione curativa per diversi minuti..
  3. Infondere il brodo per un paio d'ore. Filtrare la soluzione attraverso una garza o un setaccio.
  4. Applicare il prodotto sul cuoio capelluto e strofinare leggermente.

Corso di trattamento: diverse settimane con uso quotidiano. Non è necessario risciacquare una tale maschera.

Maschera a base di olio di bardana

Come sapete, l'olio di bardana è perfettamente assorbito dalla pelle e dai ricci. Promuove l'equilibrio lipidico e dona salute e lucentezza ai capelli..

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino olio di bardana;
  • 2 tuorli d'uovo;
  • 10 ml mezzo succo di limone.

Preparazione e utilizzo:

  1. Tutti i componenti di cui sopra devono essere miscelati insieme..
  2. Applica la composizione miracolosa sul derma della testa.
  3. Puoi usare un turbante per asciugamani.
  4. Attendere 1,5 ore, quindi risciacquare con acqua corrente calda.

Il corso del trattamento è di due settimane con una sospensione ogni 3 giorni.

Tutte queste maschere sono in grado di nutrire il cuoio capelluto e i capelli con componenti utili. Alcuni ingredienti, sebbene abbiano un effetto antifungino (succo di barbabietola, olio di ricino o di cocco, aglio, ecc.), Sfortunatamente, sono meno efficaci delle sostanze sintetizzate dall'industria chimica, come il ketoconazolo, lo scalazolo, lo zinco piritione e il disolfuro di selenio.

Prevenzione

Affinché i tuoi ricci siano sempre belli, lucenti e non sgraziati, dovresti aderire alle seguenti raccomandazioni di un dermatologo:

  • prova a scegliere uno shampoo più adatto al tipo di derma del cuoio capelluto;
  • iniziare a mangiare bene, includendo verdure, frutta e latticini e carne nella dieta (in nessun caso dovresti seguire una dieta, perché può provocare lo sviluppo della forfora);
  • prova a disinfettare i tuoi accessori per capelli se non li userai da solo;
  • proteggi sempre i tuoi riccioli dai raggi UV e dalle differenze di temperatura con un cappello;
  • lo shampoo non dovrebbe essere troppo frequente o, al contrario, abbastanza raro;
  • osservare la routine quotidiana;
  • minimizzare il trattamento termico dei capelli (se si utilizza un asciugacapelli, provare ad accendere solo aria fredda e dirigere il muso del dispositivo dall'alto verso il basso).

Con la frequente formazione di forfora in primavera e in autunno, i cosmetologi raccomandano di ricorrere all'1% di unguenti e shampoo a base di ketoconazolo, zinco piritione o Climbazolo. Il corso non dura più di un mese, mentre le procedure vengono eseguite solo una volta alla settimana.

Quindi, se hai la forfora secca, vai piuttosto in farmacia per cosmetici medici. Se c'è solo tenuta cutanea, puoi usare una crema idratante (unguento) o applicare una maschera preparata sulla base di oli, decotti di erbe, succo di verdure fresche e frutta. Con l'uso di cosmetici, fai molta attenzione, perché alcuni componenti chimici dei prodotti acquistati in farmacia possono causare effetti collaterali. Se i farmaci non hanno aiutato, cerca la radice del problema nella malattia degli organi e dei sistemi interni.

Prurito del cuoio capelluto. Ragioni comuni. Come affrontare questo problema.

Ciao cari lettori!

Probabilmente quasi tutti hanno riscontrato un problema come il prurito del cuoio capelluto. Non mi imbatto molto spesso, ma succede. Al momento ho questo problema. In questo post, voglio esaminare le cause comuni del prurito. "Perché le persone hanno la testa pruriginosa?"

1. Infezione parassitaria.

Solo un dermatologo può escludere completamente la possibilità che la causa del prurito sia un'infezione parassitaria, ad esempio pidocchi o demodicosi. In alternativa, per cominciare, chiedi a qualcuno vicino di esaminare attentamente i tuoi capelli alle radici e del cuoio capelluto attraverso una lente d'ingrandimento..

2. Seborrea.

La seborrea è un altro colpevole comune per l'irritazione del cuoio capelluto. Molto spesso, la seborrea provoca gravi desquamazioni del cuoio capelluto, che si chiama forfora. Il trattamento dovrebbe essere completo e durare diversi mesi - ci sono shampoo medicinali speciali, lozioni dermatologiche, medicine e una dieta terapeutica. I tricologi raccomandano di evitare lo stress nervoso, forti fluttuazioni ormonali e tutto ciò che può indebolire l'immunità del corpo, ad esempio infezioni croniche e malattie del tratto gastrointestinale.
Personalmente, ho sentito prima che si tratta di un fungo e che viene trattato con mezzi adeguati acquistati in farmacia..

3. Allergia allo shampoo e ad altri prodotti per la cura dei capelli.

Il cuoio capelluto inizia spesso a prudere molto dopo aver cambiato shampoo o maschera per capelli. Se il prurito appare improvvisamente e coincide con il test di nuovi cosmetici, dovresti provare a tornare al vecchio shampoo provato, che non ha causato tali reazioni. Oppure prova a usare uno shampoo neutro privo di una sostanza come il laureth di sodio o il laurilsolfato, che viene spesso utilizzato come base detergente..

Se cambiare lo shampoo non ha aiutato e la testa prude ancora, vale la pena contattare un dermatologo, o ancora meglio un tricologo, per effettuare una diagnostica computerizzata del cuoio capelluto e, possibilmente, condurre test allergologici.
È un peccato che non ci siano tricologi nella mia città di provincia. ":-(

4. La grave secchezza della pelle, forse, quasi sempre porta al fatto che la testa prude costantemente.
Se i tuoi capelli sono secchi e fragili, si sporcano lentamente, diventano altamente elettrificati, crespi, non si adattano bene e assorbono rapidamente l'umidità, è molto probabile che la produzione di sebo sia insufficiente. A volte, un cuoio capelluto disidratato inizia a produrre più grasso per proteggersi da influenze esterne negative..
I tricologi raccomandano di lavare i capelli con speciali shampoo idratanti, assicurati di usare balsami, creme e maschere per un'idratazione intensiva.
Un cuoio capelluto molto secco può prudere molto a causa della mancanza di vitamine, oligoelementi, acidi grassi insaturi.

5. L'allergia alla tintura per capelli è un altro motivo per cui la testa di ragazze e donne può prudere molto.
Molto spesso, le reazioni allergiche sono causate dalla tintura permanente per capelli, che contiene ammoniaca e perossido di idrogeno. Le vernici prive di ammoniaca e gli shampoo colorati hanno un effetto più delicato sul cuoio capelluto. Tuttavia, tingendo i capelli con il loro aiuto, non si è immuni dalle allergie. Nonostante la composizione delicata, possono anche farti prudere la testa..

Tricologi e parrucchieri consigliano vivamente: prima di utilizzare qualsiasi tintura per capelli, assicurati di fare un test allergologico, come descritto nelle istruzioni.

6 malattie fungine del cuoio capelluto.

Le lesioni fungine richiedono anche un trattamento complesso ea lungo termine. Nei casi in cui il cuoio capelluto prude molto forte e al momento non è possibile rivolgersi a un dermatologo o tricologo, prova a utilizzare shampoo da farmacia che trattano i funghi.
I rimedi naturali includono l'olio dell'albero del tè, che aiuta anche nel trattamento dei funghi..

7. Le allergie al detersivo o al risciacquo con cui lavi le lenzuola possono anche irritare il cuoio capelluto.

8. Cuoio capelluto sensibile.

Molto spesso, la comparsa di desquamazione e arrossamento del cuoio capelluto può essere confusa con la comparsa di forfora o allergie. Tuttavia, questi segni potrebbero nascondere un altro problema: un cuoio capelluto sensibile..
Un cuoio capelluto sensibile è la pelle che ha una bassa umidità ed è protetta da influenze ambientali aggressive. La pelle sensibile in una persona può essere dalla nascita o può sorgere a causa di cure improprie, esposizione a fattori aggressivi, frequente colorazione dei capelli e sovraccarico da prodotti per lo styling.
Il primo passo è rivedere completamente tutti i prodotti per la cura dei capelli. Se, dopo lo shampoo lo stesso giorno o il secondo giorno, il cuoio capelluto diventa pruriginoso, è necessario sostituire shampoo, balsamo e balsamo. E cambia i tuoi detergenti fino a quando non sono completamente adatti per il tuo cuoio capelluto sensibile.
Un modo per risolvere il problema. Mi sembra che tutta la mia vita abbia cercato mezzi adeguati. :-)

I miei capelli e la mia pelle: i miei capelli sono normali, la mia pelle è sensibile.
Peccato: bevo un po 'di liquido. Finora non riesco ad abituarmi a bere abbastanza acqua pulita (dopo tutto, il tè e il caffè non contano). Inoltre - malattia tiroidea cronica (che dà la pelle secca).

Cosa mi aiuta con il prurito del cuoio capelluto? - Bardana e olio di mandorle. Con un uso regolare (2 volte a settimana), la pelle si calma davvero. Non ho la forfora e sono passato temporaneamente allo shampoo neutro di Natura Siberica..


Più tardi scriverò dei miei successi o delusioni. Il pensiero mi gira nella testa: “Se solo aiutasse, se solo aiuterebbe. »E anche nei miei piani (finora solo nei piani) di lavarmi i capelli con acqua filtrata (purificata), poiché la nostra casa ha acqua di rubinetto molto dura.
Dovresti anche riconsiderare la tua dieta. È possibile che mi manchino alcuni oligoelementi.
Belle ragazze! Sarei felice di ricevere i tuoi consigli su questo argomento. Come hai affrontato il prurito del cuoio capelluto (se hai avuto un tale problema)?

Addio! Ti auguro un cuoio capelluto sano e capelli meravigliosi!
La tua marina. :-)

Cuoio secco - idratante e nutriente con maschere, oli, medicine o ricette di medicina tradizionale

La pelle sensibile, soggetta a secchezza e desquamazione, ha urgente bisogno di cure delicate. Sotto l'influenza di fattori aggressivi, i capelli diventano fragili e opachi, l'aspetto dell'acconciatura lascia molto a desiderare. Non ignorare l'eccessiva secchezza del cuoio capelluto, altrimenti il ​​problema peggiora solo. È importante chiedere il parere di un tricologo, dermatologo, iniziare un trattamento completo per il più rapido miglioramento delle condizioni della pelle.

Cos'è il cuoio capelluto secco

Questo spiacevole sintomo è accompagnato da forte prurito, forfora, desquamazione. Lo strato superiore dell'epidermide muore sotto l'influenza di fattori provocatori ed è quasi impossibile nascondere la presenza di particelle cheratinizzate nei capelli. Se non presti attenzione a tali sintomi, i peli si assottigliano gradualmente, cadono, l'alopecia focale progredisce..

Un tale problema di salute si verifica più spesso nel periodo autunno-inverno, ha una natura stagionale, dà al paziente sensazioni spiacevoli e disagio interno. Sotto l'influenza di fattori provocatori, le ghiandole sebacee vengono interrotte, a causa della quale le cellule perdono la loro capacità di trattenere l'umidità, il suo indicatore nell'epidermide diminuisce patologicamente. Se scegli tempestivamente e correttamente un rimedio efficace per il cuoio capelluto secco, puoi rapidamente eliminare i sintomi spiacevoli.

Le ragioni

Molto spesso, questo problema di salute si sviluppa durante il periodo di carenza vitaminica stagionale. Microcracks, crepe in cui polvere, sostanze chimiche e vari contaminanti si formano sulla superficie della pelle. I capelli diventano fragili e asciutti, appare la forfora. Questo è l'elenco dei motivi per cui il cuoio capelluto secco non finisce qui. I tricologi distinguono altri fattori fisiologici:

  • alimentazione impropria (mangiare grandi quantità di fast food, cibi grassi, salati, affumicati e fritti);
  • la presenza di cattive abitudini (fumo, assunzione di grandi porzioni di caffè e alcool);
  • stile di vita sedentario (rifiuto di camminare all'aria aperta, passività fisica);
  • uso quotidiano di cosmetici per capelli di bassa qualità, presenza di potenziali allergeni;
  • lavare i capelli in acqua eccessivamente calda, usando l'asciugacapelli regolarmente per asciugare i capelli;
  • macchie frequenti, l'uso di vernici di bassa qualità;
  • esposizione prolungata al sole ardente senza cappello;
  • predisposizione genetica quando viene ereditata la pelle secca;
  • allergie alimentari a determinati alimenti della dieta quotidiana;
  • menopausa
  • disidratazione del corpo;
  • cambiamenti ormonali dovuti alla gravidanza progressiva.

L'aumentata secchezza dell'epidermide diventa spesso un sintomo pronunciato di una malattia interna. Non sarà possibile risolvere il problema di salute fino a quando il medico insieme al paziente non sarà in grado di sconfiggere la diagnosi principale. Sono possibili malattie della pelle come psoriasi, seborrea, eczema, tigna, dermatite. Non escludere l'infezione da funghi. Altri fattori patologici:

  • malattia metabolica;
  • malattie ginecologiche;
  • problemi nella tiroide;
  • malattie croniche dell'apparato digerente;
  • fatica.

Come idratare il cuoio capelluto

Per normalizzare le condizioni generali della pelle, la prima cosa che devi fare è consultare un dermatologo o un tricologo, sottoporsi a una diagnosi completa per riconoscere il principale fattore provocante. Ecco le raccomandazioni generali degli esperti:

  1. Se la dermatite allergica si sviluppa sulla testa, la dinamica positiva della malattia senza rivelare ed eliminare il fattore patogeno (allergene alimentare) è debole o completamente assente.
  2. Se sospetti la seborrea, devi prima determinare la natura dell'agente patogeno. Più spesso è un fungo, che può essere distrutto da un corso di terapia antifungina usando compresse per somministrazione orale, unguenti, gel e shampoo esternamente.
  3. Per problemi con il sistema digestivo, nervoso, endocrino, è necessario rivolgersi a specialisti di profilo stretto in tempo e ottenere un trattamento di base. È possibile che uno degli aspetti positivi di tale terapia farmacologica sia l'idratazione e la nutrizione del cuoio capelluto.
  4. Se la causa della secchezza è la carenza vitaminica stagionale, l'obiettivo principale del trattamento è quello di colmare la mancanza di vitamine nel corpo. Questo può essere fatto apportando alcune modifiche alla dieta quotidiana o dopo che un medico prescrive uno speciale complesso multivitaminico.
  5. La psoriasi, l'eczema sono pericolose malattie della pelle. Il compito principale del paziente nella loro diagnosi è la rigorosa osservanza delle raccomandazioni mediche, ridurrà significativamente il numero di recidive.

Maschera

Se compaiono squame nei capelli, una sensazione di oppressione e prurito ti disturba, la prima cosa che devi fare è seguire una dieta terapeutica e controllare il regime alimentare. Dopo la diagnosi, il medico prescrive farmaci. Inoltre, con l'aiuto di cosmetici naturali, è possibile fornire un'idratazione intensiva del cuoio capelluto a casa. La ricetta maschera selezionata non deve contenere allergeni..

Cipolla

Una tale maschera per il cuoio capelluto secco rimuove rapidamente la spiacevole sensazione di oppressione, ripristina la struttura dei fili danneggiati, ripristina un aspetto presentabile all'acconciatura, una bella tonalità. Un effetto versatile si osserva dopo la prima seduta: la forfora scompare, il numero di capelli che cadono è ridotto e i fili secchi vengono nutriti.

  • cipolla di medie dimensioni - 1 pz.;
  • olio vegetale (olive, bardana, olivello spinoso) - 1 cucchiaio. l.;
  • succo di limone - 1 cucchiaio. l.

Metodo di preparazione e regole d'uso:

  1. Sbucciare la cipolla e spremere il succo.
  2. Aggiungi l'olio vegetale selezionato al concentrato risultante..
  3. Mescola accuratamente la composizione.
  4. Versare il succo di limone.
  5. Strofina la miscela omogenea nelle radici, distribuendola uniformemente sui fili.
  6. Metti un sacchetto di plastica (tappo di plastica).
  7. Avvolgi la testa sopra con una sciarpa calda o un asciugamano di spugna.
  8. Non lavare la maschera per 1 ora.
  9. Risciacquare i capelli con una soluzione di senape (1 cucchiaino di senape in 1 litro di acqua).

Miele

Tale maschera viene utilizzata per idratare il cuoio capelluto, a condizione che non vi siano reazioni allergiche ai prodotti vitali delle api. Il miele non solo idrata il derma secco, ma fornisce anche circa 400 vitamine, utili oligoelementi. In questo modo, puoi risolvere il problema della maggiore secchezza, facilitare il processo di pettinatura dei capelli e ripristinare la struttura dei capelli feriti. Si consiglia di eseguire la maschera non più di 2 volte a settimana, in tutto ci sono 7-10 procedure da eseguire a casa.

  • miele di qualsiasi grado - 1 cucchiaio. l.;
  • olio d'oliva - 2 cucchiai. l.

Metodo di preparazione e regole d'uso:

  1. Scalda il miele a bagnomaria.
  2. Aggiungi l'olio d'oliva.
  3. Mescola accuratamente la composizione risultante.
  4. Distribuire la miscela calda su tutta la lunghezza dei capelli.
  5. Indossa un berretto di plastica dall'alto, avvolgi la testa in una sciarpa calda.
  6. Non lavare la maschera per 15-20 minuti.
  7. Sciacquare i fili con acqua calda, è possibile utilizzare balsamo alle erbe o brillantante.

Bardana

L'idratazione del cuoio capelluto viene eseguita utilizzando la bardana, che è anche chiamata bardana. Questa pianta medicinale fornisce alle radici e alla pelle sostanze nutritive, elimina la secchezza aumentata, il forte prurito, combatte con successo i sintomi della forfora e stimola il metabolismo a livello cellulare. In alternativa, strofina l'olio di bardana sulle radici o prepara un decotto altrettanto efficace di bardana.

  • radice di bardana - 2 cucchiai. l.;
  • acqua bollente - 1 cucchiaio;
  • succo di cipolla - 2 cucchiai. l.;
  • alcool medico - 2 cucchiai. l.

Metodo di preparazione e regole d'uso:

  1. Versa la radice di bardana secca 1 cucchiaio. acqua bollente.
  2. Metti la composizione a bagnomaria, fai sobbollire per 7-10 minuti.
  3. Insistere sotto un coperchio coperto per 30 minuti.
  4. Filtrare il brodo di agrimonia, aggiungere il succo di cipolla e l'alcool medico.
  5. Strofina il composto finito sulle radici.
  6. Indossa un berretto di plastica dall'alto, avvolgi la testa in una sciarpa calda.
  7. Il risciacquo è consentito solo dopo 30 minuti..
  8. La procedura viene eseguita non più di 2 volte a settimana.

Olio secco per cuoio capelluto

Gli oli essenziali non sono meno efficaci per la pelle secca, che, oltre all'idratazione, fornisce all'epidermide vitamine utili per la crescita e il rafforzamento dei capelli con microelementi e minerali. Puoi usare le basi oleose da solo o come parte delle maschere domestiche, consulta prima un dermatologo. Così:

  1. L'olio di ricino rafforza la struttura dei fili indeboliti, ne promuove la crescita, è la prevenzione dell'alopecia. È necessario allevare 2 cucchiai. l lievito secco in 2 cucchiai. l acqua calda e insistere. Mescolare separatamente 1 tuorlo crudo, 2 cucchiai. l olio di ricino, 1 cucchiaino. miele. Unire entrambe le miscele in un contenitore, applicare sull'attaccatura per tutta la lunghezza. Non risciacquare per 20 minuti.
  2. L'olio di bardana rimuove secchezza, desquamazione, prurito e screpolature della pelle causate dalla progressiva seborrea. Si consiglia di combinare il succo di aloe e la base oleosa in proporzioni uguali, mescolare, strofinare sulle radici dei fili asciutti. Non risciacquare per 30 minuti.
  3. L'olio di olivello spinoso regola il funzionamento delle ghiandole sebacee, riduce il prurito e la secchezza e ha proprietà antinfiammatorie. È necessario grattugiare le carote su una grattugia fine, aggiungere 4 cucchiai. l olio di olivello spinoso, 1 cucchiaio. l olio di ricino. Mescoli e applichi sui blocchi asciutti sotto un film, non risciacqui per 2 ore.
  4. L'olio di semi di lino trattiene l'umidità nelle cellule dell'epidermide, combatte con successo la flora patogena. Si consiglia di strofinare sulle radici di 2 cucchiai. l base di olio per mezz'ora, è possibile combinare l'ingrediente specificato con oli di bardana e di ricino.
  5. Gli oli dell'albero del tè stimolano la crescita naturale dei capelli, sono un'efficace prevenzione della seborrea. Puoi mescolare 2 cucchiai. l ingrediente principale con qualsiasi shampoo e utilizzare per lavare i capi asciutti.

shampoo

In caso di pelle secca, il dermatologo, dopo aver determinato la causa principale, consiglia di cambiare lo shampoo per la cura quotidiana dei capelli. La classificazione di tali prodotti per la cura è presentata di seguito:

  1. Con effetto antifungino. Questi sono Dermazole, Nizoral, Sebozol, Keto plus, che vengono utilizzati in un ciclo completo di 5-7 procedure.
  2. A base di catrame di betulla. Questo è Algopix, shampoo al catrame di catrame, che si consiglia di utilizzare non più di 2-3 volte a settimana.
  3. Emollienti. Questi sono shampoo terapeutici Emolium, Oylatum, che trattengono l'umidità sulla superficie asciutta dell'epidermide.

Tali prodotti per la cura sono un trattamento aggiuntivo di un problema di salute, ma il loro effetto terapeutico prolungato è ufficialmente confermato. Di seguito sono riportati gli shampoo più popolari con una breve descrizione, idratano la pelle secca dell'attaccatura:

  1. Dermazole. Il ketoconazolo predomina nello shampoo, efficace non solo contro le infezioni fungine. Un componente così attivo distrugge la flora streptococcica e stafilococcica, agendo senza effetti collaterali. La composizione deve essere applicata su capelli bagnati, schiuma e lasciare per 5 minuti. Dopo aver accuratamente sciacquato la testa con acqua bollita. Sono necessarie da 3 a 5 applicazioni di questo tipo..
  2. Algopix. In una composizione naturale sono presenti catrame di ginepro, estratto alcolico di alghe, acido salicilico. L'uso di un tale liquido è raccomandato per la seborrea di qualsiasi eziologia. Applicare sulla pelle asciutta e lasciare per 5 minuti, quindi risciacquare con acqua, è possibile utilizzare balsamo o balsamo. La composizione è adatta per l'uso non più di 2-3 volte a settimana.
  3. Emolium. Questo shampoo idratante è raccomandato per l'uso quotidiano con seborrea o psoriasi. Il farmaco è sviluppato sulla base di sali e solfati, ha una composizione delicata, ipoallergenica senza coloranti e conservanti. È necessario applicare lo shampoo sui capelli, strofinarlo bene sulle radici e non risciacquare per 7 minuti. Dopo il risciacquo con acqua e asciugare senza usare un asciugacapelli.

Rimedi popolari per combattere la pelle secca

In inverno, in primavera e nel periodo autunnale, la carenza di vitamina stagionale progredisce, tra i quali i sintomi sono la pelle secca. Per idratarlo, è possibile utilizzare le ricette comprovate per un trattamento alternativo. Questi non sono più deboli dei metodi della medicina ufficiale. Ecco i rimedi popolari disponibili a casa, ma prima di prepararli, devi assicurarti che non ci siano reazioni allergiche ai componenti:

  1. Combina tuorlo di pollo crudo con 1 cucchiaio. l olio di ricino, 10 gocce di glicerina. Mescola la composizione, applica sui capelli, crea il cosiddetto "effetto serra" sulla testa. Dopo 30 minuti, lavati accuratamente i capelli, non asciugarli.
  2. Mescolare in proporzioni uguali la panna acida di liquido medio e il succo di limone appena spremuto attraverso la garza, aggiungere 1 uovo crudo. Macinare gli ingredienti, scaldare leggermente la composizione, applicare e tenere sui capelli per 20–40 minuti. Dopo aver lavato i capelli.
  3. Connetti 1 cucchiaio. l concentrato di limone con 5 cucchiai. l olio di oliva preriscaldato, mescolare. Applicare la miscela sui capelli, tenere premuto per 20 minuti, quindi risciacquare con shampoo. La procedura deve essere eseguita due volte a settimana..
  4. 5 g di bicarbonato di sodio sciolto in 1 litro di acqua calda, mescolare. Usa una soluzione alcalina per sciacquare i capelli dopo il lavaggio, sfregando delicatamente le radici come manipolazioni con un massaggio alla testa. Dovrebbero essere eseguite in totale 5 procedure, ma non più di 2 a settimana.

Come affrontare la seborrea in testa

Se la causa del deterioramento è un'infezione fungina della pelle, dopo la diagnosi, il medico curante prescrive una serie di agenti antifungini, altre misure terapeutiche. Ecco come affrontare la seborrea:

  1. Per normalizzare la secrezione delle ghiandole sebacee, si consiglia di utilizzare lo shampoo di zinco Friderm, pasta secca Sulsen.
  2. La dieta quotidiana richiede cibi ricchi di vitamine A, B, C, zinco, selenio.
  3. In ospedale, si raccomanda di sottoporsi a un corso completo di fototerapia su raccomandazione del medico curante, utilizzando i metodi di un'alternativa comprovata.
  4. Lubrificare quotidianamente il cuoio capelluto sensibile con olio di bardana, di ricino o di olivello spinoso..
  5. Invece di un balsamo sintetico per risciacquo, è meglio usare decotti di erbe medicinali o soluzione di limone.

Medicinali

Per garantire una perfetta salute, idratazione del cuoio capelluto e dei capelli, è necessario trovare la causa della patologia ed eliminarla in modo tempestivo. Soprattutto quando si tratta di seborrea e aumento dell'attività di un fungo patogeno. Per accelerare l'insorgenza dell'effetto terapeutico, i medici raccomandano di ricorrere ai farmaci. It:

  • complessi vitaminici: Aevit, Neurobeks;
  • antimicotici per somministrazione orale: ketoconazolo, fluconazolo, sporagico;
  • mezzi per uso esterno: unguento solforico 10%.

Con la complessa interazione di questi gruppi farmacologici, puoi liberarti molto rapidamente dell'aumentata secchezza della testa e del disagio che accompagna. Ecco posizioni farmaceutiche efficaci e affidabili:

  1. fluconazolo Queste sono compresse per somministrazione orale. Il componente attivo con lo stesso nome viola l'integrità della membrana dei funghi, contribuisce alla loro distruzione. La dose giornaliera dipende dalla gravità dell'infezione, ma, in ogni caso, deve essere lavata con abbondante acqua. Durata dell'ammissione - 5-7 giorni senza interruzione.
  2. Unguento solforico. Questa è una composizione terapeutica di colore giallo di una struttura libera che deve trattare le aree problematiche fino a 2-3 volte al giorno per una settimana. Lo zolfo è attivo contro piccoli parassiti e funghi patogeni che causano sintomi di seborrea. Il corso del trattamento è selezionato individualmente.

Prevenzione

Per escludere un problema di salute, i dermatologi sottolineano le misure preventive comunemente disponibili. Questa è una buona opportunità per prevenire il processo patologico, per ripristinare l'aspetto dei capelli. Ecco alcune misure preventive in questione:

  1. Devi scegliere lo shampoo giusto per lavare i capelli con il segno "Per capelli secchi e fragili".
  2. È necessario arricchire la tua dieta con vitamine naturali, acquistare un complesso multivitaminico adatto alla seborrea come prescritto dal medico.
  3. Nella tua dieta quotidiana devi includere noci, cereali, legumi, pesce grasso, semi di lino e oli di oliva, formaggi, verdure, frutta, bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  4. In una giornata afosa o gelida non puoi uscire senza un cappello, altrimenti i capelli diventano fragili e senza vita.
  5. È necessario abbandonare completamente le cattive abitudini, astenersi dal mangiare piatti grassi, salati e piccanti, snack discutibili nei fast food.
  6. Quando si utilizzano pinze termiche per arricciare o raddrizzare, arricciare è importante controllare la temperatura dell'apparecchio elettrico e utilizzare cosmetici protettivi aggiuntivi (maschere, oli).

video

Trovato un errore nel testo? Selezionalo, premi Ctrl + Invio e lo ripareremo!

Cuoio capelluto traballante

La forfora è un sintomo spiacevole che crea un problema estetico che non è facile da risolvere. I fiocchi bianchi sono visibili ad occhio nudo, si sbriciolano sui vestiti, causando disgusto tra gli altri. È possibile superare questo problema, ma il trattamento richiederà un certo sforzo e tempo. Nonostante sia impossibile liberarsi della desquamazione del cuoio capelluto in breve tempo, con cura adeguata, il problema viene risolto entro 2-3 settimane. Per eliminare la forfora e il prurito di accompagnamento, è necessario utilizzare cosmetici e prodotti farmaceutici speciali.

I motivi per cui il cuoio capelluto può staccarsi

La morte delle cellule del cuoio capelluto è abbastanza normale. Tuttavia, l'aumento della desquamazione è un problema che molte persone devono affrontare. La forfora non è contagiosa e non causa molti problemi a una persona, ma in alcuni casi è accompagnata da un forte prurito e arrossamento della testa. Spesso il peeling è il risultato della manifestazione di un fungo, che fino a un certo momento vive tranquillamente nel corpo umano. Questo non è l'unico motivo per cui il cuoio capelluto prude e si sfalda, ci possono essere diversi fattori:

  1. Eccessiva secchezza della pelle, provocata da frequenti shampoo con prodotti che hanno un effetto aggressivo sulla pelle. Le persone con tipi di pelle secca sono spesso inclini alla forfora, ma ci sono eccezioni. Se il peeling del cuoio capelluto è causato da questo motivo, il problema può essere facilmente risolto utilizzando una speciale crema idratante o una maschera per capelli nutriente..
  2. Allergia allo shampoo o ai prodotti per il fissaggio dei capelli. A volte si verifica una reazione allergica dopo aver tinto i capelli, quindi non solo appare il peeling, ma anche il prurito. Vale la pena provare un altro shampoo e abbandonare i prodotti di fissazione, la colorazione dei capelli per un po '- forse il problema sarà risolto da solo.
  3. La forfora è stata innescata da un fungo. Spesso questa malattia è accompagnata dalla comparsa di piccole squame, ma in alcuni casi si formano grandi fiocchi. Il fungo spesso provoca la forfora, è nel corpo di ogni persona, ma non tutti si manifestano. Il fungo può manifestarsi quando il sistema immunitario è indebolito, a causa dell'affaticamento cronico, sui nervi o può essere ereditato.
  4. Il peeling del cuoio capelluto appare spesso con carenza vitaminica. Per far fronte al problema, vale la pena reintegrare la mancanza di vitamine e minerali. Per fare questo, è necessario regolare la dieta riempiendola con prodotti contenenti tutti i componenti necessari per il corpo umano..
  5. La forfora può essere causata da una procedura cosmetica per capelli come il peeling. Per evitare tali spiacevoli conseguenze, contattare il salone, discutere in anticipo con il maestro la possibilità di desquamazione. Uno specialista esperto sarà in grado di selezionare cosmetici e procedure in base al tipo di pelle specifico. Se si esegue la procedura a casa, eseguire un test preliminare per una reazione allergica con il prodotto selezionato..
  6. Il ridimensionamento della testa è comune nei neonati. L'aspetto delle squame desquamate spesso dipende dall'acqua in cui il bambino viene bagnato. Le aree vicino alla fronte e alla parte posteriore della testa del bambino sono più soggette a desquamazione.

Grave desquamazione dopo il lavaggio

Alcune persone avvertono un forte prurito immediatamente dopo lo shampoo. La ragione di ciò è la pelle sensibile, che reagisce in questo modo al balsamo shampoo o balsamo. Cosmetici come il balsamo per capelli non sono destinati al cuoio capelluto e possono causare prurito. Quando si utilizzano questi prodotti, i capelli devono essere risciacquati molto accuratamente. Se la forfora è provocata da uno shampoo contenente lauril solfato, sostituirlo con un prodotto a base di una radice di sapone.

Peeling con prurito e macchie rosse

Il persistente prurito e arrossamento del cuoio capelluto indicano che una persona ha dermatite seborroica, una malattia comune che stimola la formazione di irritazione e desquamazione della pelle. La causa della seborrea è l'eccessiva produzione di sebo e i cambiamenti nel contenuto delle secrezioni sebacee. A seconda delle condizioni della pelle di una persona e del lavoro delle sue ghiandole sebacee, la forfora può essere grassa, secca o combinata. Spesso la seborrea provoca un forte peeling del cuoio capelluto e diventa uno stato cronico, dopo il quale è difficile superare la malattia da soli.

Con la formazione di fiocchi

Se il cuoio capelluto si sfalda, spesso è il risultato dell'attivazione del fungo Malassezia, che può dormire nel corpo umano fino a quando qualcosa non lo provoca. Alcune persone confondono i fiocchi traslucidi sul cuoio capelluto per forfora e iniziano l'autotrattamento. Tuttavia, nei casi in cui il fungo è diventato la causa del peeling, semplicemente non puoi liberartene. Se le squame iniziano a comparire non in punti, ma su tutta la superficie della testa, è tempo di contattare un dermatologo.

Come sbarazzarsi del cuoio capelluto traballante

Il trattamento per desquamazione della testa deve essere prescritto da un medico (dermatologo o tricologo). Ma anche l'uso di farmaci non garantirà che il problema scompaia. Inoltre, rimedi popolari efficaci non sempre aiutano. È necessario trattare il peeling del derma della testa in modo complesso, solo in questo modo è possibile ottenere il risultato atteso in modo relativamente rapido.

Dieta sana ed equilibrata

Cosa fare se il cuoio capelluto si sfalda? Il primo passo verso il recupero sarà una dieta equilibrata. Le persone che soffrono di forfora dovrebbero escludere cibi fritti, piccanti, salati e grassi dalla loro dieta e rifiutare le bevande alcoliche. Quando si desquama il cuoio capelluto, è necessario ridurre la quantità di carboidrati semplici consumati, presenti nei dolci e nei prodotti a base di farina. Vale la pena aumentare il consumo di frutta fresca, verdura, latte fermentato e prodotti lattiero-caseari. Inoltre, non farà male bere un complesso multivitaminico contenente rame, zinco, calcio, vitamine A, B, C, E.

Usando shampoo antifungini

I danni al derma del cuoio capelluto sono comuni. La desquamazione si sviluppa spesso nelle stagioni fredde sullo sfondo di un sistema immunitario soppresso, quando i saprofiti (funghi patogeni) vengono attivati ​​nel corpo. Nella fase iniziale, il trattamento è limitato all'uso di shampoo antifungini, che affrontano rapidamente l'agente patogeno del peeling. Shampoo speciali contengono ingredienti attivi che bloccano la riproduzione di microflora pericolosa, prevengono la caduta dei capelli e l'infezione degli strati profondi della pelle.

Trattamento farmacologico

  • "Sulsena." Il rimedio si presenta sotto forma di olio, pasta e shampoo. La pasta ha il massimo effetto. Un agente al due percento viene utilizzato a scopi medicinali due volte a settimana, una pasta all'1 percento viene utilizzata con la stessa frequenza per la prevenzione. Prima dell'uso, i capelli devono essere lavati con shampoo, quindi strofinare una quantità sufficiente di pasta sul cuoio capelluto. Dopo 10 minuti, il prodotto viene lavato via con acqua corrente calda..
  • "Nizoral", "Sebozol", "Mycozoral" e altri shampoo antifungini. Questi rimedi saranno efficaci se il fungo del cuoio capelluto è la causa della forfora. Sono in grado di rallentare la divisione delle cellule patogene e alleviare il prurito. I medici raccomandano di usare shampoo antifungini fino a 3 volte a settimana. Dopo aver applicato il prodotto, attendere 5 minuti, quindi lavare i capelli con acqua calda. Se il lichene grosso si è formato sulla testa, lo shampoo deve essere usato quotidianamente per 5 giorni.
  • Complessi multivitaminici come "Vitrum", "Alphabet", ecc. Tali complessi sono efficaci nel trattamento delle carenze vitaminiche e degli squilibri di vitamine e microelementi. Ognuno di essi ha diverse indicazioni per l'uso, come indicato nell'annotazione..
  • Olio salicilico Lo strumento aiuta con qualsiasi malattia della pelle, incluso il peeling del derma della testa. L'olio ammorbidisce le squame e le croste sul cuoio capelluto, rendendole facili da rimuovere. Dovrebbe essere applicato sulla pelle con leggeri movimenti di sfregamento e dopo 6-8 ore, risciacquare con shampoo. Salvo diversa indicazione del medico, il rimedio viene applicato due volte a settimana..

Rimedi popolari

  • Maschera per il cuoio capelluto fatta in casa per il cuoio capelluto con olio d'oliva. L'olio d'oliva non raffinato viene utilizzato per sopprimere il prurito, ammorbidire e rimuovere i fiocchi. Dovrebbe essere riscaldato a bagnomaria 5 cucchiai. olio non più di 50 gradi. Mescolare con succo di limone appena spremuto (1 cucchiaio), trattare il cuoio capelluto con una miscela calda e lasciare per 20 minuti. Successivamente, la maschera deve essere lavata via con uno shampoo neutro. La procedura viene ripetuta due volte a settimana per 2 mesi.
  • Ricetta per maschera peeling alla cipolla. Questo rimedio popolare previene la caduta dei capelli rafforzandoli e nutrendoli. Passa una cipolla grande attraverso un tritacarne, applica la pappa risultante sulla zona della radice della testa. Lascia la maschera accesa per 40 minuti, quindi risciacqua con acqua e 2-3 gocce del tuo olio essenziale preferito. Usa questo rimedio una volta alla settimana fino alla scomparsa dei sintomi. Se la pelle inizia a prudere durante la procedura, questo metodo di trattamento non è adatto a te..
  • Tintura di sfregamento di madre e matrigna. Se il peeling è accompagnato dalla formazione di squame secche, un decotto di madre e matrigna dovrebbe essere strofinato sul cuoio capelluto durante la notte. Per preparare l'infuso, prendere 1 cucchiaio. l erbe, riempilo con un bicchiere di acqua bollente e lascia fermentare per 1 ora. Ripeti la procedura ogni giorno per una settimana..

Video: come trattare secchezza e desquamazione della testa

Spesso la desquamazione del derma della testa è la causa di molti disturbi che si sono verificati nel corpo umano. Cioè, ci possono essere diverse ragioni per la comparsa della forfora contemporaneamente, quindi questo sintomo dovrebbe essere trattato in modo globale. Medici-dermatologi raccomandano alle persone che si trovano di fronte a un tale problema di analizzare in dettaglio il loro stile di vita e trovare fattori che potrebbero provocare la formazione di squame sulla testa. Guardando il video, scoprirai quali sono i rimedi più efficaci nel trattamento del desquamazione del cuoio capelluto..